Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Guide di montagna | Ordini   VieNormali su Facebook   Canale You Tube VieNormali   Instagram VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Cima Tiziano - 2802 m


Relazione della salita - Cima n° 692


Via Normale Cima Tiziano
La Cima Tiziano con, a destra, la forcella omonima
Regione: Veneto (BellunoItaliane

Alpi e Gruppo: Dolomiti - Alpi Dolomitiche - Gruppo Antelao Sorapis

Provincia: Belluno

Punto di partenza: Località Cosderuoibe (q. 1042 m)

Versante di salita: NE - SW

Dislivello di salita: 1760 m - Totale: 3520 m

Tempo di salita: 6,00 h - Totale: 10,30 h

Periodo consigliato: giugno - ottobre

Punti di appoggio: Biv. Tiziano (q. 2246 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Traccia e roccette, passaggi su roccia
Difficoltà:   EE - A - I+ - F (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: TABACCO N. 017 - Dolomiti di Auronzo e del Comelico 1:25.000
Autore: Cristina B.  Profilo di Cristina B. - Altre salite dell'autore
Data della salita: 06/07/2007
Data pubblicazione: 05/03/2008
N° di visualizzazioni: 12107
N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
2 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...


Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna disponibili per questa cima:


Vai all'elenco completo delle Guide Alpine/Accompagnatori di Media Montagna


Introduzione:

La cima si trova nello splendido gruppo delle Marmarole. Poco frequentata, merita senz’altro una visita per la bellezza dell’ambiente e lo splendido panorama. La prima salita, che coincide con la via nomale tutt’ora utilizzata, risale al 12/08/1900 ed è stata effettuata da E. ed O. Lecher con le guide Siorpaes, Barbaria e Dibona.


Accesso:

Sulla SS 48, che da Auronzo di Cadore porta a Misurina, appena dopo il Km 145 (località Cosderuoibe), si nota, a sinistra, un grande edificio adibito a colonia. Si abbandona la statale (cartello con indicazioni per il Biv. Tiziano) e si imbocca una stradina bianca, per parcheggiare quasi subito in un piazzale vicino alla colonia, prima del cartello con divieto di transito. Ci si incammina per una bella strada forestale, seguendo il segnavia 260. Dopo circa 30 minuti, la stradina si trasforma in sentiero che, sempre ben segnalato, conduce allo storico Ricovero – Bivacco Tiziano (q. 2246 m - 3,30 h dal parcheggio). Accanto al vecchio edificio in muratura (Chiuso – chiavi presso sede CAI Auronzo), sorge la classica struttura in lamiera, sempre aperta.


Descrizione della salita:

Dal bivacco, si seguono le indicazioni per il Bivacco Musatti (segnavia 280), ma solo per poche centinaia di metri. Quando la traccia segnalata comincia a salire verso destra, la si abbandona per rimanere nel fondo della splendida Val Longa. Si cammina tranquillamente in mezzo a prati intervallati da facili fasce rocciose (ometti), fino a giungere in vista di un ripido ghiaione. E’ meglio, a questo punto, cominciare ad alzarsi sui prati a destra (tracce di animali – ometti) e, raggiunte le ghiaie, risalirle sempre sul lato destro. Giunti in una conca morenica, ci si sposta, sempre per ghiaie instabili (talvolta neve), verso sinistra e si punta all’evidente Forcella Tiziano, posta tra la nostra meta e la Pala di Meduce. Raggiunto l’intaglio, si scende leggermente in versante S e si imbocca, verso sinistra, una cengetta. La si percorre (passaggi di I +) fin che si esaurisce presso una canale svasato, che si risale, cercando i passaggi più semplici (I, ometti), fino in cresta. Per questa, con pochi passi, si raggiunge la cima (2,30 h dal bivacco).


Discesa:

Come per la salita.


Note:

Passo sicuro, buona resistenza e capacità di muoversi sui terreni impervi, sono qualità indispensabili per affrontare questo tipo di percorso. A inizio stagione c’è neve nel ghiaione di accesso. Ciò facilita la progressione in salita, ma possono essere utili i ramponi. E’ possibile spezzare l’ascensione in due giorni, pernottando al Bivacco Tiziano: data la splendida posizione della struttura e la bellezza dei posti, questa opzione è vivamente consigliata! In questo caso, la salita è combinabile con la vicina Pala di Meduce.


© VieNormali.it

Via Normale Cima Tiziano - Salendo per la bellissima Val Longa Via Normale Cima Tiziano - Verso la sommità di Cima Tiziano
Salendo per la bellissima Val Longa Verso la sommità di Cima Tiziano


  



Trekking del Sassolungo



Mappa su Google:





Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...


Condividi su:




SCOPRI LE NOVITA' EDITORIALI SULLA MONTAGNA DI:

Dolomiti di Brenta Dolomiti di Brenta

Libri di montagna

Link sponsorizzati, in qualità di Affiliato Amazon vienormali.it riceve un guadagno dagli acquisti idonei.

PETZL Corax Harness
PETZL Unisex Corax Harness
CT Serie Friend
Climbing Technology Serie Friend


Proposta per Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna


Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

Sampaoli Creazioni

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer