Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Capu A U Ceppu - 1951 m


Relazione della salita - Cima n° 3027


Foto via normale Capu A U Ceppu non disponibile Regione: Estero (EsteroFrancesi

Alpi e Gruppo: Estere - Alpi Estere Francesi - Gruppo Non presente

Provincia: Estero

Punto di partenza: Auberge de la Foret (q. 540 m), Bonifatu

Versante di salita: vari

Dislivello di salita: 1600 m - Totale: 3200 m

Tempo di salita: 5,00 h - Totale: 8,00 h

Periodo consigliato: maggio - ottobre

Punti di appoggio:
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Traccia con ometti
Difficoltà:   EE - - I+ - (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Cartografia: kOMPASS N. 2250, KARTE 2 - Korsika Nord / Corse du Nord
Autore: Foto non presente Irene Girola - Altre salite dell'autore
Data della salita: 19/07/2017
Data pubblicazione: 03/08/2017
N° di visualizzazioni: 62

Introduzione:

Questa montagna dal nome buffo e curioso si trova nel roccioso Circu de Bonifatu. L´ascesa al Capu A U Ceppu non è per niente banale, non tanto per le difficoltà tecniche, bensì per la difficoltà d´orientamento. Il sentiero, infatti, è segnato solo fin poco sotto alla Bocca di Erbaghiolu; da questo momento in poi, si entra nella wilderness più totale, dove il percorso da seguire, che si snoda su terreno impervio e selvaggio, è segnalato da alcuni ometti, a volte da cercare. Nonostante la modestra altitudine, dalla sua sommità si gode di un panorama davvero spettacolare, che spazia dal Monte Cinto (montagna più alta dell´isola) spingendosi fino al mare.


Accesso:

Da Ile Rousse, seguire per Calvi. Poco prima di raggiungere questa bella località sul mare, svoltare a sinistra e, costeggiando l´aeroporto, seguire per Foret de Bonifato. Risalire la valle fino al termine della strada (un po´ stretta ma sempre ben asfaltata). Ampio parcheggio davanti all´albergo-bar Auberge de la Foret (€ 4,00).


Descrizione della salita:

Dal posteggio tornare indietro per una decina di metri fino a dei cartelli in legno, dove si segue per la Bocca di Erbaghiolu (segnavia rosso). Il sentiero attraversa la pineta fino ad intercettare una forestale, dove si prosegue verso destra. Proseguendo, si incontra un secondo bivio, dove bisogna svoltare a sinistra. Guadagnando quota molto lentamente e con lunghi tornanti, si raggiunge la (q. 1200 m circa - PRIMA FOTO DETTAGLIO)), dalla quale si gode di un´ottima vista sul mare. Qui abbandonare il tracciato per la Bocchetta di Bonassa e in breve, per tracce e qualche ometto, si raggiunge il pianoro erboso della Bocca di Erbaghiolu (q. 1258 m - h. 2,00 dalla partenza). Dal Colle proseguire, dapprima ancora nel bosco, lungo la cresta SW (ometti), in direzione del Capu Sivaghiu. Il percorso si svolge su terreno abbastanza accidentato, talvolta stando sul filo della dorsale, talvolta abbassandosi poco più sotto di questo, sia sul versante sud che su quello nord. Mano a mano che si sale, il bosco si dirada, fino a raggiungere una zona di grossi massi (I/I+ UIAA). Ad un certo punto, alcuni ometti tendono a sormontare un rilievo roccioso, fino a condurre ad uno strapiombo dove occorrerebbe attrezzare una doppia; di conseguenza, nei pressi della (q. 1500 m / 1550 m circa) fare attenzione ad individuare gli ometti che portano verso sinistra (versante nord). Si perviene, così, ad un piccolo colletto con ometto (ben visibile anche dal sopracitato salto roccioso da non raggiungere). A questo punto, la traccia attraversa diagonalmente verso sud un ripido pendio di rocce rosse fino a un´evidente selletta posta tra la Cresta di Muntunaghiu e il Capu Formiculaghiu. Dalla selletta (q. 1640 m circa), abbassarsi verso sinistra e, con un lungo traverso in mezzacosta che aggira il Capu Formiculaghiu (alcuni ometti e tracce di passaggio), guadagnare l´ampia depressione della Bocca U Terribule (q. 1661 m). Il percorso diviene, ora, ben evidente. Senza nessuna difficoltà, risalire, tra detriti e cespugli,l´ampio pendio che conduce ad una sorta di antecima, dalla quale, in breve, si guadagna, per facili roccette (I), l´ampia vetta del Capu A U Ceppu, sormontata da un grosso ometto in sassi (q. 1951 m).


Discesa:

Dalla vetta, scendere per un breve tratto lungo la cresta est, per poi svoltare decisamente a destra, portandosi sul versante sud della montagna (qualche ometto). Attraversare un´instabile pietraia di massi rossi, fino a raggiungere un piccolo altipiano (ometto). Qui svoltare decisamente a sinistra. Con un lungo traverso su labili tracce, puntare ad un evidente colletto (senza raggiungerlo), per poi abbassarsi nel bosco (in questo tratto occorre fare molta attenzione a non perdere gli ometti!). Tra roccette e massi poco stabili (I), ridiscendere alcuni impervi e selvaggi canalini e, con un ultimo traverso in leggera salita guadagnare la Bocca o Col di Pittinaghia (q. 1588 m). Dal Colle abbassarsi sul versante nord, transitando a sinistra di un bizzarro torrione rossastro. Seguendo tracce ed ometti ridiscendere l´ampio canalone detritico, passando nei pressi delle rovine della Bergerie de Pittinaghia (q. 1350 m). La traccia, ora più evidente, e i numerosi ometti guidano attraverso un folto bosco fino a (q. 800 m circa), dove si incontra il sentiero segnato che collega l´Auberge de la Foret al Rifugio Carozzu. Svoltare, quindi, a sinistra e percorrere gli ultimi 2,5/3 km, su sentiero prima ed ampia sterrata poi.


Note:

Malgrado la presenza degli ometti, si tratta di un itinerario di difficile interpretazione, riservato, pertanto, ad escursionisti con un ottimo senso dell´orientamento, buone capacità di muoversi in ambiente selvaggio e con un buon grado di allenamento, data la lunghezza dell´itinerario.


© VieNormali.it

Foto non disponibile Foto non disponibile Foto non disponibile
Nei pressi della (q. 1200 m circa) Dal colletto con ometto, il traverso per raggiungere l´evidente sella di (q. 1640 m circa) In discesa il traverso prima di abbassarsi nel bosco

N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
1 scalatore è stato su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Libri suggeriti sulle Estere:


Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Revisione: relazione rivista e corretta il 03/08/2017 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer