Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Monte Barone (cresta SE) - 2044 m


Relazione della salita - Cima n° 3004


Via Normale Monte Barone (cresta SE)

Monte Barone
Regione: Piemonte (BiellaItaliane

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Pennine - Gruppo Prealpi Biellesi

Provincia: Biella

Punto di partenza: Coggiola, località Piane di Rivò (q. 985 m)

Versante di salita: SE

Dislivello di salita: 1360 m - Totale: 2720 m

Tempo di salita: 3,45 h - Totale: 6,15 h

Periodo consigliato: tarda primavera - inizio autunno

Valle: Val Sessera - Altre cime della Val Sessera
Punti di appoggio: Rif. Monte Barone (q. 1610 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Traccia e roccette, passaggi su roccia
Difficoltà:   EE - A - II- - F (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: IGC 9 Ivrea Biella Bassa Val Sesia
Autore: Foto non presente Irene Girola - Altre salite dell'autore
Data della salita: 30/04/2017
Data pubblicazione: 05/05/2017
N° di visualizzazioni: 418

Introduzione:

Il Monte Barone, con i suoi 2044 m, è la montagna simbolo della Val Sessera. Dalla sua sommità, si gode di un panorama a dir poco mozzafiato, che spazia dal Gruppo del Rosa e del Monviso, sino a quello del Bernina. Insomma, un vero e proprio balcone naturale delle Prealpi Biellesi. L´itinerario qui proposto percorre la bella e lunga cresta SE, con discesa dalla via normale. Si tratta di una cresta in alcuni punti molto rocciosa, con un paio di passaggi di II° e un po´ esposti tra il Monte Gemevola e la Sella della Scaffa (tratto di cresta tecnicamente più impegnativo). Sinteticamente, l´itinerario prevede: PIANE D RIVO´ - MONTE GEMEVOLA - PUNTA DELLE CAMOSCE - MONTE BARONE - PIANE DI RIVO´.


Accesso:

Dall´autostrada A26, uscire a Romagnano Sesia - Ghemme e seguire per Crevacuore prima e Coggiola poi. In prossimità di quest´ultima località, risalire sino alla località Le Piane, dove si parcheggia nei pressi di una Chiesetta e dei tabelloni dei sentieri.


Descrizione della salita:

Dal parcheggio, in corrispondenza del tabellone dei sentieri, seguire il segnavia G4 per il Monte Gemevola. Il tracciato si snoda, molto ripido, in un bel bosco di betulle che, via via, si fa sempre più rado, fino a scomparire del tutto. Guadagnato il filo della dorsale, ecco che appare davanti a noi la prima vetta da raggiungere. Seguendo il filo della dorsale, tra rade roccette, si perviene, senza particolari difficoltà, alla Bocchetta di Gemevola (q. 1425 m). Dal Passo, ignorare il sentiero che si stacca sulla sinistra, quindi proseguire in direzione del Monte Gemevola (o Cornabecco). Il tracciato, a questo punto, s´impenna, diventa più roccioso e alcuni passaggi (I°) richiedono l´ausilio delle mani. Ad ogni modo, rimanendo quasi sempre sul filo e seguendo gli sbiaditi bolli rossi, in poco più di un´ora dalla partenza, si perviene alla croce di vetta del Monte Gemevola (q. 1576 m). Da questa prima cima, occorre percorrere il filo di cresta, in alcuni punti abbastanza aereo, fino alla Sella della Scaffa, caratteristico valico posto tra il Monte Gemevola e la Punta Pissavacca. Dalla croce, scendere lungo il versante opposto, fino ad incontrare una breve paretina di II° grado, che permette l´accesso alla Cima nord del Monte Gemevola (q. 1588 m). La risalita a questa paretina è molto più semplice di quanto possa sembrare in un primo momento, in quanto la roccia è sana e ricca di buoni appigli. Restando sempre sul filo di cresta, e con passaggi di disarrampicata, si raggiunge una seconda paretina di 4/5 metri, questa volta attrezzata con una corda fissa (il non utilizzo della corda comporta passaggi fino al IV° UIAA). Guadagnata la Sella della Scaffa (q. 1512 m), si rincontra il sentiero alto per il Rifugio Monte Barone (G7). Seguire il sopracitato sentiero che, svoltando a destra, aggira uno sperone roccioso e, guadagnando velocemente quota, conduce alla cresta di collegamento tra la Punta Pissavacca (raggiungibile da qui in circa 15 minuti) e la Punta delle Camosce. Abbandonare la traccia che scende al Rifugio, quindi proseguire lungo l´elementare ma non troppo larga cresta (I°) fino alla Punta delle Camosce (q. 1699 m). Su terreno erboso, scendere sino alla Bocchetta di Ponasca (q. 1650 m), dove si intercetta il sentiero G8 della "normale" al Monte Barone. Seguendo la semplice ed erbosa cresta, in circa 40/45 minuti dal Passo, si tocca la croce di vetta del Monte Barone.


Discesa:

Una volta rientrati alla Bocchetta di Ponasca, svoltare a destra in direzione del Rifugio Monte Barone (q. 1610 m). Dal Rifugio, imboccare il sentiero nominato "variante di discesa", che scende alla caratteristica Spelonca (q. 1400 m). Da questo piccolo Bivacco incastonato nella roccia, proseguire fino ad una piccola bolla d´acqua, dove si abbandona il sentiero segnato per seguire una bella e marcata traccia (ometti) sulla sinistra che, attraversando il fiume, evita di dover risalire. Raggiunta la Cappella Foscale (q. 1233 m), in circa 30/40 minuti, si ritorna alla località Le Piane.


Note:

La corda non è necessaria, ma consigliata per i meno esperti nel tratto di cresta tra il Monte Gemevola e la Sella della Scaffa.


© VieNormali.it

Via Normale Monte Barone (cresta SE) - La paretina di II° per raggiungere la Cima N del Monte Gemevola
Via Normale Monte Barone (cresta SE) - Ultimo tratto di cresta per la Punta delle Camosce
Via Normale Monte Barone (cresta SE) - Rifugio Monte Barone
La paretina di II° per raggiungere la Cima N del Monte Gemevola Ultimo tratto di cresta per la Punta delle Camosce Rifugio Monte Barone

Zoom immagini: passare col mouse sopra le immagini per vedere un ingrandimento (attendere il completo caricamento della pagina).
N° voti: 1 - Voto medio: Voto 5 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
3 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:


A piedi in Alta Val Chisone  A piedi in Alta Valle Susa  Cento salite in Alta Val Susa e Val Sangone  Montagne di Valsusa  Sentieri in Ossola e Valsesia  Trekking sulle Alpi di Torino  A piedi in Piemonte - Vol. 1  A piedi in Piemonte - Vol. 2
Alta Valsesia  Val Bognanco  Val Divedro  Val Formazza  Val Formazza  Valle Antrona  Valle Anzasca Est  Valle Anzasca Ovest
Valsesia Nord Est  Valsesia Nord Ovest  Valsesia Sud Est  Valsesia Sud Ovest  Alpe Devero  Monte Rosa  Val Formazza  Valsesia 
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Revisione: relazione rivista e corretta il 05/05/2017 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer