Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Pizzo Stagno - 2183 m


Relazione della salita - Cima n° 1272


Via Normale Pizzo Stagno
Pizzo Stagno, Bocchetta di Cavalla e cresta di salita dal Moncucco
Regione: Piemonte (VerbaniaItaliane

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Lepontine - Gruppo Laurasca

Provincia: Verbania

Punto di partenza: Fondi Gabbi (q. 1250 m), Val Loana

Versante di salita: NE-NW

Dislivello di salita: 970 m - Totale: 1940 m

Tempo di salita: 3,30 h - Totale: 6,00 h

Periodo consigliato: maggio - ottobre

Valle: Val Vigezzo - Altre cime della Val Vigezzo
Punti di appoggio: Baita sempre aperta di Scaredi.
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Traccia e roccette, passaggi su roccia
Difficoltà:   EE - A - II+ - PD- (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Cartografia: KOMPASS N. 89 Domodossola
Autore: Oliviero Bellinzani Profilo di Oliviero Bellinzani - Altre salite dell'autore
Data della salita: 06/11/2001
Data pubblicazione: 01/12/2009
N° di visualizzazioni: 3279
N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
1 scalatore è stato su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Introduzione:

Bella e poco frequentata cima sul confine con la Val grande, il Pizzo Stagno a N offre una bella cresta interessata dalla presente relazione, mentre a sud è collegato al Cimone di Straolgio da una cresta che si fa impegnativa nei pressi della depressione fra le due cime. A W, un´ altra cresta lo unisce al Pizzo dei Diosi, forse più impegnativa delle precedenti e che l´ autore si è ripromesso di percorrere, prima o poi.


Accesso:

Da Milano A26 per Gravellona Toce, che dopo Ornavasso diviene superstrada. Superata Domodossola, si esce a Masera, imboccando la Val Vigezzo che si risale sino alla splendida piana, al termine della quale si trova Malesco. Seguendo le indicazioni, a destra si segue per la Val Loana, percorrendola interamente sino a Fondi Gabbi dove termina la strada.


Descrizione della salita:

Dal parcheggio si attraversa il Loana, raggiungendo il gruppo di baite sull´ altra sponda, dove si trova anche un agriturismo. A lato delle baite parte un sentiero (indicazioni Bocchetta di Cavalla) che sale ripido in un faggeto per uscire fra sterpi ed erba alta all´ Alpe Cavalla, recentemente riattata, da dove si raggiunge la omonima Bocchetta (1940), aperta col Moncucco (1968) a destra. Abbandonata la traccia che continua per la Bocchetta di Vald, ci si dirige a sinistra, indicazioni, lungomuna ripida traccetta fra i rododendri, sino a portarsi alla cresta NNW. Stando sul filo roccioso affiorante dalla vegetazione sottostante, con divertente e facile arrampicata (II+ max) si arriva poco sotto la vetta, che si raggiunge con un ultimo tratto erboso. I passaggi più impegnativi possono essere tuttavia evitati, generalmente a sinistra.


Discesa:

Come per la salita. Oppure lungo il costolone ENE ad incontrare il sentierino che dall´ Alpe Rialone va all´ Alpe Cavalla. Una volta incrociatolo, lo si segue a sinistra sino alla via di salita. E´ tuttavia consigliabile proseguire lungo la cresta S scendendo al successivo colle superando in arrampicata un passaggio che a seconda dei casi può richiedere l´ uso della corda (II+, esposto). Quindi direttamente dal colle si scala la successiva placca di una decina di metri (II+), riportandosi in cresta, che si segue sino alla vetta del Cimone di Straolgio, dal quale si scende per la normale (v. relazione). Itinerario seguito dall´ autore.


Note:

Interessante salita, si svolge in ambiente prettamente valgrandino, con basse difficoltà ma notevoli esposizioni e nessuna protezione.


© VieNormali.it


Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:


A piedi in Alta Val Chisone  A piedi in Alta Valle Susa  Cento salite in Alta Val Susa e Val Sangone  Montagne di Valsusa  Sentieri in Ossola e Valsesia  Trekking sulle Alpi di Torino  A piedi in Piemonte - Vol. 1  A piedi in Piemonte - Vol. 2
Alta Valsesia  Val Bognanco  Val Divedro  Val Formazza  Val Formazza  Valle Antrona  Valle Anzasca Est  Valle Anzasca Ovest
Valsesia Nord Est  Valsesia Nord Ovest  Valsesia Sud Est  Valsesia Sud Ovest  Alpe Devero  Monte Rosa  Val Formazza  Valsesia 
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Revisione: relazione rivista e corretta il 17/06/2013 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Monte Bianco con Kailas

Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

APP Idea Montagna:
Download Apple Store
Download Google Play Store
Scarica singoli itinerari di montagna
o libri interi sul tuo cellulare o tablet!

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer