Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Cima Terre Fredde - 2645 m


Relazione della salita - Cima n° 837


Via Normale Cima Terre Fredde
Percorso di salita dalla forcella con Cima Galliner
Regione: Lombardia (BresciaItaliane

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Retiche - Gruppo Adamello

Provincia: Brescia

Punto di partenza: Malga Cadino della Banca (q. 1800 m)

Versante di salita: N

Dislivello di salita: 850 m - Totale: 1700 m

Tempo di salita: 3,00 h - Totale: 5,30 h

Periodo consigliato: maggio - novembre

Valle: Valle del Gaver - Altre cime della Valle del Gaver
Punti di appoggio: Rif. Tita Secchi (q. 2355 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Sentiero e traccia segnata
Difficoltà:   E - F (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Cartografia: Ed. Multigrafic N. 293 - Prealpi Lombarde - Val Camonica, Presolana, Val di Scalve, Passo del Vivione, Passo do Crocedomini 1:25.000
Autore: Roberto Ciri Profilo di Roberto Ciri - Altre salite dell'autore
- Segui Roberto Ciri su Google+
Data della salita: 10/07/2008
Data pubblicazione: 04/10/2008
N° di visualizzazioni: 5037
N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
5 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Introduzione:

Panoramica cima sulla conca del Blumone e Lago della Vacca, con bella vista sul Pizzo Badile Camuno, Monte Frerno,e Stabio e Cornone di Blumone.


Accesso:

Dalla strada prendere la stradina sterrata che si stacca a destra 100 m dopo la malga (cartello segnaletico per il Rif. Tita Secchi), la stradina è sconnessa ma su piò seguire per 1,5 Km e parcheggiare più avanti fin sotto la Corna Bianca. Risalendo la vallata con la stradina si giunge sotto l'affioramento della Corna Bianca. Proseguire per sentiero attraverso un pianoro erboso e quindi attraverso la conca pietrosa con il Lago Nero di Cadino. La mulattiera risale verso destra a svolte il ripido pendio erboso della Cresta Laione, passando sotto delle pareti rocciose e con lungo traverso verso sinistra sopra la pietraia si giunge al Passo della Vacca (2355 m) con caratteristico roccione a forma di mucca visibile già dal basso. In breve per roccioni affioranti e saliscendi si giunge al Rif. Tita Secchi (1,45 h).


Descrizione della salita:

Dal rifugio seguire il sentiero a sinistra che risale tutta la pietraia che scende dal Passo di Blumone fino ad un paletto in cui il sentiero si divide. Seguire verso sinistra il sentiero che raggiunge i resti di un baraccamento di guerra e porta al Passo Laione. Continuare lungo l'ampia cresta rocciosa NE con qualche saliscendi che sale alla modesta elevazione rocciosa di Cima Galliner. Da qui si scende per roccioni lungo un percorso di guerra (rsti di postazioni poco sotto la cima) e si raggiunge l'ampia forcella con la Cima Terre Fredde. Risalire il pendio a destra della cresta rocciosa, seguendo degli ometti senza percorso obbligato e raggiungere i pendii di erba e roccette della parte sommitale in vista della croce di vetta. Per gli ultimi pendii di erba più pianeggianti si raggiunge la cima.


Discesa:

Come per la salita; possibilità di scendere direttamente al lago per ripidi pendii erbosi con qualche roccione, senza percorso obbligato, da evitare in caso di nebbia.


Note:

Dal Lago della Vacca è possibile salire alla cima costeggiando il lato sinistro del lago attraversando i grandi massi che scendono dal versante est della cima e risalire alla forcella con la Cima Galliner per un canalone erboso e successivo pendio (percorso non tracciato che richiede capacità di scelta dei punti in cui passare). Un altro percorso è per la parete sud dal lago Cadino Alto, percorso per canale roccioso con passaggi su roccia fino al II grado.


© VieNormali.it

Via Normale Cima Terre Fredde - Il pendio di salita Via Normale Cima Terre Fredde - Dalla cima verso il Blumone Via Normale Cima Terre Fredde - Dalla cima verso lo Stabio
Il pendio di salita Dalla cima verso il Blumone Dalla cima verso lo Stabio

Mappa su Google:





Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:


Panoramica Guarda la panoramica dalla cima:
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Arrampicare sportive e moderne in Valtellina, Valchiavenna, Engadina - Guido Lisignoli, Eraldo Meraldi, Andrea Pavan
           >> Solo granito - Mario Sertori e Guido Lisignoli


  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Monte Bianco con Kailas

Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

APP Idea Montagna:
Download Apple Store
Download Google Play Store
Scarica singoli itinerari di montagna
o libri interi sul tuo cellulare o tablet!

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer