Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Guide di montagna | Ordini   VieNormali su Facebook   Canale You Tube VieNormali   Instagram VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Pizzo Ricuca - 2279 m


Relazione della salita - Cima n° 3010


Via Normale Pizzo Ricuca

Il Pizzo Ricuca visto dalla (q. 2140 m) e la cresta da percorrere
Regione: Estero (EsteroSvizzere

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Lepontine - Gruppo Verzasca

Provincia: Estero

Punto di partenza: Pon di Sopra (q. 950 m)

Versante di salita: vari

Dislivello di salita: 1500 m - Totale: 1500 m

Tempo di salita: 4,00 h - Totale: 7,00 h

Periodo consigliato: estate - inizio autunno

Valle: Val Iragna - Altre cime della Val Iragna
Punti di appoggio:
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Traccia non segnata
Difficoltà:   EE - A - I - F (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: CARTA NAZIONALE DELLA SVIZZERA N. 1293 Osogna
Autore: Irene G.  Profilo di Irene G. - Altre salite dell'autore
Data della salita: 21/05/2017
Data pubblicazione: 24/05/2017
N° di visualizzazioni: 1038
N° voti: 1 - Voto medio: Voto 5 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
2 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...


Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna disponibili per questa cima:


Vai all'elenco completo delle Guide Alpine/Accompagnatori di Media Montagna

Guarda tutte le proposte delle Guide Alpine/Accompagnatori di Media Montagna


Introduzione:

Il Pizzo Ricuca è una bella e selvaggia piramide del Ticino centrale. A nord precipita a picco sulla sottostante Val d’Ambra, mentre a sud i pendii un poco più dolci trovano le proprie radici nella Val d’Iragna. La relazione qui descritta propone la salita dalla rocciosa, e in alcuni tratti un po’ aerea, cresta NE e la discesa dalla larga ed erbosa cresta SW, per compiere un meritatissimo giro ad anello (ovviamente è possibile tornare anche dall’itinerario di salita). L’ascesa al Pizzo Ricuca non presenta particolari difficoltà tecniche, se non qualche punto un po’ esposto nel tratto tra la (q. 2140 m) e la vetta; nonostante ciò, oltre al dislivello da non sottovalutare, bisogna tener conto anche del fatto che la salita si svolge interamente in luoghi poco frequentati, privi di qualsiasi indicazione o segnale: insomma, è necessaria sia una buona capacità di orientamento, sia una buona dose di voglia di avventura!


Accesso:

Da Como per A9, proseguire in direzione S. Gottardo, uscita Bellinzona Nord. Proseguire lungo la cantonale fino a Cresciano, dove si prende la deviazione a sinistra per Lodrino. In paese, prima di attraversare il ponte sul Riale di Lodrino, imboccare, sulla destra, la Via Vetrerie. Sulla sinistra (secondo edificio con la scritta "CORPO POMPIERI LODRINO"), c´è la macchinetta dove si compra il biglietto per raggiungere la località di Pon di Sopra, al 21/05/2017: CHF 10 (accetta monete massimo fino a CHF 2). Ritornati sulla strada principale, continuare verso Iragna. In località Rodaglia, si imbocca, sulla sinistra, la strada agro-silvo-pastorale (divieto di transito per i non autorizzati) per Pon di Sopra e Legri (sulla destra della strada c´è una chiesetta, sulla sinistra un edificio industriale). Ad un certo punto, si incontra un bivio: mantenere la destra (dritti si va a Legri), quindi proseguire sino a Pon di Sopra, dove si parcheggia nello spiazzo al termine della strada (posti auto limitati).


Descrizione della salita:

Dal parcheggio, tralasciare il sentiero segnato per la Capanna Alva, quindi imboccare la traccia che si addentra nel bosco Coscèra in direzione del fiume. Il sentiero, molto esposto, prosegue pianeggiante prima e in leggera discesa poi, fino a raggiungere un bivio, dove si segue il tracciato che scende a destra verso il ponte sul Riale d´Iragna (q. 894 m). Oltrepassato anche un secondo ponte in legno, il sentiero inizia a salire deciso, guadagnando quota molto rapidamente. A (q. 1400 m circa), le pendenze si affievoliscono un poco e il sentiero, ora più largo ed evidente, conduce ad una bella radura dove sorge l´Alpe Rogliei (q. 1454 m). Poco dopo l´alpeggio sopracitato, abbandonare il sentiero che prosegue piuttosto pianeggiante, quindi svoltare decisamente a destra, addentrandosi in un bel bosco di conifere. In breve, si raggiunge un fantastico punto panoramico (q. 1670 m circa), attrezzato con tanto di panchina, sulla valle che sale al Gottardo e al Lucomagno. Proseguire lungo la traccia di sentiero (sinistra) che porta ai prati superiori dell´Alpe Pianazzora (quest´ultima non è necessario raggiungerla). Da qui, imboccare la traccia che conduce all´Alpe Matro. Guadagnando lentamente quota, con un traverso verso sinistra, si arriva nei pressi di un grosso omone in sassi (q. 1810 m circa). A questo punto, occorre abbandonare definitivamente il sentiero, per addentrarsi nel soprastante bosco di conifere. Cercando di mantenere una traiettoria piuttosto dritta (direzione nord), con non poca fatica, si raggiunge una conca detritica, dalla quale la vetta è ben visibile. Superando i grossi massi (ogni tanto compare qualche rado ometto e bollo rosso sbiadito), puntare direttamente alla cresta NE e alla (q. 2140 m). Una volta raggiunto questo punto quotato (ometto), rimanendo sempre sul facile, anche se aereo, filo di cresta, si guadagna la vetta del Pizzo Ricuca (q. 2279 m e 4,00 h dalla partenza).


Discesa:

Dalla vetta scendere lungo la ripida, larga ed erbosa cresta SW del Ricuca, fino a raggiungere la Bocchetta della Riva (q. 2179 m). Dal Passo, imboccare l´evidente cengia sulla sinistra che, in breve, conduce all´Alpe Stubiell (q. 1983 m). Dall´alpeggio proseguire lungo il sentiero che porta verso il fondovalle. Ad un certo punto, il tracciato si divide in due (q. 1950 m circa): prestare attenzione quindi al sentiero che scende ripido a sinistra, evitando, pertanto, quello che tende a salire. Con ripidi tornanti ci si porta verso il fondovalle e, dopo aver attraversato il Riale di val Camana, si raggiunge il Rifugio Camana Vecchia (q. 1618 m). Da qui, seguendo il corso del fiume, si prosegue sino alla macchina.


Note:

Una volta usciti dal bosco di conifere, nonostante ogni tanto compaia qualche bollo rosso, puntare ugualmente alla rocciosa cresta NE: l´itinerario in cresta è molto più agevole. Salita che riserva grandi soddisfazioni e grandi panorami.


© VieNormali.it

Via Normale Pizzo Ricuca - Lungo il sentiero dopo l´Alpe Rogliei
Via Normale Pizzo Ricuca - Il grosso ometto alla (q. 1810 m) dove occorre abbandonare il sentiero per l´Alpe Matro
Via Normale Pizzo Ricuca - Lungo la cengia che conduce all´Alpe Stubiell
Lungo il sentiero dopo l´Alpe Rogliei Il grosso ometto alla (q. 1810 m) dove occorre abbandonare il sentiero per l´Alpe Matro Lungo la cengia che conduce all´Alpe Stubiell

Zoom immagini: passare col mouse sopra le immagini per vedere un ingrandimento (attendere il completo caricamento della pagina).

Revisione: relazione rivista e corretta il 19/06/2017 dalla redazione di VieNormali.it

  


Mappa su Google:



Carte escursionistiche sulle Alpi Occidentali:



Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:


Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...
   Condividi su:




SCOPRI LE NOVITA' EDITORIALI SULLA MONTAGNA DI:

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Proposta per Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna

Assicuratore Click Up Climbing Technology

Il CLICK UP è un assicuratore a frenata manuale progettato per l'arrampicata in falesia, utilizzabile con tutte le corde singole da 8.6 a 10.5 mm. Compatto e leggero, consente di assicurare un arrampicatore da primo e in top-rope manovrando la corda con entrambe le mani, e di calarlo. Permette di dare corda in modo veloce e senza intoppi e di arrestare una caduta trattenendo il lato libero della corda.


Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

APP Idea Montagna:
Download Apple Store
Download Google Play Store
Scarica singoli itinerari di montagna
o libri interi sul tuo cellulare o tablet!

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer