Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Monte Brusada - 2143 m


Relazione della salita - Cima n° 2145


Via Normale Monte Brusada
Il Monte Brusada da WSW, dal Monte Bassetta
Regione: Lombardia (SondrioItaliane

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Retiche - Gruppo Masino

Provincia: Sondrio

Punto di partenza: Alpe La Piazza (q. 991 m)

Versante di salita: SW

Dislivello di salita: 1152 m - Totale: 2304 m

Tempo di salita: 3,00 h - Totale: 5,30 h

Periodo consigliato: da maggio a ottobre

Punti di appoggio: nessuno
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Sentiero e traccia solo in parte segnalati
Difficoltà:   EE (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Cartografia: KOMPASS N. 92 – Chiavenna, Val Bregaglia 1:50000
Autore: Piero Vardinelli Profilo di Piero Vardinelli - Altre salite dell'autore
Data della salita: 20/11/2011
Data pubblicazione: 30/11/2011
N° di visualizzazioni: 4044

Introduzione:

Domina la bassa Valtellina, la Valchiavenna con il Lago di Mezzola e l’alto Lario. Ha la forma di una piramide, in particolare se osservato da occidente, invece da S appare poco rilevato sulla cresta che separa le due valli precitate. Le pendici sono ricoperte da boschi, mentre la parte più elevata è erbosa con rocce sparse. La cresta SW, sede della via normale, è anch’essa prevalentemente erbosa, con rocce affioranti lungo il filo ed è facile (EE), mai esposta. L’importante è seguire sempre la traccia lungo il filo, appoggiando poco a destra, senza mai traversare troppo su questo ripido pendio erboso. Quando poi la cresta presenta una lama rocciosa, la si può tranquillamente evitare con un breve aggiramento a sinistra. Poi si prosegue sempre lungo il filo, fino in vetta.


Accesso:

A Rogolo, vicino a Delebio, si abbandona la statale 38 e verso N si raggiunge Mantello. Da questo paese si sale a Cino, la strada prosegue pianeggiante sotto la chiesa, aggira a S l’abitato e poi compie un tornante, dove c’è un bivio. Tralasciando a destra la strada principale che sale al centro di Cino, si segue a sinistra la stradina per La Piazza. La carrozzabile è stretta, in parte con il fondo cementato, in parte sterrata, ma percorribile anche dalle normali automobili e conduce all’Alpe La Piazza. Qui è possibile lasciare l’auto in una piazzola sterrata al limite SW dei prati, con buone possibilità di parcheggio, oppure si può aggirare la località a S e raggiungere un parcheggio, con posti limitati, al limite E dell’alpe. Da valutare la possibilità di proseguire sempre con l’auto lungo quest’ultima stradina (pista tagliafuoco), in parte sterrata e disagevole, in parte cementata e raggiungere i Prati dell’O, parcheggi limitati. Per poter accedere con l’auto sulla stradina per l’Alpe La Piazza, bisogna acquistare il Pass (tagliando da esporre sul cruscotto, costo € 5) presso il bar-trattoria di fianco alla chiesa di Cino.


Descrizione della salita:

Per raggiungere la cresta SW del Monte Brusada bisogna necessariamente passare dal Monte Bassetta. Quest’ultimo è facilmente accessibile da S con i due itinerari proposti di seguito:

1°) dai Prati dell’O, con partenza dall’Alpe La Piazza:
dal parcheggio SW dell’Alpe La Piazza si imbocca una pista, inizialmente sterrata poi cementata, che sale dritta verso le case. Al termine di questo tratto rettilineo di circa 200 m, si potrà notare una bandierina di colore rosso-bianco-rosso sull’angolo di una stalla e poco più avanti una chiesetta. Percorrendo il prato si passa quindi sotto la chiesetta (vedi prima immagine di dettaglio della relazione: Monte Bassetta – Cresta SW), poi di fianco ad una fontana ed infine si arriva al parcheggio posto al limite E dell’alpe. Una breve discese immette sulla stradina che sale verso E. Seguendola si raggiungono i Prati dell’O, dopo circa mezz’ora di cammino dalla partenza. Come già citato nell’accesso, questa località può essere raggiunta in auto, ma i tratti sterrati sono un pò disagevoli. In ogni caso, dai Prati dell’O, proprio di fronte al piccolo posteggio (vedi prima immagine di dettaglio della relazione: Monte Bassetta), si imbocca un sentiero con il fondo cementato, non segnalato, che sale alle case più in alto, poi traversa in mezzo alle baite e prosegue pianeggiante verso W. Poco oltre si incontrano delle bandierine e il sentiero incomincia a salire. Tralasciando alcune tracce che si staccano sulla sinistra, si sale sempre a destra, seguendo i rari segnali. Il sentiero si addentra nel bosco e prosegue a lungo, in costante ascesa e con numerosi tornanti. Al termine del bosco si compie un traverso a destra e poco sopra si raggiunge l’Alpe Bassetta. Seguendo il prato, 30 m sopra l’alpe, si arriva sull’ampia cima del Monte Bassetta, in circa h 1.45 dal parcheggio SW di La Piazza.

2°) Dall’Alpe La Piazza per la cresta SW:
dal parcheggio SW dell’Alpe La Piazza si raggiunge quello posto al limite E dell’alpe, come descritto nell’itinerario 1°), oppure in auto, come citato nell’accesso. Di fronte al parcheggio, sul lato N, si stacca un sentiero, non segnalato, che sale alle baracche in lamiera soprastanti. Di fianco ad una di queste costruzioni si incontra una prima bandierina di colore rosso-bianco-rosso e, poco sopra, tralasciando una traccia che traversa a sinistra sull’angolo di una recinzione, si prosegue dritti, al limite della costa. Il sentiero sale nel bosco, la traccia è abbastanza evidente e più su, ad un bivio, si continua a sinistra. Nel prosieguo, guidati anche dai rari segnali, si raggiunge un largo costone erboso, a sinistra c’è una stazione ripetitrice, trascurando la traccia che la raggiunge, svoltiamo a destra, sempre nel bosco. Ad un successivo bivio si va a sinistra e si continua fino a raggiungere la cresta SW. All’inizio il crinale è stretto, ma è un breve tratto, poi diventa sempre più ampio e la vegetazione meno fitta. Seguendo sempre la traccia di sentiero e le bandierine, si sale fino a raggiungere gli ampi prati della cima del Monte Bassetta, h 1.45 dal parcheggio.

Dalla cima del Bassetta si scende 30 m l’elementare cresta E e si continua in questa direzione sul sentiero segnalato che traversa in piano dal sottostante alpe. Si prosegue lungo l’ampia cresta, poco rilevata, e con belle radure, fino al bivio del Passo Culmine (q. 1818 m). Qui si abbandonano i segnali che traversano il fianco NW del Monte Brusada e si prosegue lungo la dorsale, sulle tracce di un sentierino, fino a raggiungere l’inizio della cresta vera e propria. Senza problemi si sale fra i massi e i radi alberi, c’è sempre una traccia, talvolta poco evidente, ma si può tranquillamente salire a vista. Seguendo sempre il filo e appoggiando a destra si arriva ad una lama rocciosa, ma è un breve tratto ed è facilmente aggirabile a sinistra se non c’è neve o ghiaccio, oppure a destra con un passaggio un po’ esposto sul pendio erboso. Poi si sale lungo il filo, senza problemi, fino in vetta.


Discesa:

Come per la salita.


© VieNormali.it

Via Normale Monte Brusada - All’inizio della cresta SW Via Normale Monte Brusada - La vetta Via Normale Monte Brusada - Panorama verso E dalla vetta
All’inizio della cresta SW La vetta Panorama verso E dalla vetta

N° voti: 4 - Voto medio: Voto 5 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
5 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:


Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Arrampicare sportive e moderne in Valtellina, Valchiavenna, Engadina - Guido Lisignoli, Eraldo Meraldi, Andrea Pavan
           >> Solo granito - Mario Sertori e Guido Lisignoli

Revisione: relazione rivista e corretta il 13/12/2011 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer