Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Joderhorn - Cresta SE - 3034 m


Relazione della salita - Cima n° 1589


Via Normale Joderhorn - Cresta SE
Lo Joderhorn
Regione: Piemonte (VerbaniaItaliane

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Pennine - Gruppo Monte Rosa

Provincia: Verbania

Punto di partenza: Stazione Superiore Funivia Monte Moro (q. 2853 m), Macugnaga, Verbania

Versante di salita: SE

Dislivello di salita: 350 m - Totale: 700 m

Tempo di salita: 4,00 h - Totale: 5,00 h

Periodo consigliato: estate

Punti di appoggio: Rif. Città di Malnate (q 2850 m)
Tipo di via: Via di roccia
Tipo di percorso: Via di roccia
Difficoltà:   EE - AR - V - D (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: KOMPASS N. 88 - MonteRosa - 1:50.000
Autore: Oliviero Bellinzani Profilo di Oliviero Bellinzani - Altre salite dell'autore
Data della salita: 24/07/2010
Data pubblicazione: 05/08/2010
N° di visualizzazioni: 7640

Introduzione:

Cima secondaria nell´ ampio complesso di Macugnaga, lo Joderhorn presenta una cresta SE di solida roccia lungo la quale corre la Via Micotti-Rognoni, aperta nel 1964, che offre una bella quanto interessante arrampicata. Itinerario piuttosto frequentato, è preferibile percorrerlo in settimana evitando così l´ affollamento dei week-end.


Accesso:

Da Milano A 26 per Gravellona Toce, proseguendo sino a Pièdimulera dove si imbocca la Vallanzasca raggiungendo Macugnaga. In funivia con due tronconi si sale al Monte Moro.


Descrizione della salita:

Dall'uscita della funivia ci si tiene a destra, seguendo il sentiero per il Rifugio Città di Malnate a breve distanza. Senza raggiungerlo, ma passandovi poco sopra, si prosegue nella valletta puntando all´ evidente traliccio dello skilift posto su di un colle, oltre il quale si scollina sul versante opposto perdendo circa un centinaio di metri tra pietraie e residui nevai. Contornato alla base un costone roccioso, si attraversa a sinistra risalendo all´ evidente Bocchetta di Staffa che è l´intaglio più a sinistra e più piccolo di quelli visibili lungo la cresta SE, e segnalata da un paletto (1 ora). L1: Dalla bocchetta si traversa a sinistra su facile cengia portandosi alla base di un diedro, spit. Lo si risale, III, 10 m, un chiodo, arrivando ad una comoda sosta. L2: Spostarsi a sinistra e salire per uno stretto caminetto sprotetto (IV). Quindi si prosegue per qualche metro più semplice (sosta possibile, saltare) fino ad un diedro leggermente appoggiato, con una fessura/lama di fondo: chiodi nella fessura e spit a fianco. Salire il diedro fino a raggiungere una nicchia, da cui si esce con difficoltà, stando leggermente a sinistra.V, tratto chiave azzerabile. L3: Salire per diedro appoggiato, III, al cui termine si traversa a destra a prenderne un secondo (chiodi) dal quale si esce a destra (più semplice), salendo su un´ampia terrazza. Dopodichè ci si sposta a sinistra, andando a sostare su 1 chiodo ed un sasso incastrato. L4:Con difficile movimento rimontare un lastrone, quindi spostarsi di un paio di metri (spit) e salire per placca fessurata (chiodi) uscendo poi a sinistra sullo spigolo (IV,chiodo di passaggio). In alternativa, è possibile risalire la crestina sulla sinistra portandosi sotto ad un bel diedro che permette di uscire sullo spigolo (IV+,nut lasciato dall´ autore e chiodo). L5: Partenza atletica, poi per rocce più semplici ad un successivo terrazzo, quindi per fessura ben gradinata, due chiodi. Dopo il secondo chiodo anzichè proseguire direttamente traversare a destra ad un diedro, seguendolo per poi aggirare sulla destra un masso sporgente, quindi risalire per massi fino a sostare su due spit da collegare (III/IV). L6: Per rocce semplici si sale sulla cresta, ora orizzontale, e si risale un breve diedro (cordone) seguito da un corto ma ostico camino (IV+). Quindi ancora per cresta orizzontale e poi per blocchi e diedrini, fino ad una sosta su spit singolo (II/III). L7 : Si continua per placca compatta, poi la cresta si abbatte di nuovo fino ad una parete dove si sosta su massi incastrati (III+). L8: Con partenza atletica su alcuni gradini (IV) si raggiunge la fessura che a qualche metro da terra solca la parete obliquamente da destra a sinistra e poi da sinistra a destra. La si segue facilmente per poi proseguire dritti uscendo dalle difficoltà, contornare alla base un gendarme e raggiungere la croce di vetta. Questo ultimo tiro può essere evitato a sinistra per rocce rotte (II/III).


Discesa:

Per pietraia e detriti lungo il versante opposto, tenendosi a sinistra del filo si scende al traliccio incontrato all´ andata dal quale alla funivia (45´).


Note:

Una possibile variante consiste nello scalare anche il gendarme precedente la vetta anzichè evitarlo a destra (IV). Il numero dei tiri può variare in funzione delle scelte di ciascuno. Alcune relazioni parlano di dieci, altre di sei lunghezze, l´ autore ne ha effettuate otto.


© VieNormali.it

Via Normale Joderhorn - Cresta SE - Il diedro iniziale Via Normale Joderhorn - Cresta SE - Il passaggio chiave (V) del secondo tiro Via Normale Joderhorn - Cresta SE - Vetta
Il diedro iniziale Il passaggio chiave (V) del secondo tiro Vetta

N° voti: 3 - Voto medio: Voto 4 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
4 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:


A piedi in Alta Val Chisone  A piedi in Alta Valle Susa  Cento salite in Alta Val Susa e Val Sangone  Montagne di Valsusa  Sentieri in Ossola e Valsesia  Trekking sulle Alpi di Torino  A piedi in Piemonte - Vol. 1  A piedi in Piemonte - Vol. 2
Alta Valsesia  Val Bognanco  Val Divedro  Val Formazza  Val Formazza  Valle Antrona  Valle Anzasca Est  Valle Anzasca Ovest
Valsesia Nord Est  Valsesia Nord Ovest  Valsesia Sud Est  Valsesia Sud Ovest  Alpe Devero  Monte Rosa  Val Formazza  Valsesia 
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...


  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer