Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Rheinquellhorn - 3200 m


Relazione della salita - Cima n° 1760


Via Normale Rheinquellhorn
Il Rheinquellhorn, da SSE
Regione: Estero (EsteroSvizzere

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Lepontine - Gruppo Adula

Provincia: Estero

Punto di partenza: Dandrio (q. 1220 m) Val Malvaglia

Versante di salita: S-ESE

Dislivello di salita: 2000 m - Totale: 4000 m

Tempo di salita: 5,30 h - Totale: 10,00 h

Periodo consigliato: estate

Valle: Val Malvaglia - Altre cime della Val Malvaglia
Punti di appoggio: nessuno
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Traccia e roccette, passaggi su roccia
Difficoltà:   EE - A - I+ - F (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Cartografia: CARTA NAZIONALE DELLA SVIZZERA N. 1273 - Biasca 1:25000, N. 1253 - Olivone 1:25000, N. 1254 - Hinterrhein 1:25000, N. 266 - Valle Leventina 1:50000, N. 267 - S. Bernardino 1:50000
Autore: Piero Vardinelli Profilo di Piero Vardinelli - Altre salite dell'autore
Data della salita: 21/06/2003
Data pubblicazione: 16/12/2010
N° di visualizzazioni: 2108
N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
1 scalatore è stato su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Introduzione:

Anche il Rheinquellhorn (Corno della sorgente del Reno), come il vicino Puntone dei Fraciòn, si trova sul crinale spartiacque fra il Canton Ticino e il Canton Grigioni. Con questa cima ha molti altri aspetti in comune: pari altezza, medesimo itinerario di salita fino al ghiacciaio di Giumello, panorama bellissimo e molto simile, entrambi con i versanti E ed W in parte ricoperti da ghiacciai e un versante S alto e dirupato, distanti poco più di 1 km e con il glaciale Zapportpass che li divide. La differenza sostanziale è che il Rheinquellhorn rappresenta la sentinella orientale dell´elevato tratto di cresta, quasi pianeggiante, che ha come pilastro occidentale Il Vogelberg, mentre il Puntone dei Fraciòn è più isolato e imponente. Diverso è anche l´orientamento della cresta finale che permette di raggiungere la vetta, quella ESE del Rheinquellhorn, che si raggiunge dallo Zapportpass, è abbastanza ripida e affilata nella prima parte sopra il ghiacciaio, ma sempre facile (F) se in buone condizioni, mentre la parte superiore è più larga e meno impegnativa. La salita è alla portata di ogni buon escursionista, ma che sia esperto di creste affilate e in sintesi prevede: partenza da Dandrio, Alpe di Piotta, Alpe di Giumello, Ghiacciaio di Giumello e salita in vetta per la cresta ESE. Condizione indispensabile per affrontare l´ascesa è comunque un buon allenamento, dato il notevole dislivello che bisogna superare. Inoltre, dopo l´Alpe di Giumello, non c´è alcun sentiero ed è quindi importante saper scegliere il percorso migliore fra ripidi pendii e salti di roccia, tuttavia nulla di particolarmente impegnativo. Il piccolo Ghiacciaio di Giumello non presenta crepacci, ma è opportuno prendere le dovute precauzioni prima di affrontarlo.


Accesso:

Da Lugano si segue l´autostrada per il Passo del S. Gottardo, fino a Biasca. Qui si esce dall´autostrada e si prosegue sulla strada cantonale per il Passo del Lucomagno. Giunti a Malvaglia si entra in paese e si prende la stradina stretta, ma asfaltata, che risale la Val Malvaglia, fino a Dandrio, dove si parcheggia.


Descrizione della salita:

A Dandrio si segue la stradina sterrata, chiusa al traffico non autorizzato, che porta a Fontané (q. 1291 m). Qui si prende il sentiero che risale verso nord i pendii di Ren e dopo aver superato il risalto roccioso con la cascina di (q. 1552 m), si esce a Piano S. Martino. Si continua lungo il sentiero, sempre ben marcato e si giunge a Soregn e poi all´Alpe di Piotta (q. 2051 m). Già prima di arrivare all´alpe, si può ammirare il grandioso catino dell´Alpe di Giumello, le cui cascine sono visibili proprio di fronte. Dalla parte superiore dell´alpeggio si segue il sentiero, quasi pianeggiante, che con un percorso a semicerchio conduce all´Alpe di Giumello (q. 2057 m). Il sentiero prosegue poi verso NNW e dopo aver attraversato il torrente, raggiunge i pascoli a NW dell´alpe citato. Abbandonato il sentiero che scende alla cascina di (q. 2055 m), si sale verso NW, sui pendii erbosi con salti di roccia, esattamente fra le (q. 2482 m) e (q. 2313), in direzione del Passo delle Creste. Qui si volge verso NE e su terreno detritico si raggiungono le gradinate rocciose di Lògia, che precedono il Ghiacciaio di Giumello. Quest´ultimo conduce allo Zapportpass (q. 3045), dove inizia la cresta ESE. La prima parte è pianeggiante e poco rilevata e viene aggirata sul lato N. Segue poi un tratto ripido e affillato, che conduce alla (q. 3145 m). Nel prosieguo la cresta diventa larga e su neve e rocce rotte si arriva in vetta.


Discesa:

Come per la salita.


Note:

L´ascesa al Rheinquellhorn può essere abbinata a quella del vicino Puntone dei Fraciòn (q. 3202 m), vedi relazione a questa cima. In questo caso: dallo Zapportpass (q. 3045 m) si raggiunge il vicino Pass de Stabi (q. 3077 m) e da qui il Puntone dei Fraciòn, per la cresta N. Dallo Zapportpass alla vetta del Puntone dei Fraciòn il dislivello è di 157 m e il tempo di percorrenza in salita, circa 30 minuti. La cresta N è di difficoltà (F), in parte nevosa e in parte rocciosa.


© VieNormali.it

Via Normale Rheinquellhorn - L´itinerario da SSE Via Normale Rheinquellhorn - Il Rheinquellhorn, dal Ghiacciaio di Giumello Via Normale Rheinquellhorn - La Rheinwald, dalla vetta
L´itinerario da SSE Il Rheinquellhorn, dal Ghiacciaio di Giumello La Rheinwald, dalla vetta

Mappa su Google:





Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:


Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Revisione: relazione rivista e corretta il 19/02/2012 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Monte Bianco con Kailas

Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

APP Idea Montagna:
Download Apple Store
Download Google Play Store
Scarica singoli itinerari di montagna
o libri interi sul tuo cellulare o tablet!

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer