Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Guide di montagna | Ordini   VieNormali su Facebook   Canale You Tube VieNormali   Instagram VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Cima delle Stellune - 2605 m


Relazione della salita - Cima n° 561


Via Normale Cima delle Stellune
La cima vista da sud presso il I Lago delle Buse Basse
Regione: Trentino Alto Adige (TrentoItaliane

Alpi e Gruppo: Dolomiti - Alpi Dolomitiche - Gruppo Cima Asta Lagorai

Provincia: Trento

Punto di partenza: Ponte Conseria (q. 1468 m) in Val Campelle

Versante di salita: N

Dislivello di salita: 1137 m - Totale: 2274 m

Tempo di salita: 3,30 h - Totale: 7,00 h

Periodo consigliato: estate - autunno

Valle: Val Campelle - Altre cime della Val Campelle
Punti di appoggio: Malga Val Sorda II (q.1901)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Sentiero e traccia segnata
Difficoltà:   EE - F+ (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: KOMPASS N. 626 - Catena dei Lagorai - Cima d´Asta
Autore: Foto non presente Nicola S. - Altre salite dell'autore
Data della salita: 24/09/2007
Data pubblicazione: 26/09/2007
N° di visualizzazioni: 27436
N° voti: 5 - Voto medio: Voto 4 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
36 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...


Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna disponibili per questa cima:


Vai all'elenco completo delle Guide Alpine/Accompagnatori di Media Montagna

Guarda tutte le proposte delle Guide Alpine/Accompagnatori di Media Montagna


Introduzione:

La salita alla Cima delle Stellune può essere effettuata partendo da più parti, ma la parte finale della salita che comincia dalla forcella di Val Moena è comune a tutti gli intinerari. L´intinerario qui descritto parte dalla Val Campelle, e ci fa´ attraversare un ambiente naturale selvaggio, vario e ricco di scorci suggestivi, con torrenti, boschi, laghi e forcelle, nonchè evidenti tracce che ricordano il conflitto bellico della prima guerra mondiale.


Accesso:

Da Strigno, in Val Sugana, si seguono le indicazioni per il Rif. Crucolo. Una volta superatolo si continua per la strada in salita e ci si inoltra in Val Campelle fino a dove la strada attraversa il torrente a sinistra (Ponte Conseria). Qui si lascia l´auto (segnale di divieto di transito).


Descrizione della salita:

Da Ponte Conseria (q. 1468 m) si attraversa il torrente e si segue la strada asfaltata fino al terzo tornante (si può anche tagliare seguendo il sentiero segnato col segnavia N.317). Poche decine di metri dopo il terzo tornante, si prende a sinistra il sentiero che ci porta nella Val Sorda. Mantenendosi in piano, il sentiero, prima affianca sulla destra il torrente, poi lo attraversa su un ponte (Ponte Quarelo q. 1660 m). Ora il percorso comincia a risalire il lato sinistro della valle, prima con rapidi tornanti, poi in traversata verso est fino a sbucare sui pascoli della Malga Val Sorda II (q. 1901 m). Fin qua il percorso si è svolto in un fantastico bosco di abeti e larici. Superata la malga, il sentiero s´impenna per circa 100 metri e poi svolta a destra per proseguire in traversata verso est e che ci porta ad incrociare, dopo aver attraversato un torrentello e aver risalito un breve pendio, il sentiero N.318 che arriva dal Passo Val Cion. Si svolta ora a sinistra in direzione nord, e si arriva a costeggiare gli splendidi laghi delle Buse Basse o Laghi di Rocco (q. 2135 il primo e q. 2193 il secondo), dai quali ora sono visibili sia la Forcella di Val Sorda che la Cima delle Stellune. Raggiunta la forcella (q. 2256 m) in circa 2 ore dall´auto, si piega a destra prendendo il sentiero che attraversando in piano tutto il versante occidentale della nostra cima conduce alla forcella di Val Moena (q. 2193 m). Ci accompagna in questo tragitto la splendida visione del Lago delle Stellune che si trova circa 200 mt. sotto di noi. Oltrepassato la forcella e percorrendo verso est il sentiero N.321 dopo pochi metri, a destra, partono le evidenti tracce del sentiero di arroccamento che portano sulla cima. All´inizio questo sentiero si articola su un pendio roccioso molto ripido e presenta alcuni tratti piuttosto esposti. Servono quindi molta attenzione e assenza di vertigini nel primo tratto, ma poi il sentiero si fa di nuovo facile e agevole e porta comodamente sulla vetta (ore 3,30 circa) superando un ultimo tratto più ripido ma ben gradinato. Ci attende croce metallica con libro di vetta e naturalmente un panorama meraviglioso.


Discesa:

Come per la salita prestando sempre molta attenzione al tratto ripido sopra la forcella di Val Moena.


Note:

Gita di grande interesse naturalistico per l´ambiente selvaggio e vario e per il fantastico panorama.


© VieNormali.it

Via Normale Cima delle Stellune - In vetta Via Normale Cima delle Stellune - Cimadelle Buse e il Lago delle Stellune Via Normale Cima delle Stellune - La Val Moena
In vetta Cimadelle Buse e il Lago delle Stellune La Val Moena


  



Trekking del Sassolungo



Mappa su Google:





Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...


Condividi su:




SCOPRI LE NOVITA' EDITORIALI SULLA MONTAGNA DI:

Dolomiti di Brenta Dolomiti di Brenta

Libri di montagna

Link sponsorizzati, in qualità di Affiliato Amazon vienormali.it riceve un guadagno dagli acquisti idonei.

Salewa Alpine-x Ice
Salewa Alpine-x Ice
SALEWA Toxo Casco
Salewa Toxo Casco


Proposta per Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna


Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

Sampaoli Creazioni

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer