Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Monfalcon di Montanaia - 2548 m


Relazione della salita - Cima n° 454


Via Normale Monfalcon di Montanaia
Il Monfalcon di Montanaia da Cima Toro
Regione: Friuli Ven. Giulia (PordenoneItaliane

Alpi e Gruppo: Prealpi - Prealpi Venete - Gruppo Clautani

Provincia: Pordenone

Punto di partenza: Parcheggio Rif. Pordenone (q. 1150 m)

Versante di salita: E

Dislivello di salita: 1400 m - Totale: 2800 m

Tempo di salita: 4,00 h - Totale: 6,30 h

Periodo consigliato: giugno - ottobre

Valle: Val Montanaia - Altre cime della Val Montanaia
Punti di appoggio: Rif. Pordenone (q. 1150 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Traccia e roccette, passaggi su roccia
Difficoltà:   EEA - AR - II+ - PD (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Cartografia: TABACCO 021 - Dolomiti di sinistra Piave 1:25.000
Autore: Daniele Pozzati Profilo di Daniele Pozzati - Altre salite dell'autore
Data della salita: 14/09/2005
Data pubblicazione: 21/04/2007
N° di visualizzazioni: 7079
N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
5 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Introduzione:

E’ la cima più alta di tutti i Monfalconi.


Accesso:

Dal Rif. Pordenone seguire il segn. 349 verso Forc. Leone fino al bivio con il seng. 348, quota 1850 (diretto a Forc. Cimoliana; tabelle e acqua dal ruscelletto) [ore 1.30]. Dal bivio, seguire il corso del torrentello salendo su scarsa traccia in direzione della cascata che lo origina a sinistra; dopo poco, deviare verso destra in direzione di un grosso masso con ometto sopra. Puntare ora alla parete rocciosa soprastante, alla base della quale si trova il sentiero e seguirlo verso sinistra, fino ad un canalino erboso e ad un'ottima sorgente perenne. Risalire il canalino erboso che permette di entrare nel bellissimo e solitario Cadinut di Cimoliana (scorrono nell'ordine, da sinistra verso destra, Monfalcon di Montanaia, Cima d'Arade, Punta Koegel). Ora conviene puntare in alto tenendo la sinistra (ometti), senza avventurarsi sui mobili ghiaioni (utili invece al ritorno); continuare sempre a salire sulle zolle tenendo sempre a sinistra finchè arrivati alla base delle rocce si attraversano i ghiaioni in direzione di due grossi bolli rossi all'imbocco di un canale [ore 1.00].


Descrizione della salita:

Ora la via procede seguendo rari segni rossi e gli indispensabili ometti. Saliti i detriti del canale si trova uno dei due passaggi più impegnativi: un primo saltino di II+ (2m) e un successivo camino di 15 m di II (chiodo e fettuccia molto dubbi...), segue l'uscita su pericolanti detriti (occhio ai sassi che inevitabilmente entreranno nel camino!). Si procede ora per cenge alternate a divertenti saltini fino in cresta, poi si passa in versante Rif. Padova e si affronta il secondo tratto delicato, un camino di rocce rotte, spesso umido e assai esposto (10m, II), superato il quale si esce direttamente in vetta, 2548 m [ore 1.00].


Discesa:

Come per la salita


Note:

Nel primo camino in discesa è possibile farsi assicurare dalla vetta da un compagno). Nell'altro camino più giù, essendo non proprio incoraggianti e comunque in posizione non utile il chiodo e la fettuccia, è possibile farsi assicurare o attrezzare una doppia (con cordino lungo) ad un solido pietrone addossato alla parete rocciosa poco dopo l'uscita del canalino (dal pietrone al primo salto di II+ sono 30 m esatti...). La via normale è abbastanza complicata (attenti ai segni e agli ometti), non proprio facilissima e in alcuni tratti abbastanza esposta. Inoltre, considerare la diffusa friabilità (casco obbligatorio! e non avventurasi in gruppi numerosi!).


© VieNormali.it

Via Normale Monfalcon di Montanaia - All’entrata del Cadinut di Cimoliana Via Normale Monfalcon di Montanaia - Durante la salita, dietro Cresta del Leone Via Normale Monfalcon di Montanaia - Sulla cima, dietro è il Cridola
All’entrata del Cadinut di Cimoliana Durante la salita, dietro Cresta del Leone Sulla cima, dietro è il Cridola

Mappa su Google:



Carte escursionistiche sulle Prealpi:



Libri suggeriti sulle Prealpi:


Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Escursionismo invernale - Vol. 1 - Francesco Carrer, Luciano Dalla Mora
           >> Scialpinismo in Col Nudo - Cavallo


  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Proposta per Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna
Proposte di montagna

Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

APP Idea Montagna:
Download Apple Store
Download Google Play Store
Scarica singoli itinerari di montagna
o libri interi sul tuo cellulare o tablet!

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer