Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Guide di montagna | Ordini   VieNormali su Facebook   Canale You Tube VieNormali   Instagram VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Gusela di Cismon - Via Paolo de Tuoni - 419 m


Relazione della salita - Cima n° 3330


Via Normale Gusela di Cismon - Via Paolo de Tuoni

La Gusela dal Pescatore
Regione: Veneto (VicenzaItaliane

Alpi e Gruppo: Prealpi - Prealpi Venete - Gruppo Grappa

Provincia: Vicenza

Punto di partenza: Cismon del Grappa (ca. 100 m)

Versante di salita: S

Dislivello di salita: 300 m - Totale: 600 m

Tempo di salita: 5,00 h - Totale: 5,30 h

Periodo consigliato: autunno e primavera dopo periodi di secco

Valle: Valsugana - Altre cime della Valsugana
Punti di appoggio: Vari posti offrono ospitalità in Valsugana
Tipo di via: Via di roccia
Tipo di percorso: Via di roccia
Difficoltà:   EEA - AR - VI - TD- (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Autore: Foto non presente Alessandro R. - Altre salite dell'autore
Data della salita: 06/07/2019
Data pubblicazione: 07/10/2019
N° di visualizzazioni: 135
N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
1 scalatore è stato su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...


Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna disponibili per questa cima:


Vai all'elenco completo delle Guide Alpine/Accompagnatori di Media Montagna


Introduzione:

La Gusela di Cismon, il cui vero nome sarebbe Gusela di Val Goccia dal nome della stretta forra sopra cui svetta, sorge alle spalle del Paese di Cismon del Grappa e per la sua architettura caratteristica ne è il simbolo. Ai sui piedi passa una vecchia mulattiera militare della Prima Guerra Mondiale che porta fino alla vetta del Grappa. La prima scalata alle pareti della Gusela risale al 1976 da parte di Umberto Marampon, da solo, che aprì la via Paolo de Tuoni dedicandola ad un amico scomparso sulla Cima della Madonna sulle Pale di San Martino. La via è stata restaurata completamente a fix nel corso del 2012-13, comprensiva di anelli di calata alle soste.


Accesso:

Percorrere la statale della Valsugana in direzione di Trento ed uscire alla prima uscita di Cismon (la seconda in direzione Bassano per chi proviene da Trento). Si può parcheggare al Ristorante Al Pescatore e coprire il breve tratto di strada a piedi fino in centro (consigliabile) oppure parcheggiare in centro al paese. Dalla piazza con al fontana, incrocio tra le vie Monte Grappa, IV Novembre, Todesco e Donazzolo, passare sotto l'arco con indicazione per Cima Grappa. Seguire la mulattiera militare ed al primo bivio svoltare a destra giungendo alla Gusela in pochi minuti. Poco prima della base della torre una traccia si stacca a destra e scende nel bosco: seguirla per un centinaio di metri fino a quando una seconda traccetta, poco marcata, svolta a sinistra fino alla base della parete (freccia sulla roccia, 15-20 min. dalla piazzetta; 30 dal Pescatore).


Descrizione della salita:

Per tiri di corda:

L1: Percorrere la cengia a destra e aggirare a destra una lama, salire per 2 m il diedro verticale e traversare in placca a sinistra, poi verticalmente fino ad una cornice che riporta al diedro, dopo una lama si perviene al comodo pulpito di sosta (30 m; IV+; sosta su catena di calata).

L2: Vincere la difficile placchetta sopra la sosta (2 m, VI+), poi verso destra ad uno strapiombo che si vince facilmente un po' a sinistra e ancora per placca erbosa ad una cornice che si segue a destra al terrazzo di sosta (20 m; IV+, 1 pp. VI+; sosta su catena di calata).

L3: Scalare il diedro a destra (difficile e friabile) e poi traversare in obliquo a sinistra per una decina di metri fino a doppiare uno spigolo, stare bassi e obliquare a sinistra fino alla sosta (30 m; V poi IV/IV+ erboso ma di ottima roccia).

L4: Tiro difficile: traversare a destra e riattraversare lo spigolo stando alti (molta erba e terra), scendere un poco e traversare a destra fino ad un diedro (delicato per le zolle d'erba) che va scalato per giungere in sosta (25 m; IV e pp. V-, sosta su catena di calata).

L5: Traversare a sinistra per pendio erboso e scalare al centro il colatoio erboso non difficile (2 fix un po' nascosti) per raggiungere la comoda sosta alla base del grande diedro (20 m, sosta su fix e cordone).

L6: Salire la fessura friabile a sinistra fino all'albero con rovi, affrontare la sprotetta placca a destra (pericoloso ma non difficile) e rientrare nel diedro che ora diviene camino; superare vari strapiombi ed uscire a sinistra sullo stretto terrazzo di sosta (35 m; V+ fino all'albero, poi V sostenuto; sosta su catena e libro di via).

L7: Spostarsi a destra ed affrontare la placca dapprima adagiata e con appigli (VI) poi in artificiale dove essa si raddrizza ma con ancoraggi distanziati (A2E o VII+ continuo) fino alla crestina sommitale, sostare a sinistra sotto la croce (45 m; A2E o 6c continuo e con appigli da saggiare; sosta su cordone sotto la croce, stretta).


Discesa:

Scendere lungo il filo della cresta verso est (possibile doppia di 30 m) con passaggi di I e II esposti e scavalcare un intaglio, ancora scendere un tratto di roccette e bosco ripido fino ad una selletta. Al bivio andare a sinistra e raggiungere la mulattiera militare. Verso sinistra si rientra a Cismon in meno di mezz'ora.


Note:

Itinerario su roccia da buona a ottima, con pochi tratti poco friabili, fastidiosa la presenza di erba (minore in inverno e inizio primavera). La parete va al sole a metà mattina e vi resta tutto il giorno, tenerne conto col caldo. Ottima chiodatura sui primi quattro tiri, non necessaria sul quinto e distanziata sul sesto, che richiede molta attenzione (vero tiro chiave della via). Portare solo qualche cordino per gli arbusti ed allungare gli ancoraggi. Inutili le protezioni veloci.


© VieNormali.it

Via Normale Gusela di Cismon - Via Paolo de Tuoni - Secondo tiro
Via Normale Gusela di Cismon - Via Paolo de Tuoni - Terzo tiro
Via Normale Gusela di Cismon - Via Paolo de Tuoni - Diedro camino
Secondo tiro Terzo tiro Diedro camino

Zoom immagini: passare col mouse sopra le immagini per vedere un ingrandimento (attendere il completo caricamento della pagina).

Revisione: relazione rivista e corretta il 08/10/2019 dalla redazione di VieNormali.it

  


Mappa su Google:



Carte escursionistiche sulle Prealpi:



Libri suggeriti sulle Prealpi:


Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Escursionismo invernale - Vol. 1 - Francesco Carrer, Luciano Dalla Mora
           >> Scialpinismo in Col Nudo - Cavallo
   Condividi su:




SCOPRI LE NOVITA' EDITORIALI SULLA MONTAGNA DI:

Iter Edizioni - Itinerari più belli

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Lixada - Giacca da uomo antivento

Giacca antivento idrorepellente, con morbido e caldo rivestimento interno, per attività invernali all'aperto. Polsini stretti con chiusura a nastro regolabile; collare e cappuccio regolabile e staccabile che garantiscono una doppia protezione contro il vento; 2 tasche zip, 1 tasca nastrata zip esterna, 1 tasca interna per portafoglio, cellulare e altri oggetti di valore.


Proposta per Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna


Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

APP Idea Montagna:
Download Apple Store
Download Google Play Store
Scarica singoli itinerari di montagna
o libri interi sul tuo cellulare o tablet!

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer