Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Guide di montagna | Ordini   VieNormali su Facebook   Canale You Tube VieNormali   Instagram VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Cima Lasteri e Croz dell´Altissimo - 2459 m


Relazione della salita - Cima n° 2915


Via Normale Cima Lasteri e Croz dell´Altissimo
Versante di salita
Regione: Trentino Alto Adige (TrentoItaliane

Alpi e Gruppo: Alpi Orientali - Alpi Retiche - Gruppo Brenta

Provincia: Trento

Punto di partenza: Andalo (Loc. Valbiole q.1183 m)

Versante di salita: W

Dislivello di salita: 1360 m - Totale: 2720 m

Tempo di salita: 4,50 h - Totale: 6,30 h

Periodo consigliato: estate - autunno

Valle: Gruppo del Brenta - Altre cime della Gruppo del Brenta
Punti di appoggio: Rif. Croz dell´Altissimo (q. 1430 m )
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Sentiero e traccia segnata
Difficoltà:   EE (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: KOMPASS N. 070 - Parco Naturale Adamello -Brenta 1:40000
Autore: Antonella C.  Profilo di Antonella C. - Altre salite dell'autore
Data della salita: 13/08/2016
Data pubblicazione: 15/08/2016
N° di visualizzazioni: 9535
N° voti: 2 - Voto medio: Voto 4 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
7 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...


Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna disponibili per questa cima:


Vai all'elenco completo delle Guide Alpine/Accompagnatori di Media Montagna

Guarda tutte le proposte delle Guide Alpine/Accompagnatori di Media Montagna


Introduzione:

La Cima dei Lasteri è una cima piramidale alta 2459 metri, che sovrasta i paesi di Andalo e Molveno, nel Trentino occidentale. Appartiene al sottogruppo delle Dolomiti di Brenta di cui fanno parte anche il anche il Croz dell´Altissimo e il Piz Galin. Il versante nord-ovest è prevalentemente ghiaioso e non ha l‘aspetto di una cima vera e propria, il versante a sud-est ha la forma di una piramide ed un aspetto più aspro e roccioso. La cima è frequentata anche in inverno dagli amanti dello scialpinismo (versante sud-ovest)


Accesso:

Uscita autostrada S. MIchele all´Adige, dirigersi verso Mezzolombardo e, direzione ovest, seguire le indicazioni per Fai della Paganella-Andalo, oppure continuare sulla strada principale verso Spormaggiore - Cavedago. La distanza è pressochè uguale, forse l´accesso da Spormaggiore è un po´ più scorrevole.


Descrizione della salita:

Si parte dal parcheggio libero in loc. Valbiola (q. 1183 m) al quale si accede da una stradina asfaltata che parte dal centro di Andalo; si seguono le indicazioni per Pradel e rif. Croz dell’Altissimo (sentiero 340) e percorrendo, con molti saliscendi una lunga strada forestale, si giunge all’arrivo degli impianti che partono da Molveno e che arrivano appunto a Pradel. Si prosegue ora su un sentiero scavato parzialmente nella roccia, che sovrasta la Val delle Seghe e si giunge al rif. Croz dell’Altissimo a quota 1430 m (ore1:20 dalla partenza). Il nostro sentiero (322) sale ora più ripidamente nella selvaggia valle a destra del rifugio (indicazioni per Passo Clamer) : in prossimità di un bivio con sentiero 344, ci teniamo sempre a destra e tra i mughi ed un terreno eroso dall’acqua, puntiamo alla ostica ed ombrosa parete di destra anche se istintivamente l’occhio vorrebbe proseguire al centro della valle. Il sentiero si inerpica ripidamente e con forte esposizione, tra roccette e terra bagnata (attenzione), protetto quasi alla fine del percorso da un cordino metallico; finalmente si arriva ai prati sommitali e la luce del sole e i bellissimi fiori, rendono l’atmosfera più leggera: possiamo vedere davanti a noi il Passo Clamer (q. 2164 m) che raggiungiamo velocemente, e a sinistra, il caratteristico sasso in bilico sulla roccia (ore1:20’ dal rifugio). Dal passo, il sentiero prosegue verso destra risalendo comodamente il fianco ovest di Cima Lasteri: (attenzione alle indicazioni per la cima che si notano poco, e sono a sinistra, su un tratto pianeggiante); con un sentiero a zete rimontiamo il pendio ghiaioso fino alla croce di vetta (q. 2459 m) ore 3:45 dalla partenza. Dalla cima possiamo vedere davanti a noi la prossima meta: il Croz dell’Altissimo che da questo lato appare una cima poco significante ma che, dal lato verso il rifugio omonimo, con i suoi mille metri di altezza, presenta difficili vie di arrampicata. Panorama superbo dalla vetta che comprende le cime più alte del Brenta


Discesa:

La discesa avviene a ritroso fino ad intercettare nuovamente il sentiero 344b che in circa mezzora, seguendo il divertente sentiero tra grandi sassi piani e facili roccette, ci porta sulla cima del Croz dell’Altissimo (q. 2339 m). Si ritorna sul sentiero fino al bivio e si prosegue verso destra: il sentiero scende su terreno caratterizzato da rocce segnate dall’erosione dei ghiacciai e che formano profonde fenditure (attenzione in caso di nebbia); il sentiero è piacevole fino alla fine del pianoro (bivio con sentiero 352 direzione Valbiole) poi diventa ripido e scomodo. Proseguiamo in discesa su ripidi prati fino all’inizio del bosco dove il sentiero si fa più agevole e in poco tempo siamo al parcheggio


Note:

Bel giro ad anello che è possibile variare evitando la salita al Croz dell´Altissimo (diminuendo quindi il dislivello), oppure scendendo da passo Clamer verso Malga Spora (q. 1852 m ) e su sentiero 301, ritornare ad Andalo. Il sentiero 344 per accedere al Passo Clamer presenta alcuni tratti esposti e ci si deve talvolta aiutare con le mani per procedere sulle facili roccette: la difficoltà però è solo nell´esposizione. Tempi di salita considerati con pause minime.


© VieNormali.it

Via Normale Cima Lasteri e Croz dell´Altissimo - Il caratteristico sasso equilibrista Via Normale Cima Lasteri e Croz dell´Altissimo - La croce di vetta Via Normale Cima Lasteri e Croz dell´Altissimo - Croz dell´Altissimo versante NE
Il caratteristico sasso equilibrista La croce di vetta Croz dell´Altissimo versante NE


Revisione: relazione rivista e corretta il 12/09/2016 dalla redazione di VieNormali.it

  


Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Alpi Orientali:

Libro Vie normali nelle Dolomiti di Brenta


Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Arrampicare sportive e moderne in Valtellina, Valchiavenna, Engadina - Guido Lisignoli, Eraldo Meraldi, Andrea Pavan
           >> Solo granito - Mario Sertori e Guido Lisignoli
   Condividi su:




SCOPRI LE NOVITA' EDITORIALI SULLA MONTAGNA DI:

Dolomiti di Brenta Dolomiti di Brenta

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Proposta per Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna

YiLianDa - Pantaloni softshell da uomo

Pantaloni in stile classico dalla vestibilità perfetta, realizzati in materiale resistente con lavorazione di qualità. Morbido interno in softshell, buona elasticità, inserto in corrispondenza delle ginocchia e tasche laterali. Antistatici, resistenti all'abrasione e allo sporco, impermeabili, ad asciugatura rapida, antibatterici, traspiranti e antivento.


Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

APP Idea Montagna:
Download Apple Store
Download Google Play Store
Scarica singoli itinerari di montagna
o libri interi sul tuo cellulare o tablet!

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer