Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Duranno - 2668 m


Relazione della salita - Cima n° 606


Via Normale Duranno
Il Duranno (versante E e N)
Regione: Friuli Ven. Giulia (PordenoneItaliane

Alpi e Gruppo: Alpi Orientali - Alpi Prealpi Venete - Gruppo Clautani

Provincia: Pordenone

Punto di partenza: Parcheggio Casera Mela (q. 1200 circa)

Versante di salita: S

Dislivello di salita: 1500 m - Totale: 3000 m

Tempo di salita: 4,30 h - Totale: 7,00 h

Periodo consigliato: estate

Punti di appoggio: Rif. Maniago (q. 1730 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Traccia e roccette, passaggi su roccia
Difficoltà:   EE - AR - III+ - AD (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: TABACCO 021 - Dolomiti di Sinistra Piave - 1:25.000
Autore: Daniele Pozzati Profilo di Daniele Pozzati - Altre salite dell'autore
Data della salita: 21/10/2007
Data pubblicazione: 01/12/2007
N° di visualizzazioni: 19191

Introduzione:

Inconfondibile piramide delle Dolomiti Friulane è una fra le più belle e caratteristiche cime, il Cervino del Friuli :-)


Accesso:

Dal parcheggio di Casera Mela ci si porta al Rifugio Maniago (ancora aperto) con il consueto ottimo sentiero in bosco, attraversando prima il torrente e poi sorpassando per un paio di volte la strada sterrata che sale fin sotto l´ultima rampa boscosa [Tabelle segnavia, sentiero evidentissimo, 1 ora e 10]. Dal Rifugio ancora con il sentierino conosciuto saliamo in Forcella Duranno prima per verdi e mughi e un buon sentierino tra le ghiaie e in ultimo per facili roccette (q. 2217 m) [50 minuti].


Descrizione della salita:

Dalla forcella una traccia (prima ometti e poi bolli rossi sbiaditi) sale verso il Duranno, prima per zolle erbose, poi con un passaggino non proprio comodo presso una rientranza di roccia (un po´ esposto e scomodo, umido) ci si porta ad un pendio detritico per rimontare una crestina. Sempre seguendo i bolli rossi si rimontano facili roccette e un breve canalino (II) fino ad una terrazza detritica (a destra una traccia devia per la Cengia Alta, percorso anulare attorno al Duranno, solitamente fatto in senso antiorario). Seguiamo invece la cengia verso sinistra facilmente per ghiaie e banali passaggi di roccette fino ad una rientranza di ghiaie, prima che la cengia entri nell´ampio canalone al centro del Duranno (segni rossi che proseguono). Una freccia sbiadita invita a salire un passaggio non proprio banale, se invece lo si prende qualche metro a sinistra risulta più agevole, salendo liberamente l´appigliata paretina (II, poi secondo i passaggi liberamente scelti) per una ventina di metri fino al bordo di una cengia dove sull´orlo sinistro si trovano i primi anelli cementati. Da qui, spostarsi di qualche metro a sinistra e salire per la parete obliquando sempre verso sinistra, fino ad altri due anelli cementati (II° e II°+, 25 m circa). Ancora verso sinistra per ghiaie e roccette poi abbassandosi verso il canalone centrale lo si raggiunge sotto ad un caminetto. Si sale il caminetto per 15 metri (III) fino a due anelli cementati. Poi più facilmente per tracce fin sotto l´evidente canale camino (anelli alla base). Si sale tutto il canale (45 m, anelli intermedi) con qualche passaggio più difficile (II poi III anche superiore; un paio di chiodi strategici a cui rinviare) fino ad un terrazzino con anelli cementati. Una paretina sulla destra (anelli sopra a destra) porta al pendio detritico del Cadin alto da cui, per tracce e roccette verso destra alla stretta cima [2 ore e 15 minuti].
La relazione contiene alcune precisazioni di Cristina Bacci.


Discesa:

Come per la salita con le doppie necessarie secondo le condizioni proprie e della montagna. Doppie comunque sempre di 20/25 m max e comodamente attrezzate su anelli cementati.


Note:

I tempi dipendono molto dall´uso o meno della corda in salita; noi abbiamo fatto un solo tiro (presso il camino di 45 metri), ovviamente considerare che con le giornate corte autunnali proseguire in cordata per tutti i tiri porta ad un quasi raddoppio dei tempi...Invece in discesa abbiamo usufruito di quasi tutte le doppie; con la giornata gelida e ventosa di oggi disarrampicare sui tratti ripidi con la ghiaia congelata non era decisamente sicuro. Attenzione nel caso (come oggi) si trovi neve o il terreno duro nel Cadin Alto, occorre la massima attenzione procedendo sul terreno ripido e gelato con neve farinosa che sotto nasconde tratti ghiacciati (attenzione soprattutto in discesa!). Attenzione inoltre nella doppia nel camino finale ai sassi mossi dal terrazzino con gli anelli!


© VieNormali.it

Via Normale Duranno - Duranno da Forcella Compol Via Normale Duranno - Sulla cima, verso i Preti Via Normale Duranno - Il canalone della via normale dalla Cengia Alta
Duranno da Forcella Compol Sulla cima, verso i Preti Il canalone della via normale dalla Cengia Alta

N° voti: 8 - Voto medio: Voto 4 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
17 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Alpi Orientali:


Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Escursionismo invernale - Vol. 1 - Francesco Carrer, Luciano Dalla Mora
           >> Scialpinismo in Col Nudo - Cavallo


  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Carta Valsesia

Carta Valsesia

Carta Val Formazza

Carta Val Formazza

Scialpinismo in Dolomiti

Scialpinismo in Dolomiti

Scialpinismo nelle Alpi Giulie Occidentali

Scialpinismo nelle Alpi Giulie

Appennino di neve e di ghiaccio

Appennino di neve e di ghiaccio

Scialpinismo a Cortina d'Ampezzo

Scialpinismo a Cortina d'Ampezzo

Ghiaccio Salato

Ghiaccio Salato


Giardini di Cristallo


Scialpinismo in Tirolo


Ciaspolate

Neve libera

Neve libera

Ghiaccio d'Appennino

Ghiaccio d'Appennino

Ghiaccio svizzero

Ghiaccio svizzero

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Alpe Adria Trail

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Walking Experience in Friuli Venezia Giulia

Walking Experience in Friuli Venezia Giulia


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer