Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



La Cipollara - 2191 m


Relazione della salita - Cima n° 1305


Via Normale La Cipollara
Fosso di Ortanza, la Cipollara e il Lago di Campotosto
Regione: Lazio (RietiItaliane

Alpi e Gruppo: Appennini - Appennino Centrale - Gruppo Monti della Laga

Provincia: Rieti

Punto di partenza: Sacro Cuore di Capricchia (q. 1381 m), Comune di Amatrice

Versante di salita: N

Dislivello di salita: 910 m - Totale: 2000 m

Tempo di salita: 3,30 h - Totale: 6,00 h

Periodo consigliato: primavera - estate - autunno

Punti di appoggio: nessuno
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Sentiero segnato
Difficoltà:   EE - F (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Cartografia: Monti della Laga, carta dei sentieri 1:25000, S.E.R. Società Editrice Ricerche - S.E.L.C.A. Firenze
Autore: Giuseppe Albrizio Profilo di Giuseppe Albrizio - Altre salite dell'autore
Data della salita: 26/05/2009
Data pubblicazione: 03/12/2009
N° di visualizzazioni: 2943

Introduzione:

La Cipollara è una montagna sconosciuta alla gran parte degli escursionisti perché si trova fuori dai sentieri che percorrono il Gruppo della Laga. Possiamo dire, senza alcun dubbio, che è stata scoperta in questi ultimi anni grazie al Club 2000 m che l’ha inclusa nell’elenco dei Monti dell’Appennino superiori ai duemila metri. --- vedi l´album fotografico relativo all´escursione sul mio sito web www.lemiepassggiate.it ---


Accesso:

Da Rieti o Ascoli Piceno si percorre la S.S. Salaria n° 4, giunti al bivio per Amatrice si devia per il paese che si attraversa passando per la via centrale, all’uscita Sud-Est dell’abitato c’è un incrocio, trascurare la strada di destra per Montereale e proseguire dritti per 4,5 Km fino a un quadrivio dove ci sono le indicazioni per la frazione di Capricchia (primo stradino a sinistra). Giunti nella piccola piazza si notano le indicazioni per il Sacro Cuore e il Monte Gorzano, imboccare la stretta strada a destra, si sale su sampietrini e poi su asfalto, il fondo in qualche tratto è sconnesso, superato il Fosso di Valle Conca (sulla destra c’è una presa d’acqua dell’Enel) si arriva sul pianoro del Sacro Cuore dove si parcheggia subito a sinistra su uno slargo, quota 1381 m.


Descrizione della salita:

A piedi si imbocca la sterrata di fronte al parcheggio, direzione Nord-Est, si aggira, tenendola a destra, la località Capo la Valle e percorsi meno di trecento metri, prima che la strada inizia a scendere verso il Fosso di Selva Grande, sulla destra parte la mulattiera per la Sella della Solagna e Monte Gorzano. Imboccato il sentiero si sale subito ripidamente verso il Cimale del Vento, trascurare il sentiero di sinistra che scende verso l’imponente cascata delle Barche e seguire quello segnato che rimane in alto a mezza costa sopra il Fosso di Selva Grande (in questo periodo, fine Maggio, la cascata ha una grande portata d’acqua dovuta allo scioglimento delle nevi ed è ben visibile dalla via che stiamo percorrendo). Superata la Sorgente Piani Fonte 1545 m si percorrono poche centinaia di metri e si giunge a quota 1559 m dove c’è una biforcazione, dritti si va verso la Sella della Solagna, a destra in netta salita si va verso il Monte Gorzano. Presa quest’ultima mulattiera si sale a tornanti e lunghi traversi fino a sfiorare, a quota 1765 m, il Fosso del Gorzano (Km percorsi 2 – tempo di salita 1,10 ore – ascesa 350 m), sulla sinistra c’è una traccia che, dopo una ripida discesa, consente di toccare il torrente, solo che in questo periodo il vallone è pieno di neve, conviene curiosare rimanendo sul bordo (20 minuti tra andata e ritorno). Ancora in salita si esce dal bosco e si entra nell’ampia radura dove ci sono i ruderi dello Stazzo di Gorzano 1882 m, il sentiero supera alcuni fossi ancora innevati (utile la piccozza) e si giunge sulla cresta Ovest del Gorzano a quota 2041 m. Da qui c’è una mulattiera riportata sulla cartina IGM che scende nel Fosso di Ortanza, sul terreno però è poco evidente, si scende a mezza costa cercando di utilizzare le tracce di sentiero che si individuano sul terreno, dopo aver superato numerosi fossi secondari, ancora tutti innevati, si giunge presso i ruderi dello Stazzo della Cipollara 1995 m (individuabile facilmente da lontano, come tutti gli altri stazzi della Laga, perché circondati da una vegetazione più rigogliosa e verde rispetto ai prati circostanti). Sempre in diagonale si scende ancora abbastanza ripidamente fino a quota 1958 m dove si attraversa il Fosso di Ortanza. L’attraversamento del fosso è abbastanza delicato in quanto il passaggio è obbligato e prima di toccare il fondo si passa sotto una parete quasi verticale formata da sfasciumi di rocce e sassi instabili (si rischia di prendersi una scarica di pietre), una volta attraversato diventa tutto più facile. Si sale il costone Nord della Cipollara utilizzando un evidente tratturo (sicuramente formatosi dal passaggio delle greggi che in estate soggiornavano allo stazzo) e in fine si esce sulla cresta poco più in basso della quota 2125 m, percorrendo la facile cresta in salita si tocca la quota 2191 m indicata dal Club 2000 m come la vetta della Cipollara (Km percorsi 6 – ascesa 900 m – tempo impiegato 3,30 ore).


Discesa:

Come per la salita, oppure: dalla Cipollara si percorre tutta la cresta fino alla quota più alta dei Monti della Laghetta 2372 m, poi in direzione Nord si scende alla Sella del Gorzano 2309 m e si sale, dall’altra parte, sulla vetta del Gorzano 2458 m (Km percorsi dalla Cipollara 2,2 – ascesa 300 m – tempo 1,30 ore) Dal Gorzano per la cresta Ovest si raggiunge la quota 2041 m dove si riprende la via d’andata. (Tempo di discesa dal Monte Gorzano 2,15 ore – Km totali 14,3 – dislivello totale 2600 m)


Note:

La Cipollara comprende due vette toccate ambedue da questa escursione, la cima Occidentale di 2125 m e la cima Orientale di 2191 m


© VieNormali.it

Via Normale La Cipollara - La Cascata delle Barche Via Normale La Cipollara - In primo piano lo Stazzo di Gorzano e la Cima Lepri
La Cascata delle Barche In primo piano lo Stazzo di Gorzano e la Cima Lepri

N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
1 scalatore è stato su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Appennini:

Libro 3000 delle Dolomiti


Sud Verticale  Appennino di neve e di ghiaccio Vol. 1  Appennino Bianco - Vol. 1  Appennino Bianco - Vol. 2  Creste d'Appennino  Dog Trekking in Appennino  I 2000 dell'Appennino  Il Terminillo e i Monti Reatini
Ghiaccio d'Appennino  Gran Sasso I Rifugi dell'Appennino Centrale  Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise  Sentieri nel Parco Nazionale Gran Sasso Laga  Parco d'Abruzzo  Carta escursionistica Parco d'Abruzzo  Bambini in Appennino
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> I 2000 dell'Appennino - II° Edizione - Alberto Osti Guerrazzi
           >> Mountain Bike nel Parco d'Abruzzo - Edizioni Il Lupo
           >> MTB in Abruzzo - Edizioni Il Lupo
           >> Monte Catillo - Monti Lucretili - Monte Navegna - Cervia - Edizioni Il Lupo
           >> Monti della Tolfa - Edizioni Il Lupo
           >> Monti Lepini - Edizioni Il Lupo
           >> Monti Sabini - Giulio Petrucci - Luca Scarnati
           >> Monti Simbruini - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Monti Simbruini - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Monte Genzana e Monte Rotella - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Monte Catillo - Monti Lucretili - Monte Navegna - Cervia - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Monti Sabini - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Monti Reatini e Terminillo - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Majella - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Velino - Sirente - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Monti Marsicani, Monti della Meta, Valle del Giovenco, Mainarde - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Monti Marsicani
(Parco Nazionale d'Abruzzo) - Edizioni Il Lupo

           >> Carta Monti Ernici - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Altipiani Maggiori d'Abruzzo - Edizioni Il Lupo
           >> Carta Gran Sasso - Edizioni Il Lupo
           >> Sui sentieri dei Castelli Romani - Edizioni Il Lupo
           >> Ghiaccio d'Appennino
           >> Appennino Bianco - Vol. 1
           >> Appennino Bianco - Vol. 2

Revisione: relazione rivista e corretta il 08/09/2011 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Monte Bianco con Kailas

Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

APP Idea Montagna:
Download Apple Store
Download Google Play Store
Scarica singoli itinerari di montagna
o libri interi sul tuo cellulare o tablet!

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer