Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Guide di montagna | Ordini   VieNormali su Facebook   Canale You Tube VieNormali   Instagram VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Monte Castelberto - 1765 m


Relazione della salita - Cima n° 2859


Via Normale Monte Castelberto
Il Monte Castelberto
Regione: Veneto (VeronaItaliane

Alpi e Gruppo: Prealpi - Prealpi Venete - Gruppo Monti Lessini

Provincia: Verona

Punto di partenza: Bivio del Pidocchio (q. 1568 m)

Versante di salita: S

Dislivello di salita: 197 m - Totale: 394 m

Tempo di salita: 1,20 h - Totale: 2,10 h

Periodo consigliato: tutto l'anno

Valle: Lessinia - Altre cime della Lessinia
Punti di appoggio: Malga Lessinia (q.1616 m) Rifugio Castelberto (q. 1765 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Sentiero segnato
Difficoltà:   T (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Cartografia: Gruppi Alpinistici Veronesi - Lessinia-Carega 1:20000
Autore: Foto non presente Riccardo M. - Altre salite dell'autore
Data della salita: 17/08/2015
Data pubblicazione: 27/02/2016
N° di visualizzazioni: 3203
N° voti: 6 - Voto medio: Voto 1 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
3 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...


Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna disponibili per questa cima:


Vai all'elenco completo delle Guide Alpine/Accompagnatori di Media Montagna


Introduzione:

Monte Castelberto costituisce uno dei punti più a nord di tutto l´altopiano lessinico, infatti fu molto importante dal punto di vista strategico durante la prima guerra mondiale. Sulla sua sommità sorge appunto il rifugio Castelberto, ricostruzione di un´ ex-caserma militare. Nei dintorni del rifugio sono ancora visibili i resti di trincee e camminamenti militari. Oltre alla sua importanza storica il Monte Castelberto è un importante punto panoramico da cui si può ammirare tutta la Lessinia e l´intera catena del Monte Baldo. Il panorama si estende anche al vicino gruppo del Carega e verso ovest lo sguardo spazia fino ai ghiacciai dell´Adamello. Questa cima è compresa, inoltre nel Parco Naturale della Lessinia il quale è caratterizzato da una notevole varietà floristica e faunistica.


Accesso:

Da Erbezzo si seguono le indicazioni per Passo delle Fittanze, appena fuori dal paese però si prende una stretta stradina sulla destra dove si trovano le indicazioni per Malga Lessinia. La si segue lungamente fino a giungere al Bivio del Pidocchio, dove si può trovare parcheggio ai lati della strada. Volendo è possibile parcheggiare a Malga Lessinia, bisogna tuttavia percorrere un breve tratto di strada sterrata.


Descrizione della salita:

Dal Bivio del Pidocchio si tralascia la strada asfaltata sulla sinistra (che porta a Passo Fittanze) e si prosegue dritti su strada che diventa ben presto sterrata. In 10 minuti si giunge a Malga Lessinia che offre un punto di ristoro dove si possono gustare piatti tipici. Si prosegue lungo la strada attraversando i pascoli e di tanto in tanto si trova qualche scorciatoia che taglia la strada. Ad un certo punto si giunge ad un bivio dove bisogna tralasciare la deviazione di destra che condurrebbe a Malga Podestaria. Si prosegue dunque dritti in leggera salita fino a scorgere la sagoma del Rifugio Castelberto che si raggiunge in 20 minuti sempre seguendo la strada. Esso costituisce il punto più elevato del Monte Castelberto. Proseguendo oltre il rifugio si possono visitare le opere militari già descritte in precedenza, facendo attenzione all´imminente precipizio che digrada verso la Val di Ronchi.


Discesa:

Come per la salita.


Note:

Si tratta di un´escursione molto facile di modesto impegno fisico, ma caratterizzata da un´importante rilevanza storica e culturale. E´ possibile affrontare l´escursione anche d´inverno, con o senza ciaspole, calcolando però un tempo di percorrenza maggiore. NB: Ad oggi il Rifugio Castelberto è chiuso perchè danneggiato da un incendio. Informarsi preventivamente sulla disponibilità dei posti o del suo effettivo funzionamento.


© VieNormali.it

Via Normale Monte Castelberto - Il panorama verso Monte Tomba Via Normale Monte Castelberto - Il rifugio
Il panorama verso Monte Tomba Il rifugio


Revisione: relazione rivista e corretta il 29/02/2016 dalla redazione di VieNormali.it

  


Mappa su Google:



Carte escursionistiche sulle Prealpi:



Libri suggeriti sulle Prealpi:


Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Escursionismo invernale - Vol. 1 - Francesco Carrer, Luciano Dalla Mora
           >> Scialpinismo in Col Nudo - Cavallo
   Condividi su:




SCOPRI LE NOVITA' EDITORIALI SULLA MONTAGNA DI:

Dolomiti di Brenta Dolomiti di Brenta

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Proposta per Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna

Lixada - Giacca da uomo antivento

Giacca antivento idrorepellente, con morbido e caldo rivestimento interno, per attività invernali all'aperto. Polsini stretti con chiusura a nastro regolabile; collare e cappuccio regolabile e staccabile che garantiscono una doppia protezione contro il vento; 2 tasche zip, 1 tasca nastrata zip esterna, 1 tasca interna per portafoglio, cellulare e altri oggetti di valore.


Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

APP Idea Montagna:
Download Apple Store
Download Google Play Store
Scarica singoli itinerari di montagna
o libri interi sul tuo cellulare o tablet!

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer