Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Cima Dodici - 2336 m


Relazione della salita - Cima n° 2389


Foto via normale Cima Dodici non disponibile Regione: Veneto (VicenzaItaliane

Alpi e Gruppo: Prealpi - Prealpi Venete - Gruppo Altipiani

Provincia: Vicenza

Punto di partenza: Malga Val Galmarara (q. 1587 m)

Versante di salita: NW

Dislivello di salita: 749 m - Totale: 1500 m

Tempo di salita: 3,00 h - Totale: 6,00 h

Periodo consigliato: tutto l´anno

Valle: Val Galmarara - Altre cime della Val Galmarara
Punti di appoggio: Biv. Baito di Bivio Italia Cima Dodici (q. 1987 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Sentiero e traccia segnata
Difficoltà:   E - F (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Cartografia: Altopiano 7 comuni
Autore: Mauro Bressan Profilo di Mauro Bressan - Altre salite dell'autore
Data della salita: 20/03/2013
Data pubblicazione: 20/03/2013
N° di visualizzazioni: 6730

Introduzione:

La Cima Dodici è la cima più alta di tutto l’Altopiano di Asiago e delle montagne vicentine. L´itinerario attraversa un ambiente di grande suggestione, ricco di testimonianze belliche legate alla guerra 1915-18 e dove si possono osservare interessanti fenomeni di erosione carsica delle rocce da parte dell’acqua. Il nome, Cima Dodici, indica il fatto che la cima è esattamente a mezzogiorno rispetto a Borgo Valsugana. Il suo vecchio nome Ferozzo deriva dal dialetto cimbro e dalle credenze religiose dell´anticolo popolo cimbro: da Frea-Ioch, ossia giogo di Frea, una divinità scandinava. La salita a Cima Dodici partendo dalla Malga Galmarara è un´escursione facile e tranquilla, ma abbastanza lunga. La camminata è faticosa solamente nell´ultimo tratto di salita della piramidale cima, con alcuni passaggi su ripidi sfasciumi rocciosi. Si attraversano i luoghi più solitari dell´altopiano, fuori stagione si rischia di camminare per l´intera giornata senza incontrare essere umano. E´ il grande fascino di queste lande così lontane dalla frenesia delle piazze cittadine dell´altopiano. L´ambiente è molto desolato, dominano grandiosamente le caratteristiche carsiche. Vi sono vasti campi rocciosi intervallati da profonde doline, numerosi si aprono pozzi e grotte, oltre ai ricoveri scavati durante la guerra. La vegetazione è formata quasi esclusivamente da estesissimi ed intricati mugheti. Dalla cima il panorama è vastissimo e a 360 gradi: dalla pianura, alle Dolomiti di Brenta, ai Lagorai, alle Pale di San Martino, alle Dolomiti Bellunesi, al monte Grappa.


Accesso:

Da Asiago si percorre la S. S. 349 che conduce al Passo di Vezzena. Oltrepassata la vecchia Osteria della Tagliata si imbocca, sulla destra, la strada sterrata che risalendo la Val Galmarara conduce al bivio (q. 1614 m) situato nei pressi della Malga Galmarara, ove è possibile parcheggiare l’auto.


Descrizione della salita:

Dalla malga si può percorrere integralmente la stradina (Kaiser Karl Strasse) fino al Bivio Italia oppure, dopo la prima rampa, alla Busa della Pesa salire (sinistra, più consigliabile) per il sentierino che s´inoltra tra i mugheti, passa nelle vicinanze del Biv. Tre Fontane (ex rifugio) e raggiunge il misero e sperduto Baito di Bivio Italia Cima Dodici (bivacco di emergenza sempre aperto). Dal Bivio Italia si scende per un po´ lungo la stradina verso i Campigoletti e l´Ortigara, quindi ad un successivo bivio (q. 1985 m) si prende a sinistra per una traccia di mulattiera che attraversa un´ampia area carsica e mira alla cima. La cima si raggiunge per il ripido fianco est. Il sentiero, in quest´ultimo tratto piuttosto ripido, si fa strada tra impenetrabili mugheti fino alla vista della croce di legno. Poco più in basso a nord si trova la grande croce di ferro visibile da Borgo Valsugana, esattamente a nord nella profonda spaccatura della Valsugana.


Discesa:

Come per la salita.


Note:

Malga Galmarara, Rifugio Tre Fontane, Baito di Bivio Italia, Bivacco Busa delle Dodase sono i punti di appoggio principali. In cima alla vetta c’è una stupenda croce.


© VieNormali.it

N° voti: 3 - Voto medio: Voto 4 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
8 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Prealpi:


Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Escursionismo invernale - Vol. 1 - Francesco Carrer, Luciano Dalla Mora
           >> Scialpinismo in Col Nudo - Cavallo

Revisione: relazione rivista e corretta il 21/03/2013 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer