Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Guide di montagna | Ordini   VieNormali su Facebook   Canale You Tube VieNormali   Instagram VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Monte Combolo - Versante E - 2900 m


Relazione della salita - Cima n° 3059


Via Normale Monte Combolo - Versante E

Il Monte Cómbolo ripreso da NE, dal Pizzo Malgina
Regione: Lombardia (SondrioItaliane

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Retiche - Gruppo Bernina

Provincia: Sondrio

Punto di partenza: Pescia Bassa (q. 1832 m)

Versante di salita: E

Dislivello di salita: 1068 m - Totale: 2136 m

Tempo di salita: 3,45 h - Totale: 7,00 h

Periodo consigliato: estate

Punti di appoggio: Rif. Anzana (q. 2050 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Traccia e roccette, passaggi su roccia
Difficoltà:   EE - II - F (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: CARTA NAZIONALE DELLA SVIZZERA N. 1298 - Lago di Poschiavo 1:25000
Autore: Piero V.  Profilo di Piero V. - Altre salite dell'autore
Data della salita: 11/10/2017
Data pubblicazione: 16/10/2017
N° di visualizzazioni: 937
N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
1 scalatore è stato su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...


Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna disponibili per questa cima:


Vai all'elenco completo delle Guide Alpine/Accompagnatori di Media Montagna

Guarda tutte le proposte delle Guide Alpine/Accompagnatori di Media Montagna


Introduzione:

Il Monte Cómbolo (Piz Combul 2900.7 m sulla CNS) è l’ultima grande elevazione e anche la più elevata, del settore SE del Gruppo del Bernina-Scalino. La via normale iitaliana dal versante SSE è di difficoltà escursionistica (EE), mentre le vie normali svizzere richiedono un poco più di impegno. Quella proposta qui di seguito si svolge dal versante E e per l’ultima parte della cresta SE. Non presenta particolari difficoltà, tranne un muretto di II da superare quando si raggiunge la bocchetta, all’inizio della cresta. Fino al lagh del Mat (q. 2523 m) il sentiero è segnalato da bandierine di colore bianco-rosso-bianco, da paletti dello stesso colore e da cartelli. Bellissimo panorama di vetta, sull’intera catena delle Orobie, sulle vette della Val Fontana, sui Gruppi del Bernina, della Cima Piazzi e dell’Ortles Cevedale.


Accesso:

Provenendo da Sondrio, al bivio di Madonna di Tirano si svolta a sinistra, per la Svizzera. In breve si arriva alla dogana italiana di Piattamala. La prima località svizzera che si incontra è Campocologno e circa 2 km più avanti si arriva a Campascio. Qui si svolta a sinistra, seguendo le indicazioni per Cavaione e Monte Scala. La strada, un po’ stretta ma asfaltata, sale dapprima alla località Scala, poi a Cavaione e poco sopra raggiunge Bastian, dove c’è un cartello che indica la località e le varie direttrici che si possono prendere. Il cartello è posto presso un bivio, in corrispondenza di un tornante destrorso. Qui si abbandona la strada asfaltata e si svolta a sinistra, seguendo le indicazioni per Pescia Bassa, Pescia Alta e Lagh dal Mat. Il fondo stradale diventa ora sterrato, ma è sempre in buone condizioni, percorribile anche da un normale veicolo. Raggiunta la località di Pescia Bassa si parcheggia.


Descrizione della salita:

Da Pescia Bassa ci si incammina lungo la sterrata che in circa 40 minuti conduce alla baita isolata del Rifugio Anzana (incustodito). Duecento metri oltre il rifugio, in aperto pascolo e sulla sinistra, c’è un cartello indicatore, poi un piccolo ponte sul torrente e poche decine di metri più avanti, l’alpeggio di Pescia Alta (q. 2055 m). Senza raggiungere l’alpe, si abbandona la sterrata e si seguono le indicazioni del cartello per Lagh da la Regina e Lagh dal Mat. All’inizio ci sono anche alcuni paletti che ci aiutano nell’attraversamento del pascolo, in direzione S, poi il sentiero volge verso sinistra e dopo un tratto in falsopiano, dentro una macchia di larici, giunge presso la (q. 2120 m).
Qui c’è un cartello che riporta le indicazioni per il Lagh dal Mat, sia a sinistra, sia a destra. Si abbandona la traccia sulla sinistra e si sale verso destra (SW). Venti metri sopra c’è un ulteriore cartello, disposto di fianco ad un rudere, si prosegue, sempre in direzione SW, sui dossi del pascolo e più avanti si entra in un boschetto di larici. All’uscita si continua l’ascesa lungo i dossi erbosi fino a raggiungere il Lagh da la Regina (q. 2418 m). Il sentiero prosegue ora in direzione NW, in alcuni punti la traccia si perde nella vegetazione e allora bisogna prestare attenzione ai segnali un po’ sbiaditi sui massi, tuttavia si sale senza particolari difficoltà.
Nel prosieguo si raggiunge una prima pozza, pochi metri dopo una seconda e poco più avanti il bellissimo Lagh dal Mat (q. 2523 m). Qui (vedi 1a immagine di dettaglio) si abbandona il sentiero e si va a raggiungere, in direzione SW, la sommità di un dosso morenico. Si prosegue poi l’ascesa lungo un evidente e assai ripido canale detritico, dove bisogna prestare attenzione ai sassi instabili. Giunti ad una decina di metri dalla sella sulla cresta SE della nostra montagna, il canale si sdoppia. La diramazione di destra (la mia via di salita) è quella un poco più impegnativa, si risale lo stretto canale al centro, per 4/5 metri, poi, quando c’è un risalto verticale, si volge a sinistra e si risale uno spigolo (esposto) di 3/4 metri di II, giungendo così sulla larga cresta SE.
La diramazione di sinistra (la mia via di discesa) è facile fino allo stretto valico della bocchetta, da qui, volgendo a destra, bisogna affrontare un muretto di 4 metri di II. I primi 2 metri sono quelli più impegnativi in quanto il muretto è quasi verticale e con roccia friabile (mentre in discesa è più facile, ci si siede sulla roccia soprastante, si allungano le gambe verso il basso e si salta). Superati i primi 2 metri, si traversa a sinistra, anche qui per un paio di metri, ma più facilmente, poi la cresta diventa larga ed elementare.
In entrambi i casi si prosegue lungo la facile cresta di sfasciumi, fino a giungere su una specie di anticima che presenta, sul lato opposto, un salto verticale insuperabile. Lo si aggira scendendo a sinistra, lungo il versante meridionale, su facili cenge erbose e saltelli, fino a raggiungere la base di questo salto. Si prosegue ora lungo la parte finale della cresta SE, di facili blocchi accatastati, fino a raggiungere la vetta.


Discesa:

Come per la salita.


Note:

Il Rifugio Anzana dispone di un piccolo locale sempre aperto, con due letti. Mentre, per poter accedere ai locali con cucina e fornello legna, 32 posti letto, bisogna richiedere, per telefono o tramite SMS, il codice box, da digitare di fianco all’entrata principale. Sull’annuncio appeso alla porta è riportato anche il numero telefonico.


© VieNormali.it

Via Normale Monte Combolo - Versante E - Immagine ripresa dal Lagh dal Mat (q. 2523 m)
Via Normale Monte Combolo - Versante E - Immagine ripresa dall’anticima SE
Via Normale Monte Combolo - Versante E - Panorama di vetta verso NNE
Immagine ripresa dal Lagh dal Mat (q. 2523 m) Immagine ripresa dall’anticima SE Panorama di vetta verso NNE

Zoom immagini: passare col mouse sopra le immagini per vedere un ingrandimento (attendere il completo caricamento della pagina).

Revisione: relazione rivista e corretta il 17/10/2017 dalla redazione di VieNormali.it

  


Mappa su Google:



Carte escursionistiche sulle Alpi Occidentali:



Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:


Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Arrampicare sportive e moderne in Valtellina, Valchiavenna, Engadina - Guido Lisignoli, Eraldo Meraldi, Andrea Pavan
           >> Solo granito - Mario Sertori e Guido Lisignoli
   Condividi su:




SCOPRI LE NOVITA' EDITORIALI SULLA MONTAGNA DI:

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Proposta per Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna

Assicuratore Click Up Climbing Technology

Il CLICK UP è un assicuratore a frenata manuale progettato per l'arrampicata in falesia, utilizzabile con tutte le corde singole da 8.6 a 10.5 mm. Compatto e leggero, consente di assicurare un arrampicatore da primo e in top-rope manovrando la corda con entrambe le mani, e di calarlo. Permette di dare corda in modo veloce e senza intoppi e di arrestare una caduta trattenendo il lato libero della corda.


Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

APP Idea Montagna:
Download Apple Store
Download Google Play Store
Scarica singoli itinerari di montagna
o libri interi sul tuo cellulare o tablet!

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer