Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Corno Grande - Torrione Cambi - 2875 m


Relazione della salita - Cima n° 1740


Via Normale Corno Grande - Torrione Cambi
Il Torrione Cambi, parete N
Regione: Abruzzo (TeramoItaliane

Alpi e Gruppo: Appennini - Appennino Centrale - Gruppo Gran Sasso

Provincia: Teramo

Punto di partenza: Prati di Tivo (q. 2000 m)

Versante di salita: N

Dislivello di salita: 875 m - Totale: 900 m

Tempo di salita: 3,30 h - Totale: 6,30 h

Periodo consigliato: estate - autunno

Valle: Valle del Rio Arno - Altre cime della Valle del Rio Arno
Punti di appoggio: Rif. Franchetti (q. 2433 m)
Tipo di via: Via di roccia
Tipo di percorso: Sentiero e traccia segnata
Difficoltà:   EEA - A - II - PD- (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: Gran Sasso Carta dei Sentieri - CAI L´Aquila - SELCA 1:25000
Autore: Foto non presente Arturo Pellegrini - Altre salite dell'autore
Data della salita: 07/2010
Data pubblicazione: 28/11/2010
N° di visualizzazioni: 7235

Introduzione:

Stupenda cima molto panoramica e poco frequentata, al contrario delle gemelle vette del Corno Grande; visuale unica del centro del gruppo.


Accesso:

Dalla SS 80 L´Aquila - Teramo, bivio per Pietracamela; proseguire oltre il paese per Prati di Tivo; da qui in seggiovia per l´Arapietra. Se la seggiovia è chiusa, a piedi sul sentiero che segue i piloni in 1 ora, oppure in auto dal piazzale a sin. su strada asfaltata, poi sterrata in 2,5 km alla sella alla base della dorsale dell´Arapietra, che si raggiunge a piedi in 45 min.


Descrizione della salita:

Dall´Arapietra, dopo la Madonnina, si segue l´ampio sentiero che a svolte risale verso sinistra per entrare nel Vallone delle Cornacchie. Attraversato il Passo delle Scalette (q. 2100 m), il sentiero sale tra grossi massi ed un arco naturale, a cui segue un breve tratto più impegnativo con corda fissa. Si continua a tornanti fino al Rifugio Franchetti. Eccezionale il colpo d´occhio sulla parete est del Corno Piccolo. Dopo una doverosa sosta al rifugio, si riprende il sentiero che rapidamente permette di raggiungere la Sella dei Due Corni (q. 2547 m), ai piedi delle vicinissime Fiamme di Pietra. Dalla Sella prendere il sentiero piuttosto ripido che segue la dorsale a sinistra (SE), superare la deviazione per il Passo del Cannone e proseguire verso la conca del Calderone, che si raggiunge aggirando sulla sinistra gli spalti rocciosi della spalla N del Corno Grande. Grandioso a questo punto lo spettacolo delle 4 vette del Corno Grande, con il Torrione Cambi incastonato tra l´Occidentale e la Centrale. Qui occorre destreggiarsi tra il mare di roccette e la neve presente quasi tutto l´anno; fino a pochi anni fa era ancora presente il ghiacciaio del Calderone, ora nevaio fino ad estate avanzata. Attraversare la conca puntando alla base della vetta Centrale, dove è ben visibile l´intaglio di una rampa fortemente inclinata verso destra: è la via Gualerzi, che ci porterà alla Forchetta omonima. Superati un paio di saltini ci si porta alla base della rampa e si inizia ad arrampicare con difficoltà di II. E´ preferibile stare sul lato esterno dove la roccia è migliore, anche se l´esposizione è notevole, mentre nel lato interno la roccia è spesso bagnata e più levigata. Nella fessura che corre lungo tutta la rampa sono presenti alcuni chiodi: si consiglia di sfruttarli, dopo averne saggiato la consistenza, per fare assicurazione con la corda. A metà della rampa si arriva all´ampio terrazzo che taglia verso destra la parete N del Torrione, da dove arriva un´altra via, proveniente da Campo Imperatore per la Forchetta del Calderone. Si prosegue sulla rampa entrando in una sorta di camino, dove un tratto più ripido richiede una maggior attenzione, ed in breve si giunge alla Forchetta Gualerzi. Da qui sulla cresta di destra con arrampicata più facile (I) si perviene presto alla vetta.


Discesa:

Come per la salita. Si consiglia di far uso della corda per assicurarsi nelle calate lungo la via Gualerzi.


Note:

La Via Gualerzi è da considerarsi una via di arrampicata, seppur abbastanza facile ed accessibile all´escursionista esperto. E´ pertanto consigliabile l´attrezzatura idonea: molto utili un paio di friends medi per la fessura della rampa. La salita è sconsigliabile in inverno e fino a primavera inoltrata per la presenza di neve e ghiaccio.


© VieNormali.it

Via Normale Corno Grande - Torrione Cambi - La via Gualerzi verso la Forchetta
La via Gualerzi verso la Forchetta

N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
2 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Appennini:

Libro 3000 delle Dolomiti


Sud Verticale  Appennino di neve e di ghiaccio Vol. 1  Appennino Bianco - Vol. 1  Appennino Bianco - Vol. 2  Creste d'Appennino  Dog Trekking in Appennino  I 2000 dell'Appennino  Il Terminillo e i Monti Reatini
Ghiaccio d'Appennino  Gran Sasso I Rifugi dell'Appennino Centrale  Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise  Sentieri nel Parco Nazionale Gran Sasso Laga  Parco d'Abruzzo  Carta escursionistica Parco d'Abruzzo  Bambini in Appennino
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> I 2000 dell'Appennino - II° Edizione - Alberto Osti Guerrazzi
           >> Mountain Bike nel Parco d'Abruzzo - Edizioni Il Lupo
           >> MTB in Abruzzo - Edizioni Il Lupo
           >> Monte Catillo - Monti Lucretili - Monte Navegna - Cervia - Edizioni Il Lupo
           >> Monti della Tolfa - Edizioni Il Lupo
           >> Monti Lepini - Edizioni Il Lupo
           >> Monti Sabini - Giulio Petrucci - Luca Scarnati
           >> Monti Simbruini - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Monti Simbruini - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Monte Genzana e Monte Rotella - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Monte Catillo - Monti Lucretili - Monte Navegna - Cervia - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Monti Sabini - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Monti Reatini e Terminillo - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Majella - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Velino - Sirente - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Monti Marsicani, Monti della Meta, Valle del Giovenco, Mainarde - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Monti Marsicani
(Parco Nazionale d'Abruzzo) - Edizioni Il Lupo

           >> Carta Monti Ernici - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Altipiani Maggiori d'Abruzzo - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Gran Sasso - Edizioni Il Lupo
           >> Sui sentieri dei Castelli Romani - Edizioni Il Lupo
           >> Ghiaccio d'Appennino
           >> Appennino Bianco - Vol. 1
           >> Appennino Bianco - Vol. 2

Revisione: relazione rivista e corretta il 08/09/2011 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Monte Bianco con Kailas

Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

APP Idea Montagna:
Download Apple Store
Download Google Play Store
Scarica singoli itinerari di montagna
o libri interi sul tuo cellulare o tablet!

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer