Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Rocca di Baiedo-Via Solitudine - 865 m


Relazione della salita - Cima n° 2173


Via Normale Rocca di Baiedo-Via Solitudine
La Rocca di Baiedo dalla strada. Al centro la via solitudine.
Regione: Lombardia (LeccoItaliane

Alpi e Gruppo: Prealpi - Prealpi Lombarde - Gruppo Grigne

Provincia: Lecco

Punto di partenza: Baiedo (q. 735 m), Valsassina

Versante di salita: S

Dislivello di salita: 200 m - Totale: 400 m

Tempo di salita: 3.00 h - Totale: 3.45 h

Periodo consigliato: tutto l'anno, evitare i mesi più caldi

Valle: Val Sassina - Altre cime della Val Sassina
Punti di appoggio: Bar nella zona
Tipo di via: Via di roccia
Tipo di percorso: Via di roccia
Difficoltà:   E - AR - VI- - D+ (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Cartografia: Internet : mappa la svizzera a piedi
Autore: Oliviero Bellinzani Profilo di Oliviero Bellinzani - Altre salite dell'autore
Data della salita: 18/02/2012
Data pubblicazione: 29/02/2012
N° di visualizzazioni: 6927

Introduzione:

Nonostante appaia come un piccolo panettone roccioso circondato da spigolosi rilievi che gli giganteggiano attorno, la Rocca di Baiedo sa offrire belle vie di arrampicata in stile alpino per nulla banali. Posto a lato di Baiedo, in Valsassina, una volta nelle sue prossimità occupa l´ intero orizzonte, dando di sè un´ immagine molto diversa da quella che si ha vedendolo da lontano, con una sua propria caratteristica bellezza. La via "Solitudine", qui relazionata, aperta da Don Agostino Butturini con Paolo Galli, Giovanni Dell´Era, Danilo Pernici e Michele Anghileri nell´aprile del 1978, è ormai una ´classica´ piuttosto frequentata che segue una linea logica molto bella. La roccia è sempre ottima, le soste sono tutte su fittoni resinati con catena di calata, mentre in via occorre integrare. Lungo l´itinerario sono disseminate delle scritte che indicano il tracciato originale.


Accesso:

Da Milano superstrada per Lecco, quindi seguendo le indicazioni per la Valsassina si sale a Ballabio per la nuova strada e alla rotonda in entrata paese si procede a destra. Trascurando la deviazione per Barzio, si prosegue sino a Pasturo e Baiedo. Parcheggiare sulla destra nei pressi di un bar/pasticceria poco prima del ponte della Chiusa proprio di fronte alla rocca.


Descrizione della salita:

Dal parcheggio si segue brevemente la strada sino a portarsi sotto la parete sud della Rocca dove un sentierino (cartello di divieto d´accesso all´imbocco) costeggia la parete correndo accanto ad un ruscello/canale di scolo. Percorrerlo verso sinistra finché non si incontra una traccia sulla destra che ripida sale in direzione di un pilastrino appoggiato dove si trova l´attacco. Evidentissima scritta alla base (5/10 ´). L1: Come ben segnalato dalle frecce colorate, dall´ attacco ci sono due possibilità di salita : la prima (5b) consiste nello scalare il diedro/camino a sinistra sino a quando questo si chiude. Dopodichè si traversa a destra sul filo dello spigolo e mediante una spaccatura si raggiunge la sosta che si trova in corrispondenza di due piante. La seconda alternativa, invece, percorre integralmente lo spigolo del pilastro, seguendo fedelmente la via originale (4c). In entrambi i casi 20 Mt. e 3 spit. L2: Con delicato passo in aderenza salire la placchetta sopra la sosta e traversare a destra, primo chiodo piuttosto distante. Continuare quindi lungo la placca che pian piano perde di difficoltà. 20 Mt., VII oppure V e A0, V, IV, III, 2 fittoni. In alternativa, dalla sosta è possibile traversare subito a sinistra a prendere il bordo esterno della placca risalendolo con minori difficoltà (5a/5b, 2 spit). L3: Ci si sposta a destra per risalire un diedrino al termine del quale si esce a sinistra, arrivando ad una sosta che è possibile evitare, continuando a sinistra in un boschetto sino alla base della grande placca sommitale. 30 Mt., III, IV, II, 1 spit. L4: Con arrampicata di aderenza si risale la grande placca, stando inizialmente sulla sinistra, quindi ci si sposta al centro per poi tornare un poco a sinistra. In fine si punta al grande albero al centro della placca dove si sosta. 45 Mt., IV+, V, IV,2 cordoni e 2 spit. L6: Salire in dulfer la grande fessura obliqua verso destra, poco prima del suo termine uscire a sinistra in placca traversando con passi di bella aderenza. Attrezzare una sosta sui cavi metallici delle reti paramassi che imbragano una grande roccia, oppure spostarsi ancor più a sinistra alla sosta con spit e cavetto della via a fianco. 25 Mt., IV+, V, IV, 1 chiodo e 1 spit. L6:Senza particolari difficoltà si costeggia la rete paramassi, cui è possibile assicurarsi, quindi si sale sulla sinistra la rampa appoggiata a lato di uno strapiombo raggiungendo l´ultima sosta (2 fittoni con cordone). 30 Mt., IV, III.


Discesa:

Dal termine della via si sale lungo una ripida traccia tra le piante. Una volta raggiunta la spalla, occorre piegare a sinistra in direzione della cima, da dove una traccia di sentiero abbastanza evidente scende dolcemente verso W all´abitato di Baiedo, per le cui vie al parcheggio.


Note:

Magnifica arrampicata, con prevalenza di aderenza e da integrare con protezioni veloci, fa presto dimenticare il contesto fin troppo antropizzato in cui si svolge.


© VieNormali.it

Via Normale Rocca di Baiedo-Via Solitudine - Lo spigolo del primo tiro. Via Normale Rocca di Baiedo-Via Solitudine - In  placca Via Normale Rocca di Baiedo-Via Solitudine - Ancora in placca.
Lo spigolo del primo tiro. In placca Ancora in placca.

N° voti: 8 - Voto medio: Voto 4 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
15 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Prealpi:


Prealpi Lombarde Centrali  Prealpi Lombarde Occidentali  Prealpi Bresciane  Ferrate in Lombardia e Svizzera   Nel giardino di pietra  Corni di Canzo e Moregallo  Scialpinismo tra Lombardia e Grigioni  Ghiaccio delle Orobie
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Ghiaccio Orobico - Michele Cisana
           >> Arrampicate sportive e moderne fra Lecco e Como - Eugenio Pesci
           >> Alpi Orobie Over 2000 - Vol. 1 - Alessio Pezzotta
           >> Alpi Orobie Over 2000 - Vol. 2
           >> Alpi Orobie Over 2000 - Vol. 3
           >> Prealpi Lombarde Centrali

Revisione: relazione rivista e corretta il 12/03/2012 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer