Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Guide di montagna | Ordini   VieNormali su Facebook   Canale You Tube VieNormali   Instagram VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Monte Cerbiolo - 1559 m


Relazione della salita - Cima n° 2860


Via Normale Monte Cerbiolo
Il Monte Cerbiolo e l´omonimo passo
Regione: Trentino Alto Adige (TrentoItaliane

Alpi e Gruppo: Prealpi - Prealpi Lombarde - Gruppo Baldo

Provincia: Trento

Punto di partenza: Rifugio Novezzina (q. 1232 m)

Versante di salita: E, W, NW

Dislivello di salita: 420 m - Totale: 840 m

Tempo di salita: 3,00 h - Totale: 5,00 h

Periodo consigliato: tutto l'anno

Punti di appoggio: Rifugio Novezzina (q. 1232 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Sentiero segnato
Difficoltà:   E (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Cartografia: Comitato gruppi alpinistici veronesi – Monte Baldo 1:25000
Autore: Foto non presente Riccardo M. - Altre salite dell'autore
Data della salita: 21/01/2016
Data pubblicazione: 29/02/2016
N° di visualizzazioni: 3691
N° voti: 1 - Voto medio: Voto 5 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
5 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...


Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna disponibili per questa cima:


Vai all'elenco completo delle Guide Alpine/Accompagnatori di Media Montagna

Guarda tutte le proposte delle Guide Alpine/Accompagnatori di Media Montagna


Introduzione:

Bella e isolata cima che si erge in territorio trentino nei pressi del confine tra le provincie di Verona e Trento. In passato sul vicino passo Cerbiolo passava, infatti il confine tra Impero austro-ungarico e il Veneto. Il Monte Cerbiolo, pur appartenendo al gruppo del Monte Baldo, è distaccato dalla catena principale e va a costituire una delle numerose cime che si affacciano sulla Val d’Adige, come il Monte Cordespino e Cimo più a sud e come il Corno della Paura a nord. Dalla cima si può godere di un vasto panorama che si estende dalla dirimpettaia catena del Baldo, fino ai più lontani gruppi del Pasubio e Carega. Si ha anche un’ottima visione della sottostante Val d’Adige. Nonostante la buona panoramicità e la bellezza del luogo si tratta di una cima poco frequentata e sconosciuta ai più. Sulla sommità è presente un grosso ripetitore non più in uso e si possono anche osservare delle costruzioni militari risalenti al periodo della Grande Guerra.


Accesso:

Dal Casello autostradale di Affi si seguono le indicazioni per Caprino Veronese da dove si prende la strada che conduce a Spiazzi. Da Spiazzi si prosegue per la strada che conduce a Ferrara di Monte Baldo, dalla quale si seguono le indicazioni per Novezzina, nota località turistica invernale e non. Giunti a Novezzina si parcheggia nei pressi del Rifugio Novezzina dove è anche presente l’Orto Botanico.


Descrizione della salita:

Dal Rifugio Novezzina si prosegue in discesa la strada asfaltata fino al secondo tornante dove si imbocca una mulattiera segnata con il n°660. Si continua sulla mulattiera, incontrando anche sulla destra l’osservatorio astronomico, fino a giungere nei pressi di Casara Gambone, la quale viene però lasciata sulla destra. Si prosegue invece in leggera discesa sempre seguendo la mulattiera. Più avanti vi è un bivio dove si tralascia la deviazione sulla destra, costituita dal sentiero 660 che prosegue in un pascolo, e ci si addentra, sempre seguendo la strada, all´ interno di una faggeta. Terminata la discesa la strada prosegue in discreta ma costante salita giungendo così a Malga Prazagano. Anche in questo caso non la si raggiunge, ma si prosegue fino ad un piccolo valico da dove è possibile vedere il Monte Cerbiolo. Ora sono presenti due carrarecce, una che prosegue in falsopiano a sinistra e una che prosegue in discesa sulla destra. Presa la deviazione che prosegue in discesa si passa oltre una sbarra e si incontra un piccolo sperone roccioso dove è posta una croce. Proseguendo, quando si giunge in vista di Malga Cerbiolo inizia una ripida salita, che dapprima conduce alla malga e giunge quindi al Passo Cerbiolo, dove si ha una splendida visione del versante trentino del Baldo. Dal passo si prosegue a zig-zag sul pendio erboso di destra puntando in direzione del grosso ripetitore e quindi della cima. Si passa a fianco di una malga senza nome e si continua la salita seguendo incerte tracce di sentiero, mantenendo però sempre la direzione della cima. Attraversato un piccolo bosco il terreno si fa più sassoso ma meno ripido raggiungendo così la cima.


Discesa:

Come per la salita. Altrimenti è possibile una seconda alternativa. Ritornati al Passo Cerbiolo per il medesimo percorso si prosegue sul sentiero n°661 in direzione di Malga Fassole. Il sentiero taglia il fianco settentrionale della Punta della Redutte e giunge quindi al Passo Campione dove si imbocca una mulattiera e la si segue in direzione sud. In poco tempo si raggiunge la strada asfaltata a Cavallo di Novezza. Proseguendo lungo la strada asfaltata in discesa si ritorna dopo qualche chilometro al Rifugio Novezzina. Questa opzione richiede circa un’ora in più rispetto al percorso dell’andata.


Note:

Escursione che con discreto impegno fisico consente di scoprire uno dei luoghi meno visitati del Baldo e non per questo meno importante dal punto di vista naturalistico e storico. Il percorso è effettuabile anche durante l’inverno purchè si ritorni per il medesimo percorso d’andata, dal momento che il ripido fianco della Punta delle Redutte risulta pericoloso in caso di neve mal assestata.


© VieNormali.it

Via Normale Monte Cerbiolo - Malga Cerbiolo Via Normale Monte Cerbiolo - Il panorama verso il Baldo Via Normale Monte Cerbiolo - Panorama sulla Lessinia
Malga Cerbiolo Il panorama verso il Baldo Panorama sulla Lessinia


  


Mappa su Google:



Carte escursionistiche sulle Prealpi:



Libri suggeriti sulle Prealpi:


Prealpi Lombarde Centrali  Prealpi Lombarde Occidentali  Prealpi Bresciane  Ferrate in Lombardia e Svizzera   Nel giardino di pietra  Corni di Canzo e Moregallo  Scialpinismo tra Lombardia e Grigioni  Ghiaccio delle Orobie
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Ghiaccio Orobico - Michele Cisana
           >> Arrampicate sportive e moderne fra Lecco e Como - Eugenio Pesci
           >> Alpi Orobie Over 2000 - Vol. 1 - Alessio Pezzotta
           >> Alpi Orobie Over 2000 - Vol. 2
           >> Alpi Orobie Over 2000 - Vol. 3
           >> Prealpi Lombarde Centrali
   Condividi su:




SCOPRI LE NOVITA' EDITORIALI SULLA MONTAGNA DI:

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Proposta per Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna


Aiguille d'Entrèves

Aiguille d'Entrèves
Traversata in arrampicata in alta montagna
Regione: Val Aosta - Monte Bianco
Data: da concordare   Durata: 6 h   Difficoltà: AD


Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

APP Idea Montagna:
Download Apple Store
Download Google Play Store
Scarica singoli itinerari di montagna
o libri interi sul tuo cellulare o tablet!

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer