Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Guide   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Piz Calderas - Canale W - 3397 m


Relazione della salita - Cima n° 3151


Via Normale Piz Calderas - Canale W

Il canale di salita(rosso) e quello di discesa (blu) dal Plan Lung
Regione: Estero (EsteroSvizzere

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Retiche - Gruppo Albula

Provincia: Estero

Punto di partenza: Parch. Alp Flix in località Tigias (q. 1925 m)

Versante di salita: S, W, SW

Dislivello di salita: 1450 m - Totale: 2900 m

Tempo di salita: 5,00 h - Totale: 9,00 h

Periodo consigliato: maggio - giugno

Punti di appoggio: Hotel Berghaus (q. 1995 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Traccia con ometti
Difficoltà:   EEA - AG - - PD- (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: https://map.geo.admin.ch
Autore: Foto non presente Giorgio L. - Altre salite dell'autore
Data della salita: 23/06/2018
Data pubblicazione: 04/07/2018
N° di visualizzazioni: 225
N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...


Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna disponibili per questa cima:


Vai all'elenco completo delle Guide Alpine/Accompagnatori di Media Montagna


Proposte di trekking e scalate in all'estero:


Guarda tutte le proposte delle Guide Alpine/Accompagnatori di Media Montagna


Introduzione:

La via di salita qui proposta ricalca la parte iniziale e finale del percorso descritto da Piero Vardinelli nella sua relazione, ma si differenzia sostanzialmente nella parte centrale. Viene quindi descritta una nuova via di accesso con un percorso decisamente più corto e soprattutto con 600 metri di dislivello in meno. La via, affrontando sia in salita che in discesa due diversi canali, può risultare più interessante ed alpinisticamente più appagante. L’unica limitazione consiste nello scegliere questo percorso ad inizio stagione o quando le condizioni di innevamento dei canali sono ottimali. In assenza di neve si salirebbe/scenderebbe su sfasciumi e pietraie con faticosissima progressione ed oggettivo pericolo di scariche o frane.


Accesso:

Dal Passo del Maloja proseguire fino a Silvaplana e per lo Julier Pass seguendo le indicazioni per la nuova galleria che permette di evitare l’attraversamento di Silvaplana. Dal passo scendere a Bivio e proseguire fino al paese di Sur. All’inizio del paese prendere a destra per l’Alp Flix su strada asfaltata fino ad un parcheggio (10 CHF la tariffa giornaliera da pagare con monete) posto a quota 1915 m. Dal parcheggio prendere la sterrata che in 20 minuti conduce alla località Tigias ed al suo bel rifugio Berghaus a quota 1975 m.


Descrizione della salita:

Dal rifugio costeggiare alcune baite e oltrepassare il torrente Alva dallas Tigias su un ponticello parallelo a quello della sterrata che conduce a Salategnas. Qui è presente una traccia di sentiero che con una serie di tornanti e con alcuni strappi porta alla quota 2242 lasciando a sinistra, di chi sale, il torrente Alva. Il sentiero non sempre è evidente ed i segni presenti sono sbiaditi o addirittura scomparsi. Aiutano a tenere la direzione E due grossi massi che bisogno raggiungere e superare in successione. Alla quota 2242 sono posti due paletti a guisa di cancelletto a conferma della giustezza del percorso. Da qui si entra nel Plang Lung per arrivare in dolce salita fino alla quota 2400 e si abbandona la traccia che a destra porta alla Fuorcla da Flix ed al Piz Calderas per l’itinerario che passa dalla Tschima da Flix. Si continua in direzione NE puntando all'evidente canale che scende dalla cresta S del Piz Calderas. Il percorso non è segnato e non esiste traccia, per cui conviene mantenersi il più possibile sulla cresta erbosa di una specie di morena in modo da evitare i primi sfasciumi. Dalla quota 2800 inizia il nostro canale e compare sulla destra l’altro canale, più facile, che si percorrerà in discesa. Qui calzati i ramponi e presa la piccozza, portarne un’altra che potrebbe essere utile nell'ultimo tratto se la neve fosse molto dura o ghiacciata, si inizia a salire diritto per diritto con una pendenza iniziale di 35° per portarsi a 45° nel tratto intermedio e terminare a 50° negli ultimi cinquanta metri. Il canale termina ad un intaglio della cresta S del Piz Calderas ad una quota di 3100 m circa proprio di fronte alla quota 3166 menzionata quale avancorpo del Piz Calderas nella relazione di Piero Vardinelli. Qui ci si collega alla via di salita dalla Tschima da Flix e si prosegue nella conca racchiusa da una paretina che si può superare a sinistra portandosi sulla cresta S oppure, percorso da noi seguito per la presenza continua di neve, traversare verso N e superare la paretina a destra per uno scivolo e pervenire così alla cresta S poco sotto la vetta che si raggiunge per detriti e tracce.


Discesa:

Come per la salita fino ad incontrare lo sbocco del canale fatto in salita, scendere fino al piano del ghiacciaio a quota 3050 dove termina la cresta S del Piz Calderas ed inizia la cresta N della Tschima da Flix. Individuato facilmente il canale lo si percorre in discesa tenendosi prevalentemente a destra, scendendo, con pendenza iniziale attorno ai 35° e via via sempre meno pronunciata fino a ricollegarsi alla quota 2800 dove ci si riprende, in discesa, la via salita.


Note:

Percorso in ambiente selvaggio e di grandi solitudini. Interessante per l’anello costituito dai due canali e che rappresenta una bella variante. L'Alp da Flix è un gioiello di natura dove potete ammirare il vero prato svizzero con l'infinità di colori dei suoi fiori. Sosta consigliata al rientro al rifugio Berhaus per uno spuntino nel pomeriggio. Prezzi svizzeri ma si può pagare con carte del circuito Maestro.


© VieNormali.it

Via Normale Piz Calderas - Canale W - Tratto intermedio canale di salita
Via Normale Piz Calderas - Canale W - La conca superiore con la via di vetta
Via Normale Piz Calderas - Canale W - Il canale di discesa
Tratto intermedio canale di salita La conca superiore con la via di vetta Il canale di discesa

Zoom immagini: passare col mouse sopra le immagini per vedere un ingrandimento (attendere il completo caricamento della pagina).

Revisione: relazione rivista e corretta il 04/07/2018 dalla redazione di VieNormali.it

  

Carte escursionistiche sulle Alpi Occidentali:



Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:


Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Arrampicare sportive e moderne in Valtellina, Valchiavenna, Engadina - Guido Lisignoli, Eraldo Meraldi, Andrea Pavan
           >> Solo granito - Mario Sertori e Guido Lisignoli

   Condividi su:




SCOPRI LE NOVITA' EDITORIALI SULLA MONTAGNA DI:

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Proposta per Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna


Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

APP Idea Montagna:
Download Apple Store
Download Google Play Store
Scarica singoli itinerari di montagna
o libri interi sul tuo cellulare o tablet!

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer