Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Guide di montagna | Ordini   VieNormali su Facebook   Canale You Tube VieNormali   Instagram VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Sas dla Porta (Torkofel) - 2967 m


Relazione della salita - Cima n° 3335


Via Normale Sas dla Porta (Torkofel)

Il Sas dla Porta visto da La Porta
Regione: Trentino Alto Adige (BolzanoItaliane

Alpi e Gruppo: Dolomiti - Alpi Dolomitiche - Gruppo Odle

Provincia: Bolzano

Punto di partenza: Rif. Firenze (q. 2037 m)

Versante di salita: NE

Dislivello di salita: 1000 m - Totale: 2000 m

Tempo di salita: 3,3 h - Totale: 7 h

Periodo consigliato: giugno - ottobre

Valle: Val Gardena - Altre cime della Val Gardena
Punti di appoggio: Rif. Firenze (q. 2037 m), M.ga Zannes (q. 2680 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Via di roccia
Difficoltà:   EE - AR - II- - PD- (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: TABACCO N. 05 Val Gardena - Alpe di Siusi 1:25000
Autore: Foto non presente Gianni F. - Altre salite dell'autore
Data della salita: 17/08/2019
Data pubblicazione: 08/10/2019
N° di visualizzazioni: 181
N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...


Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna disponibili per questa cima:


Vai all'elenco completo delle Guide Alpine/Accompagnatori di Media Montagna

Guarda tutte le proposte delle Guide Alpine/Accompagnatori di Media Montagna


Introduzione:

Il Sas dla Porta (Torkofel o Sasso della Porta) si trova nel gruppo delle Odle e deve il nome a La Porta, stretto intaglio roccioso che separa la nostra cima dalla Piccola Furchetta. Il Sas dla Porta è il lungo crestone che divide la Val Salieres dalla Val Munt da l'Ega ed è disposto in senso ortogonale verso sud rispetto all'asse principale delle Odle. Le sue ripide pareti sud ed ovest precipitano sulla Val Salieres, mentre il versante Est si presenta come un pendio meno severo di rocce rotte e friabili sulle quali si svolge la via normale. Si tratta di una breve salita non difficile ma insidiosa per la qualità della roccia e per il numero eccessivo di ometti posizionati un po' ovunque, anche in direzioni divergenti. Il libro vetta testimonia meno di 10 salite all'anno.


Accesso:

Il punto di partenza è il Rifugio Firenze, che si raggiunge in una ventina di minuti dalla stazione a monte della cabinovia Santa Cristina – Col Raiser. Dal rifugio si imbocca il sentiero 13, seguendo le indicazioni per la ferrata del Sass Rigais. Si lascia sulla sinistra il sentiero che sale in Val Salieres e attraversando verso destra (Est) sul sent. 13 si contorna la base del Col da la Creusc (propaggine meridionale del Sas dla Porta). Tenendo la sinistra per il sent 13a si risale verso nord la Val Munt da l'Ega, parallela alla Val Salieres, per risalirla per un enorme ghiaione fino al suo termine superiore presso La Porta 2862 m, compiendo un ampio giro antiorario.
Per chi volesse compiere una più lunga e completa escursione in ambiente splendido ed incontaminato, si consiglia di partire da Malga Zannes, oltrepassare prima la Furc. de Furcia/Forc. di S. Zenòn 2293 m per i sent. 6 e 3 e poi la la Furc. Munt da l'Ega 2642 m per il sent. 13, per scendere nel fondo della Val de Munt da l'Ega e collegarsi al percorso proveniente dal Rif. Firenze. Naturalmente questa opzione aumenta il dislivello da affrontare, di circa 500 m.


Descrizione della salita:

Dalla forcella La Porta ci si dirige a sinistra (verso sud) per una evidente cengia che taglia orizzontalmente il pendio orientale del Sas dla Porta (ometti). Dopo circa 80 m la cengia incontra un ripido e stretto canalino; lo si risale se ne esce a sinistra dopo una ventina di metri. Ci si trova ora al centro del pendio (gli ometti posti ovunque disorientano non poco), che va risalito per ripide balze di roccette coperte da detriti tenendo ancora tendenzialmente la sinistra fino a raggiungere la cresta, esposta ma pianeggiante. La si segue verso sinistra per una ventina di metri in direzione della prima di due tozze cuspidi rocciose: la si vince scavalcandola per alcuni metri e scendendo dalla parte opposta (esposto); oppure la si può aggirare, ancora una volta sulla sinistra, per giungere dopo pochi metri ad un forcellino, da cui appare la seconda e più alta cuspide rocciosa con la croce di vetta: da questo forcellino verso destra per una stretta cornice con buoni appigli per le mani sulla sovrastante paretina gialla si guadagna un po' a fatica il forcellino tra le due cuspidi rocciose (delicato traverso non proteggibile). Per evidente percorso si superano gli ultimi 10 metri su roccia esposta ma finalmente buona (I-II grado) che portano alla minuscola cima - croce e libro di vetta.


Discesa:

Come per la salita.


Note:

Itinerario, vario in ambiente notevolissimo – arrampicata poco divertente, specialmente in discesa. Possibilità di scendere eventualmente in conserva corta sfruttando i numerosi spuntoni, non sempre affidabili.
Dislivello di salita: dal Rif. Firenze 1000 m - Totale: 2000 m, da Malga Zannes 1500 m - Totale 3500 m.
Tempi di salita: dal Rif. Firenze 3,30 h - Totale: 7,00 h; da Malga Zannes 5,00 h - Totale 9,00 h.


© VieNormali.it

Via Normale Sas dla Porta (Torkofel) - Il crestone del Sas dla Porta da est
Via Normale Sas dla Porta (Torkofel) - Le due cuspidi della cresta finale
Il crestone del Sas dla Porta da est Le due cuspidi della cresta finale

Zoom immagini: passare col mouse sopra le immagini per vedere un ingrandimento (attendere il completo caricamento della pagina).

Revisione: relazione rivista e corretta il 08/10/2019 dalla redazione di VieNormali.it

  


Libri suggeriti sulle Dolomiti:


Camminare  Scialpinismo e ciaspole Pale San Martino  Vie Normali Dolomiti - I 3000 delle Dolomiti  Marmolada e San Pellegrino  Dolomiti di Fiemme e Fassa  Vie Normali 111 Cime Dolomiti attorno a Cortina  Ferrate nelle Dolomiti Centrali  Ferrate nelle Pale di San Martino
Escursionismo consapevole in Dolomiti  Escursioni a Cortina e Misurina  Ferrate nelle Dolomiti Bellunesi  Escursioni ad Anello nelle Dolomiti Occidentali  Escursioni a Madonna di Campiglio  Via delle Bocchette e Ferrate del Brenta  Vie ferrate dell'Alto Garda  Dolomiti Oltre Piave
Vie ferrate Cortina Ampezzo  IV grado Dolomiti Occidentali Vol. 1  IV grado Dolomiti Occidentali Vol. 2  IV Grado - Dolomiti Orientali 1  IV Grado - Dolomiti Orientali 2  Dolomiti di Brenta - Val d'Ambiez  Dolomiti di Brenta Vol. 2  Dolomiti di Brenta Vol. 3
Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali  Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali  Dolomiti Photo  Dolomiti UNESCO a tavola  DoloMITICHE Opere d'arte a cielo aperto  Freeride e Scialpinismo in Sella e Sassolungo  Sci Ripido e Scialpinismo - I 3000 delle Dolomiti  Scialpinismo e ciaspole nelle Dolomiti di Brenta
Scialpinismo e Freeride nel Gruppo della Marmolada  Scialpinismo Freeride e Ciaspole nelle Pale di San Martino  Wild Dolomiti  Scialpinismo in Comelico - Sappada  Dolomiti - Sentieri dedicati  Dolomiti  Dolomiti di Sesto (vol. 1)  Dolomiti di Sesto (vol. 2)
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Mountain Bike in Val di Fassa - Francesco Cappellari
           >> Roccia d'Autore - Emozioni Dolomitiche - Stefano Michelazzi
           >> IV grado - Dolomiti Occidentali Vol. 1 - Emiliano Zorzi
           >> IV grado - Dolomiti Occidentali Vol. 2 - Emiliano Zorzi
           >> Bruno Detassis e le sue vie - Omar Oprandi
           >> IV grado - Quarto grado e più Friuli Occidentale - Emiliano Zorzi
           >> IV grado - Quarto grado e più Friuli Orientale - Emiliano Zorzi
           >> Ferrate a Cortina
           >> Moiazza - Roccia tra luce e mistero
           >> Croda Rossa d'Ampezzo
           >> Dolomiti di Sesto (vol. 1)
           >> Dolomiti di Sesto (vol. 2)
           >> Dolomiti Monte Cristallo
           >> Preti - Duranno
           >> Sorapís e Marmarole Occidentali
           >> VieNormali delle Dolomiti - Marmolada - R. Ciri
           >> Vie e vicende in Dolomiti - Ivo Rabanser, Orietta Bonaldo
           >> Dolomiti - Giorni Verticali - Stefano Ardito
           >> Pale di San Martino - Samuele Scalet, con Sebastiano Zagonel, Tullio Simoni, Mariano Lott, Duilio Boninsegna
           >> Scialpinismo in Tirolo - Roberto Iacopelli
           >> Marmolada - Parete Sud - Maurizio Giordani
           >> Tre Cime - Erik Svab, Giovanni Renzi
           >> Sulle tracce di pionieri e camosci - Vittorino Mason
           >> Camminare - Samuele Scalet
           >> 111 Cime attorno a Cortina
           >> 3000 delle Dolomiti
           >> Dalle ciaspole al telemark
   Condividi su:




SCOPRI LE NOVITA' EDITORIALI SULLA MONTAGNA DI:

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Proposta per Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna

Climbing Technology - Rampone Nuptse Evo

Ramponi a 12 punte per alpinismo e vie di misto. Struttura in acciaio temprato e verniciato, punte anteriori nervate per una migliore tenuta sul ghiaccio. Innovativo sistema di macro-regolazione ultra rapido per spostarsi facilmente tra i due intervalli di misura scarpa 36-43 / 42-47. Nuovo sistema di regolazione taglia a doppia leva, facilmente utilizzabile anche con una sola mano. Antibotts intercambiabili fissati ad incastro e dotati di soffietto che impedisce la formazione dello zoccolo.


Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

APP Idea Montagna:
Download Apple Store
Download Google Play Store
Scarica singoli itinerari di montagna
o libri interi sul tuo cellulare o tablet!

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer