Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Punta Charrà - 2844 m


Relazione della salita - Cima n° 979


Foto via normale Punta Charrà non disponibile Regione: Piemonte (TorinoItaliane

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Cozie - Gruppo Chaberton

Provincia: Torino

Punto di partenza: P.so della Mulattiera (q. 2412 m)

Versante di salita: N

Dislivello di salita: 432 m - Totale: 864 m

Tempo di salita: 3,30 h - Totale: 7,00 h

Periodo consigliato: primavera - autunno

Punti di appoggio: nessuno
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Sentiero segnato
Difficoltà:   EE - A - F (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Autore: Foto non presente Enrico Barcellona - Altre salite dell'autore
Data della salita: 05/07/2009
Data pubblicazione: 05/07/2009
N° di visualizzazioni: 4105

Introduzione:

La punta Charrà è una delle cime del complesso della Grand´Hoche che sovrastano il piccolo abitato di Beaulard sito nel comune di Oulx,in alta val di Susa. Appare come un panettone frastagliato,attraversato a metà parete dalla Via Ferrata Degli Alpini,che sfruttando una cengia naturale della roccia collegava ai tempi delle guerre mondiali,la caserma 16 al p.so della Mulattiera,con le altre poste più in alto ad Est.


Accesso:

Raggiungere la fraz. Beaulard e proseguire x la borgata Puy.Da li seguire verso Colomion,la strada è sterrata e non in perfette condizioni.Noi siamo saliti con una punto ma se si ha un fuoristrada è meglio!!!Dopo circa 4 km si arriva a un bivio dove si gira a destra verso il p.so della Mulattiera.Da li dipende da che macchina avete,noi siamo riusciti a fare circa 2 km,poi abbiamo proseguito a piedi x 1,5 km prima di arrivare al passo.


Descrizione della salita:

Lasciata la macchina lungo la strada x il p.so della Mulattiera partiamo alle 8 zaino in spalla,continuando sulla vecchia carrozzabile militare.In 40 minuti raggiungiamo la caserma 16 al passo della mulattiera(2412m)dove approfittiamo della bella giornata x goderci un pò il panorama e mangiare qualcosa.A nord svetta la bellissima Pierre Menue(3505m) a ovest il Massif des Ecrins e dovuque ti giri vedi ancora tantissima neve,risultato di un inverno eccezzionale! Giriamo dietro la caserma prendiamo il ripido sentiero che in pochi stretti tornanti ci porta all´inizio della Ferrata Degli Alpini,dove si nota la vecchia fune di ferro arrugginita a tratti sostituita da catene o corde di nylon.Dopo pochi metri troviamo la prima liguetta di neve che scavalchiamo senza grosse difficoltà.Continundo a salire incontriamo altri nevai che in pendenze a volte anche forti ci obbligano a sfoggiare raponi e picca. Mentre saliamo diamo una sistemata ale numerose pietre cadute sul sentiero,che purtoppo versa in condizioni di abbandono soprattutto nei canaloni dove fune e sentiero sono stati portati a valle da frane e slavine. Dopo poco più di 2 ore arriviamo al p.so della Sanità(2629m) che divide la Charrà sulla destra dalla Guglia D´arbour (2804m) a sinistra.sotto di noi il Vallon Des Acles. Riprendiamo la salita seguendo i numerosi pallini rossi posti lungo il facile sentiero che punta alla Charrà,scavalcando a volte piccoli gradini di roccia o massi.Dapprima si sale in cresta poi il sentiero gira a sud sul Vallon Des Acles x gli ultimi 300 m.Sullo sfondo verso SE compare la figura appuntita del Pic De Rochebrune,salito una settimana fa. Dopo 40 min dal p.so della Sanità siamo finalmente alla croce della Charrà(2844m),dove rimaniamo li a goderci lo splendido panorama e mangiare x 1,30h sotto un sole ustionante!


Discesa:

Abbiamo deciso di scendere in cresta dalla parte opposta della salita,cioè facendo il percorso della ferrata ma in cresta.Devo dire che non è stata una discesa facile parchè non esiste nessun sentiero o traccia che indichi un passaggio preciso,e la roccia è molto instabile e gli strapiombi poco invitanti.Ho scoperto però che esisteva una vecchia via ferrata che da quella Degli Alpini saliva di punta in un canalone detritico fino a guadagnare la cresta poco sotto la Charrà.Difatti abbiamo intuito l´ormai poco visibile percorso nel canalone arrivando sulla ferrata fatta qualche ora prima in ascesa.Da li in poi stesso percorso fatto x la salita.


Note:

Grazie a Guido e Mark x l´ottima compagna.Bellissima gita,da rifare!


© VieNormali.it

N° voti: 1 - Voto medio: Voto 4 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
2 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:


A piedi in Alta Val Chisone  A piedi in Alta Valle Susa  Cento salite in Alta Val Susa e Val Sangone  Montagne di Valsusa  Sentieri in Ossola e Valsesia  Trekking sulle Alpi di Torino  A piedi in Piemonte - Vol. 1  A piedi in Piemonte - Vol. 2
Alta Valsesia  Val Bognanco  Val Divedro  Val Formazza  Val Formazza  Valle Antrona  Valle Anzasca Est  Valle Anzasca Ovest
Valsesia Nord Est  Valsesia Nord Ovest  Valsesia Sud Est  Valsesia Sud Ovest  Alpe Devero  Monte Rosa  Val Formazza  Valsesia 
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> A piedi in Alta Val Chisone
           >> A piedi in Alta Valle Susa
           >> Cento salite in Alta Val Susa e Val Sangone
           >> Un passo verso il cielo
           >> Passaggio a Nord-Ovest - Maurizio Oviglia, Fiorenzo Michelin


  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer