Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Guide di montagna | Ordini   VieNormali su Facebook   Canale You Tube VieNormali   Instagram VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Cima del Frate - 2435 m


Relazione della salita - Cima n° 2932


Via Normale Cima del Frate

La cima lato sud
Regione: Trentino Alto Adige (TrentoItaliane

Alpi e Gruppo: Dolomiti - Alpi Dolomitiche - Gruppo Cima Asta

Provincia: Trento

Punto di partenza: Bieno - Loc. Spiado (q. 1337 m)

Versante di salita: S-W

Dislivello di salita: 1250 m - Totale: 2340 m

Tempo di salita: 4,15 h - Totale: 8,30 h

Periodo consigliato: estate - autunno

Valle: Val Malene - Altre cime della Val Malene
Punti di appoggio: Biv. Laghi Bella Venezia (1926 m), M.ga Rava Sopra (2030 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Sentiero e traccia segnata
Difficoltà:   EE (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Cartografia: KOMPASS N.621 - Valsugana e Tesino 1:25000
Autore: Antonella C.  Profilo di Antonella C. - Altre salite dell'autore
Data della salita: 03/10/2016
Data pubblicazione: 08/10/2016
N° di visualizzazioni: 4115
N° voti: 2 - Voto medio: Voto 3 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
9 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...


Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna disponibili per questa cima:


Vai all'elenco completo delle Guide Alpine/Accompagnatori di Media Montagna

Guarda tutte le proposte delle Guide Alpine/Accompagnatori di Media Montagna


Introduzione:

Il Gruppo di Rava è una zona selvaggia e poco frequentata con aspri contrafforti rocciosi punteggiati di meravigliosi laghetti. La Cima del Frate è un caratteristico monolite di granito che prende il nome, appunto, dalla profilo di un frate in preghiera.


Accesso:

Da Trento seguire la superstrada della Valsugana fino a Castelnuovo, proseguire per Altopiano del Tesino oltrepassando il paese di Bieno e lasciando sulla destra un lago (Pradelago); in prossimità di una curva, con indicazione Camping Lagorai, si segue a SX la stradina asfaltata e si prosegue oltre il campeggio fino ad incrociare un bivio: Località Spiado 1304 m, indicazioni Tesino Bike, seguire la strada a sinistra fino al cartello di divieto (q. 1337 m).


Descrizione della salita:

Si prosegue su strada forestale a sx e dopo circa 20 min., raggiunto il segnavia 369, seguire le indicazioni sulla dx per Passo Fierollo-Laghi Bella Venezia. Ci si alza nel fitto e ripido bosco di larici su comodo sentiero. Sulla cartina non è riportata una strada forestale in disuso ed invasa dall’erba, che si incrocia sul sentiero e che inizialmente ho percorso verso ovest ed in leggera discesa seguendo l’indicazione di un segno bianco rosso. Ritenendo dopo un po’ di aver sbagliato strada, sono ritornata indietro ed ho visto su un albero un’altra indicazione con la prosecuzione del sentiero nel bosco, e quindi, di nuovo su comode ma interminabili zete, si raggiunge la dorsale che passa sotto Cimon dello Spiado, Doghetto de Spiado, Monte Spiado, Monte Fierollo, (bella veduta sul gruppo di Cima d’Asta, Val Malene e Passo del Brocon ad est. Si continua su mulattiera fino a Passo Fierollo (q. 2016 m); da qui si possono vedere sotto di noi i Laghi Bella Venezia in prossimità di un piccolo bivacco (q. 1926 m) che si raggiunge in circa 30 min su lungo traverso; qui arriva anche il sentiero 366 da Malga Fierollo. Si sale adesso sul sentiero 366 che raggiunge il bivio tra la Val di Rava a sx ed il sentiero 366B che in circa 30 minuti ci porta alla Cima del Frate (q. 2435 m). Siamo di fronte ad un paesaggio davvero particolare e selvaggio: la cima ha veramente il profilo caratteristico di un frate in preghiera. Uno sguardo alle cime circostanti tra le quali spicca a nord la cima più alta del Lagorai: Cima d´Asta (q. 2847 m) e si prosegue in cresta con bellissimi scorci a sx sulla sottostante Val di Rava con i suoi laghi. Sulla cresta del Frate e sulle cime circostanti sono evidenti le tracce della Grande Guerra con trincee, gallerie, camminamenti e scalinate nella roccia, si continua quindi nel trincerone che si snoda in mezzo a giganteschi macigni in direzione del Passo del Tombolin. L’intenzione era di fare la famosa “scalinata” ma probabilmente distratta dal paesaggio non ho visto la deviazione e quindi ho iniziato a scendere su una stretta cengia strapiombante lungo la parete rocciosa ad est della cresta; essendo sprovvisto di cordino di sicurezza, questo tratto non è adatto a chi soffre di vertigini o si muove con piede insicuro. Si perde ancora un po’ di quota per poi risalire nuovamente su sentiero fino al Passo del Tombolin (q. 2340 m).


Discesa:

Dal passo comincia la discesa per il 328, passando per il Lago Grande ormai prosciugato. Avendo perso nuovamente il sentiero, mi dirigo verso una delle numerose tracce che scendono verso la splendida Val di Rava, su terreno erboso in cui spuntano numerosi blocchi di granito e specchi d‘acqua: il Lago di Mezzo dalle acque cristalline, e scendendo ancora, nei pressi di Malga Rava di Sopra, il bellissimo Lago Primo che si raggiunge scendendo circa 50 mt di dislivello verso sud (si deve poi risalire). Perdiamo ancora quota su un sentiero immerso in una immensa distesa di rododendri ormai sfioriti (spettacolari in estate) e tra torbiere e ruscelli arriviamo ai prati della Malga Ravetta di Sotto, disseminati di caratteristici mucchi di pietre fatti dai pastori per agevolare il taglio dell‘erba ed il pascolo. Scendiamo ancora e superiamo un ponticello di legno a quota 1590 m, dove arriva il sentiero 332 da Bieno. Siamo quasi prossimi al limite della vegetazione ad alto fusto. Proseguo ancora, ma arrivata ad un tornante su strada sterrata, non so se salire o scendere (decido di scendere) ed arrivo senza alcuna indicazione in loc. Maso Beccaro (al di sotto della strada percorsa al mattino), ma per fortuna anche se il tragitto è più lungo, raggiungo la strada asfaltata percorsa in auto che mi riporta a Spiado (insomma, oggi un disastro!).


Note:

Bellissimo giro in ambiente incontaminato e selvaggio. Purtroppo La cartina che ho usato non è precisa: non sono indicati nè il sentiero 369 nè alcune stradine presenti nel bosco e la segnaletica in loco, a mio giudizio, non è delle migliori. Giro lungo anche per i continui errori di percorso (penso ca. 20 km). Forse facendo il giro in senso orario la segnaletica è più chiara. I tempi di percorrenza sono compresi di pause ed andirivieni.


© VieNormali.it

Via Normale Cima del Frate - Laghi Bella Venezia con Passo e Monte Fierollo
Via Normale Cima del Frate - La cengia in discesa verso ll passo del Tombolin
Via Normale Cima del Frate - La Val di Rava con la Valsugana sullo sfondo
Laghi Bella Venezia con Passo e Monte Fierollo La cengia in discesa verso ll passo del Tombolin La Val di Rava con la Valsugana sullo sfondo

Zoom immagini: passare col mouse sopra le immagini per vedere un ingrandimento (attendere il completo caricamento della pagina).

Revisione: relazione rivista e corretta il 09/10/2016 dalla redazione di VieNormali.it

  


Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Dolomiti:


Camminare  Scialpinismo e ciaspole Pale San Martino  Vie Normali Dolomiti - I 3000 delle Dolomiti  Marmolada e San Pellegrino  Dolomiti di Fiemme e Fassa  Vie Normali 111 Cime Dolomiti attorno a Cortina  Ferrate nelle Dolomiti Centrali  Ferrate nelle Pale di San Martino
Escursionismo consapevole in Dolomiti  Escursioni a Cortina e Misurina  Ferrate nelle Dolomiti Bellunesi  Escursioni ad Anello nelle Dolomiti Occidentali  Escursioni a Madonna di Campiglio  Via delle Bocchette e Ferrate del Brenta  Vie ferrate dell'Alto Garda  Dolomiti Oltre Piave
Vie ferrate Cortina Ampezzo  IV grado Dolomiti Occidentali Vol. 1  IV grado Dolomiti Occidentali Vol. 2  IV Grado - Dolomiti Orientali 1  IV Grado - Dolomiti Orientali 2  Dolomiti di Brenta - Val d'Ambiez  Dolomiti di Brenta Vol. 2  Dolomiti di Brenta Vol. 3
Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali  Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali  Dolomiti Photo  Dolomiti UNESCO a tavola  DoloMITICHE Opere d'arte a cielo aperto  Freeride e Scialpinismo in Sella e Sassolungo  Sci Ripido e Scialpinismo - I 3000 delle Dolomiti  Scialpinismo e ciaspole nelle Dolomiti di Brenta
Scialpinismo e Freeride nel Gruppo della Marmolada  Scialpinismo Freeride e Ciaspole nelle Pale di San Martino  Wild Dolomiti  Scialpinismo in Comelico - Sappada  Dolomiti - Sentieri dedicati  Dolomiti  Dolomiti di Sesto (vol. 1)  Dolomiti di Sesto (vol. 2)
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Mountain Bike in Val di Fassa - Francesco Cappellari
           >> Roccia d'Autore - Emozioni Dolomitiche - Stefano Michelazzi
           >> IV grado - Dolomiti Occidentali Vol. 1 - Emiliano Zorzi
           >> IV grado - Dolomiti Occidentali Vol. 2 - Emiliano Zorzi
           >> Bruno Detassis e le sue vie - Omar Oprandi
           >> IV grado - Quarto grado e più Friuli Occidentale - Emiliano Zorzi
           >> IV grado - Quarto grado e più Friuli Orientale - Emiliano Zorzi
           >> Ferrate a Cortina
           >> Moiazza - Roccia tra luce e mistero
           >> Croda Rossa d'Ampezzo
           >> Dolomiti di Sesto (vol. 1)
           >> Dolomiti di Sesto (vol. 2)
           >> Dolomiti Monte Cristallo
           >> Preti - Duranno
           >> Sorapís e Marmarole Occidentali
           >> VieNormali delle Dolomiti - Marmolada - R. Ciri
           >> Vie e vicende in Dolomiti - Ivo Rabanser, Orietta Bonaldo
           >> Dolomiti - Giorni Verticali - Stefano Ardito
           >> Pale di San Martino - Samuele Scalet, con Sebastiano Zagonel, Tullio Simoni, Mariano Lott, Duilio Boninsegna
           >> Scialpinismo in Tirolo - Roberto Iacopelli
           >> Marmolada - Parete Sud - Maurizio Giordani
           >> Tre Cime - Erik Svab, Giovanni Renzi
           >> Sulle tracce di pionieri e camosci - Vittorino Mason
           >> Camminare - Samuele Scalet
           >> 111 Cime attorno a Cortina
           >> 3000 delle Dolomiti
           >> Dalle ciaspole al telemark
   Condividi su:




SCOPRI LE NOVITA' EDITORIALI SULLA MONTAGNA DI:

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Proposta per Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna

Assicuratore Click Up Climbing Technology

Il CLICK UP è un assicuratore a frenata manuale progettato per l'arrampicata in falesia, utilizzabile con tutte le corde singole da 8.6 a 10.5 mm. Compatto e leggero, consente di assicurare un arrampicatore da primo e in top-rope manovrando la corda con entrambe le mani, e di calarlo. Permette di dare corda in modo veloce e senza intoppi e di arrestare una caduta trattenendo il lato libero della corda.


Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

APP Idea Montagna:
Download Apple Store
Download Google Play Store
Scarica singoli itinerari di montagna
o libri interi sul tuo cellulare o tablet!

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer