Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Angelo Piccolo - cresta W - 3318 m


Relazione della salita - Cima n° 2207


Via Normale Angelo Piccolo - cresta W
L’Angelo Piccolo da SSW
Regione: Trentino Alto Adige (BolzanoItaliane

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Retiche - Gruppo Ortles Cevedale

Provincia: Bolzano

Punto di partenza: Solda (q. 1861 m) Valle di Solda

Versante di salita: W

Dislivello di salita: 1457 m - Totale: 2914 m

Tempo di salita: 4,00 h - Totale: 7,30 h

Periodo consigliato: estate

Valle: Valle di Solda - Altre cime della Valle di Solda
Punti di appoggio: Rif. Serristori (q. 2721 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Traccia e roccette, passaggi su roccia
Difficoltà:   EE - A - I - F (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Cartografia: TABACCO N. 08 - Ortles-Cevedale 1:25000
Autore: Piero Vardinelli Profilo di Piero Vardinelli - Altre salite dell'autore
Data della salita: 31/07/00
Data pubblicazione: 22/04/2012
N° di visualizzazioni: 4049
N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
1 scalatore è stato su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Introduzione:

La più lunga delle valli laterali di Solda è quella di Zai, sul versante destro orografico. È una bellissima valle alpina: stretta e boschiva nella parte inferiore, pascoliva nella parte intermedia, ricoperta da vaste distese di detriti nella parte superiore. La bellezza di questi luoghi provvisti di numerosi sentieri segnalati, la presenza del Rifugio Serristori e della seggiovia del Pulpito che ne facilità l’accesso, rendono questa valle una meta molto frequentata, sia dagli escursionisti, sia dagli alpinisti. Per questi ultimi è la presenza dei ghiacciai e delle stupende montagne che la coronano, a renderla particolarmente attraente. Il più ammirevole di questi scenari è sicuramente il versante settentrionale ghiacciato dell’Angelo Grande, che a mio modesto avviso ha pochi paragoni nell’Arco Alpino, se confrontato con montagne di questa altezza. Ma anche l’Angelo Piccolo, sebbene meno imponente, ha il suo bel ghiacciaio che ricopre il versante NW, dove passa la via normale. L’itinerario proposto si svolge invece lungo la cresta W e, sebbene non sia contemplato da alcuna guida alpinistica, ha il vantaggio di evitare il percorso sul ghiacciaio ed è il più diretto per raggiungere la vetta. Tuttavia, il pendio meridionale che permette di accedere alla cresta W, è abbastanza ripido e costituito da sfasciumi spesso instabili e da fine detrito che rendono l’ascesa delicata e un poco faticosa. Va precisato che, la cartografia riporta ancora un’estesa copertura glaciale nel settore compreso fra la Cima Vertana e l’Angelo Piccolo, ma attualmente, attenendoci all’itinerario proposto, è possibile raggiungere la vetta senza dover attraversare alcun ghiacciaio. Corda, piccozza e ramponi non sono indispensabili, in particolare la prima, però è meglio averli al seguito, nel caso si scelga di ritornare dalla via normale della Vedretta dell’Angelo Piccolo.


Accesso:

Dalla strada per il passo dello Stelvio, in località Gomagoi, si prende la deviazione che risale la Valle di Solda, fino al paese di Solda.


Descrizione della salita:

Per raggiungere il Rifugio Serristori abbiamo 2 possibilità:
1°) lungo il sentiero che parte da Solda.
Il sentiero con il segnavia n. 5 per il Rifugio Serristori o Düsseldorfer Hütte, come viene chiamato in valle, inizia nelle vicinanze del torrente che scende dlla Valle di Zai. Inizialmente si costeggia il torrente sulla destra idrografica, per poi attraversarlo al termine della zona boschiva sul ponticello di (q. 2085 m). Dopo aver superato alcuni dossi, a (q. 2232 m) si incrocia il primo dei due sentieri che proviene dal Pulpito (Kanzel), dove vi giunge una seggiovia. Poco oltre la valle si allarga e risalendola a lungo in direzione NE, si raggiunge il secondo sentiero proveniente dal Pulpito. Siamo ormai in prossimità del promontorio, molto panoramico, su cui sorge il rifugio, che viene raggiunto dopo circa h 2,00 / 2,30 di cammino da Solda;
2°) con la seggiovia del Pulpito.
Dal centro di Solda su comoda stradina si raggiunge la stazione di partenza della seggiovia per Il Pulpito (Kanzel), aperta da luglio a settembre. Il Pulpito può essere raggiunto anche su stradina, con i segnavia n. 15 – 14, oppure su sentiero, con i segnavia n. 15 – 12. Ovviamente con la seggiovia è più comodo e si risparmiano circa 487 m di dislivello. In ogni caso, raggiunto il panoramico Pulpito (q. 2348 m) si prende il sentiero con il segnavia n. 12 che traversa quasi in piano verso N, sotto le pendici occidentali della Vertana. Dopo circa 2.5 km si incrocia il sentiero con il segnavia n. 5 che proviene da Solda e con diversi zig-zag si risale il promontorio su cui sorge il rifugio, che viene raggiunto dopo circa h 1,00 / 1,30 di cammino dal Pulpito.
In ogni caso, dietro il rifugio si attraversa il pianoro con i laghetti di Zai e ad un bivio del sentiero, si prosegue sulla destra, in direzione E, verso lo sperone NW dell’Angelo Grande. Si attraversano le distese moreniche fin verso (q. 2850/2900 m), quindi si abbandona il sentiero segnalato e si volge verso sinistra. Il percorso è evidente, si passa in prossimità della fronte del ghiacciaio che è compreso fra l’Angelo Grande e la Croda del Forno e si prosegue facilmente sulle morene verso N/NNE, fino alla base del ripido pendio meridionale della cresta W dell’Angelo Piccolo. Si risale questo pendio detritico nel settore di sinistra, dove è più abbordabile, poi si volge gradualmente verso sinistra ed infine, su facili rocce si arriva in cresta. Il versante settentrionale di questa dorsale è formato da un largo pendio (vedi prima immagine di dettaglio) con resti di nevai e lo si percorre facilmente, fin sotto il risalto finale. Quest’ultimo lo si aggira a sinistra e per l’ultimo tratto della cresta N, appoggiando a destra, si raggiunge la vetta.


Discesa:

Come per la salita, oppure per la via normale della Vedretta dell’Angelo Piccolo. In verità il nome attribuito a questo ghiacciaio dalla cartografia, è improprio, nel catasto dei ghiacciai italiani è denominato Vedretta di Zai di Dentro.


© VieNormali.it

Via Normale Angelo Piccolo - cresta W - Sulla cresta W Via Normale Angelo Piccolo - cresta W - L’Angelo Grande, dalla cresta W dell’Angelo Piccolo Via Normale Angelo Piccolo - cresta W - In discesa, nell’alta Valle di Zai, di fronte all’Ortles
Sulla cresta W L’Angelo Grande, dalla cresta W dell’Angelo Piccolo In discesa, nell’alta Valle di Zai, di fronte all’Ortles

Mappa su Google:





Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:


L'anima del Gran Zebrù  Ferrate in Lombardia e Svizzera   Scialpinismo tra Lombardia e Grigioni
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Arrampicare sportive e moderne in Valtellina, Valchiavenna, Engadina - Guido Lisignoli, Eraldo Meraldi, Andrea Pavan
           >> Solo granito - Mario Sertori e Guido Lisignoli

Revisione: relazione rivista e corretta il 22/04/2012 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Monte Bianco con Kailas

Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

APP Idea Montagna:
Download Apple Store
Download Google Play Store
Scarica singoli itinerari di montagna
o libri interi sul tuo cellulare o tablet!

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer