Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Guide di montagna | Ordini   VieNormali su Facebook   Canale You Tube VieNormali   Instagram VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Sass de Mura Ovest - 2522 m


Relazione della salita - Cima n° 2299


Via Normale Sass de Mura Ovest
Vista sul del Sass de Mura
Regione: Veneto (BellunoItaliane

Alpi e Gruppo: Dolomiti - Alpi Dolomitiche - Gruppo Vette Feltrine

Provincia: Belluno

Punto di partenza: Dal parcheggio posto c. 2 km dopo il Rif. Fonteghi in Val Noana

Versante di salita: SW

Dislivello di salita: 1350 m - Totale: 2700 m

Tempo di salita: 5,00 h - Totale: 8,30 h

Periodo consigliato: estate - autunno

Valle: Val Noana - Altre cime della Val Noana
Punti di appoggio: Rif. Boz (q. 1718 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Via di roccia
Difficoltà:   EEA - AR - II+ - PD+ (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: TABACCO N. 022 Pale di S. Martino 1:25.000
Autore: Lucio D.  Profilo di Lucio D. - Altre salite dell'autore
Data della salita: 22/09/2012
Data pubblicazione: 22/09/2012
N° di visualizzazioni: 34642
N° voti: 5 - Voto medio: Voto 4 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
23 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...


Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna disponibili per questa cima:


Vai all'elenco completo delle Guide Alpine/Accompagnatori di Media Montagna


Introduzione:

Bella e isolata cima posta al confine tra Trentino e Veneto che offre un panorama a 360° su tutte le Dolomiti. Pur essendo conosciuta e ben visibile risulta scarsamente frequentata offrendo così una salita dai sapori antichi.


Accesso:

Dalla nuova tangenziale di Imèr, si seguono le ind. per la Val Noana percorrendo tutta la stretta strada asfaltata che dopo c. 7 km porta al Rif. Fonteghi; lo si oltrepassa, si prosegue lungo la stradina che alla fine diventa sterrata e poco dopo si raggiunge uno spiazzo dove si parcheggia a 1157 m.


Descrizione della salita:

Si segue la strada a tratti cementata e a tratti sterrata in forte pendenza (ind. per Neva) che con diversi tornanti si sviluppa sulla destra orografica dell´incassata Val Fonda. Dopo c. 50 minuti si giunge ad un bivio e lasciate a destra le ind. per il Rif. Boz si prosegue a sinistra raggiungendo così dopo una curva finale verso destra a Malga Neva Seconda 1759 m (ore 1,45) (qui si può giungere in c. 20 minuti anche dal Rif. Boz). Tra la Malga e la stalla si segue una stradina in ripida salita si gira a sinistra e poco dopo si raggiunge un prato con un abbeveratoio. Si continua nella stessa direzione lungo la stradina che entra nel bosco e dopo un tratto in falsopiano raggiunge uno steccato che sbarra la via; si effettua un tornante a sinistra e quindi subito si segue il sentiero a destra. Si percorre tutto detto sentiero che taglia le pendici del Monte Neva e in salita conduce all´entrata del vasto e appartato Cadin di Neva posto tra le Torri di Neva a sinistra e il Sass de Mura a destra. Lo si percorre tutto fino a raggiungere alla sua testata un netto intaglio (targa sulla sinistra in memoria di A. Marini). Si prosegue a destra su ghiaie e roccette (ometti) fin sopra un secondo intaglio che si raggiunge scendendo per uno stretto camino di c. 2 m. Questa dovrebbe essere Forcella Neva 2184 m ore 1.45; ore 3,30. Si traversa verso destra e su tracce (ometti) si raggiunge la Banca Soliva Ovest (una delle Banche che circondano tutto il Sass de Mura). Si prosegue sempre a destra lungamente (non andare a sinistra verso la Banca Posterna) su ghiaie in salita fin quasi alla fine della banca. Circa 100 m prima della spalla da cui proseguirebbe in discesa la banca Soliva, in corrispondenza di sbiadita freccia, deviare a sinistra per tracciabile in salita fino ad una cengia. Si raggiunge la cengia larga ma esposta che si segue verso sinistra per 50m in orizzontale. Poco dopo un grosso ometto su intaglio, salire una parete grigia (12m, III- inizialmente aggettate buone prese, 1 ch. dopo 5m, sosta su cordone per doppia). Rispetto alle relazioni precedenti, non presente nel punto in cui abbandonare la cengia, una freccia che indica dove salire per un recente distacco. Si sale leggermente e si traversa a destra aggirando uno spigolo fino alla base di un camino poco prima di un netto intaglio di cresta. Si supera il camino (13 m; II; ch. e cordini alla fine). Si sale su facili rocce, si aggira verso destra un torrione giallasto e si continua su gradoni fino alla base di una paretina che si supera (10m; II; 2 spit e cordini alla fine). Da qui il percorso diviene più semplice e senza difficoltà si superano dei saltini e la cresta finale che portano sulla vetta Ovest (ore 1,30; ore 5). Per raggiungere la vetta NE di poco più alta bisogna calarsi su terreno friabile all´intaglio tra le due cime e quindi risalire su gradoni friabili fin sulla sommità.


Discesa:

Come per la salita, effettuando tre corde doppie sulle soste descritte in salita.


Note:

Salita di grande soddisfazione di carattere alpinistico che richiede nozioni di arrampicata e di manovre di corda oltre a un certo senso di orientamento indispensabile soprattutto in caso di scarsa visibilità. (Aggiornamento 2023 di Marco T.).


© VieNormali.it


Revisione: relazione rivista e corretta il 01/11/2023 dalla redazione di VieNormali.it

  



Trekking del Sassolungo



Mappa su Google:





Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...


Condividi su:




SCOPRI LE NOVITA' EDITORIALI SULLA MONTAGNA DI:

Dolomiti di Brenta Dolomiti di Brenta

Libri di montagna

Link sponsorizzati, in qualità di Affiliato Amazon vienormali.it riceve un guadagno dagli acquisti idonei.

CT Kit Thunder Hammer
Climbing Technology Kit Thunder Hammer
SALEWA Toxo Casco
Salewa Toxo Casco


Proposta per Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna


Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

Sampaoli Creazioni

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer