Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Monte Cesen - 1570 m


Relazione della salita - Cima n° 2980


Via Normale Monte Cesen

Monte Cesen
Regione: Veneto (TrevisoItaliane

Alpi e Gruppo: Prealpi - Prealpi Venete - Gruppo Altipiani

Provincia: Treviso

Punto di partenza: San Floriano di Valdobbiadene

Versante di salita: S

Dislivello di salita: 1210 m - Totale: 2420 m

Tempo di salita: 4,00 h - Totale: 7,00 h

Periodo consigliato: tutto l'anno

Valle: Valdobbiadene - Altre cime della Valdobbiadene
Punti di appoggio: Rist. Stella Alpina (q.1070 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Sentiero segnato
Difficoltà:   E (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Cartografia: LAGIRALPINA N.04 PREALPI TREVIGIANE E BELLUNESI
Autore: Foto non presente Matteo Menegon - Altre salite dell'autore
Data della salita: 13/12/2016
Data pubblicazione: 27/02/2017
N° di visualizzazioni: 155

Introduzione:

Bella salita al Monte Cesen, attraverso la vecchia strada carrareccia, che conduceva ai pascoli passando per numerose malga, alcune della quali ancora aperte. Salita poco conosciuta e spesso snobbata per la vicinanza all'abitato di Valdobbiadene, ma che in realtà, se compiuta da S. Floriano, presenta un dislivello di tutto rispetto (1210 m), superiore anche al vicino Monte Grappa.


Accesso:

Dal centro di Valdobbiadene, seguire le indicazioni (su cartelli a sfondo marrone) che portano verso Pianezze e Monte Cesen; dopo circa 1,5 km di salita, all'altezza di un tornante, troviamo la Chiesa di San Floriano, con parcheggio annesso. Qui è possibile lasciare l’auto ed iniziare la salita (q. 360 m).


Descrizione della salita:

Dal parcheggio si segue la strada asfaltata per circa 50 m, poi sulla destra parte un sentiero sterrato, ben visibile grazie anche al cartello che indica il sentiero 1007. Da qui seguire sempre i segni biancorossi e le indicazioni del sentiero 1007. Il sentiero sale ripido, tagliando varie volte la strada asfaltata.
Nella parte iniziale il sentiero incrocia più volte una mulattiera, ma poi entrambe le strade si ricongiungono sempre. Il primo tratto è su sottobosco, per poi aprirsi in un grande prato. Lungo la salita troviamo la trattoria da Vanin (q. 750 m.) e località Perer.
Dopo circa 1.45 h di cammino, si incontrano le prime case ed un piccolo abitato. Anche in questo caso seguire il n. 1007. In circa 15 minuti si raggiunge Pianezze (q. 1070 m), dove c'è un grande parcheggio ed il tempio del Donatore. Qui si trova il bar/ristorante Stella Alpina (aperto tutto l’anno). Tempo dalla partenza 2.00 h, dislivello 710 m.
Dal piazzale, subito alla destra della casetta in legno, seguendo il cartello che indica il sentiero 1008, si sale seguendo la strada asfaltata e poi dopo pochi metri il sentiero a sinistra che sale sul prato. Dopo circa 200 metri, si incrocia per l’ultima volta la strada asfaltata all'altezza del tornante n. 2.
Qui si segue il cartello del sentiero 1008; in circa 10 minuti, dopo aver attraversato il sottobosco, inizia il pendio finale. E’ un lungo tratto in salita, sempre costante, su un grande prato. Dopo circa 10 minuti, lasciando sulla destra una casera, troviamo un a sorta di crocevia: andare dritti seguendo i segnali biancorossi (NON seguire ora il cartello marrone per Mariech e il cartello in legno per malga FAè ) fino a giungere alla grande croce del Monte Barbaria (q. 1425 m, da Pianezze 1.00 h, 355 m dislivello, dalla partenza 3.00 e 1065 m dislivello totale). Proseguendo, pochi metri dopo la croce si incrocia la strada asfaltata e la si percorre seguendo i cartelli per malga Mariech (q. 1504 m), proseguendo fino alla malga dove finisce la strada asfaltata (1,5 km dalla croce di Barbaria, 20 minuti).
Si punta quindi il visibile monumento dei caduti, e seguendo il sentiero in direzione nordovest si raggiunge la cima del Cesen dove troviamo una grande croce (q. 1570 m., dislivello dalla partenza 1210 m, tempo dalla croce di Barbaria 1.00 h, da Pianezze 2.0 h, dalla partenza 4.00 h).
Da Malga Mariech, invece di salire al monumento dei caduti, è possibile seguire anche la strada che porta a malga Fossazza (che di fatto costeggia il sentiero), e da questa si raggiunge la cima del Cesen salendo un ripido e duro tratto finale alla croce.

A Pianezze, dalla casetta in legno presso il piazzale, si sale, come per l’altro percorso, fino al tornante n.2. Qui invece di salire per il sentiero 1008, si segue l’indicazione del 1008 bis, proseguendo lungo la strada asfaltata per 50 metri e girando poi a destra (ben evidenti i cartelli 1008 bis,cartello in legno che indica sentiero delle Storte Frescada Alta ed una poesia in dialetto veneto).
Da qui il sentiero su evidente traccia sale ripido nel bosco con numerose curve e svolte (le famose storte), per percorrere un tratto su prato fino a raggiungere una vecchia malga in ristrutturazione (febbraio 2017). Attiguo alla malga anche un piccolo capitello alla Madonna, la cosiddetta Madonna della Neve (q. 1334 m, 30 minuti da Pianezzze).
Da qui il sentiero sale sulla destra appena prima della malga, per buttarsi nel pianoro (paletti in legno ai lati da seguire come riferimento nel primo tratto), e dopo pochi minuti congiungersi al sentiero 1008, che in circa 30 minuti porta alla Croce di Barabaria (1.00 h da Pianezze).
Questa variante è più corta e, di conseguenza, più faticosa. Può rappresentare un ‘alternativa per la discesa, percorrendo un piccolo anello. Alla data dell’escursione vari pini caduti ostruivano il sentiero nel primo tratto del bosco, costringendo un impegnativo superamento degli stessi.


Discesa:

Come per la salita in 3.00 h


Note:

E' possibile arrivare in macchina fino a Pianezze (q. 1070 m), 11,5 km dal centro di Valdobbiadene (20 minuti circa) dove è possibile parcheggiare e da qui partire per l’escursione, accorciando di circa 2 ore la salita.


© VieNormali.it

Via Normale Monte Cesen -
Via Normale Monte Cesen -
Via Normale Monte Cesen -

Zoom immagini: passare col mouse sopra le immagini per vedere un ingrandimento (attendere il completo caricamento della pagina).
N° voti: 3 - Voto medio: Voto 5 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
2 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Prealpi:


Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Escursionismo invernale - Vol. 1 - Francesco Carrer, Luciano Dalla Mora
           >> Scialpinismo in Col Nudo - Cavallo

Revisione: relazione rivista e corretta il 01/03/2017 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Carta Valsesia

Carta Valsesia

Carta Val Formazza

Carta Val Formazza

Scialpinismo in Dolomiti

Scialpinismo in Dolomiti

Scialpinismo nelle Alpi Giulie Occidentali

Scialpinismo nelle Alpi Giulie

Appennino di neve e di ghiaccio

Appennino di neve e di ghiaccio

Scialpinismo a Cortina d'Ampezzo

Scialpinismo a Cortina d'Ampezzo

Ghiaccio Salato

Ghiaccio Salato


Giardini di Cristallo


Scialpinismo in Tirolo


Ciaspolate

Neve libera

Neve libera

Ghiaccio d'Appennino

Ghiaccio d'Appennino

Ghiaccio svizzero

Ghiaccio svizzero

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Alpe Adria Trail

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Walking Experience in Friuli Venezia Giulia

Walking Experience in Friuli Venezia Giulia


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer