Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Monte Prado - 2054 m


Relazione della salita - Cima n° 871


Via Normale Monte Prado
Il Rifugio Cesare Battisti 1761 m del CAI di Reggio Emilia e, in fondo, il Monte Prado

Regione: Italiane Toscana (Reggio Emilia)
Alpi e Gruppo: Appennini - Appennino Settentrionale - Gruppo Appennino Reggiano
Provincia: Reggio Emilia
Punto di partenza: Pian Vallese (q. 1284 m) - Febbio - Altre cime della Valle Ozola
Versante di salita: N-E
Dislivello di salita: 870 m - Totale: 1740 m
Tempo di salita: 2,45 h - Totale: 5,00 h
Difficoltà:   E - F (scala difficoltà)
Periodo consigliato: tutto l´anno
Punti di appoggio: Rifugio CAI Cesare Battisti (q. 1761 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Sentiero e traccia segnata
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Cartografia: Appennino Toscoemiliano carta n° 14-16 Multigraphic - Firenze
Autore: Giuseppe Albrizio Profilo di Giuseppe Albrizio - Altre salite dell'autore
Data della salita: 09/07/2008
Data pubblicazione: 05/11/2008
N° di visualizzazioni: 4752

Introduzione:

Il Monte Prado è la più alta montagna della Toscana, ed è questo uno dei motivi per cui no lo si può ignorare, bisogna che almeno una volta si calpesti la sua vetta. Potete vedere la descrizione fotografica dell´escursione nel mio sitoweb www.lemiepasseggiate.it, pigiando dall´Home Page il bottone "Appennino oltre i 2000 metri", "Appennino Tosco-Emiliano" articolo 2 "Monte Prado".


Accesso:

Da Castelnovo Nei Monti si transita per Villa Minozzo e ci si dirige verso il Passo delle Radici fino a trovare le indicazioni per Febbio. Superato l´abitato, direzione Monte Orsaro, c´è il bivio a sinistra che porta alla vicina stazione sciistica, si continua sulla strada asfaltata fino alla sua fine (3 Km dagli alberghi) dove c´è la radura di Pian Vallese.


Descrizione della salita:

All´inizio della radura di Pian Vallese 1284 m, sulla destra (Sud) parte il sentiero segnato n° 615 (sentiero segnato molto bene). Si sale su una comoda mulattiera nel bosco e si esce dal limite della vegetazione arborea poco prima di attraversare il Torrente che percorre il Fosso della Piella (ottima acqua, si possono riempire le borracce). Si continua a salire sempre su evidente traccia dalla parte destra del Fosso (senso orografico) fino a giungere sulla sella erbosa del Passone 1847 m. Dal valico si prosegue dritti (Sud-Ovest) in discesa lungo la dorsale che divide la Valle dell´Ozola (Ovest) da quella del Dolo (Est), si supera il bivio (a destra) che in pochi minuti porta al Rifugio Cai Cesare Battisti 1761 m e si giunge presso un trivio di strade sterrate nella località Lama Lite 1769 m (di fronte c´è la cresta Nord di Monte Prado). Si continua sulla sterrata di destra (Ovest) per poco più di 1 Km fino a trovare sulla sinistra le indicazioni per il Lago Bargetana e Monte Prado (via normale). Si risale ripidamente una piccola valle e si entra nell´anfiteatro Nord del Prado incontrando subito il Lago 1767 m. Il sentiero, molto evidente, passa al lato Nord-Ovest del piccolo specchio d´acqua e sale fino a raggiungere la cresta Nord-Ovest del Prado a quota 1897 m. Da qui seguendo la cresta si raggiunge la cima della montagna


Discesa:

Come per la salita.


Note:

L´anfiteatro Nord del Prado, dove c´è il Lago Bargetana, vale da solo un´escursione, è un bellissimo posto, si può fare il periplo intero dello specchio d´acqua, limpido e non molto profondo e alimentato da una sorgente che sgorga da un ripido vallone della cresta Nord.


Revisione:
relazione rivista e corretta il 25/10/2012 dalla redazione di VieNormali.it
© VieNormali.it

Condividi su:  Share    


Via Normale Monte Prado - Salendo sul Monte Prado, il Lago Bargetana 1767 m e, in fondo, il Passone 1847 m Via Normale Monte Prado - Giuseppe Albrizio sul Monte Prado 2054 m, in fondo il Monte Cusna
Salendo sul Monte Prado, il Lago Bargetana 1767 m e, in fondo, il Passone 1847 m Giuseppe Albrizio sul Monte Prado 2054 m, in fondo il Monte Cusna

Mappa su Google:




  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...
Ultime 10 scalate Ultime 10 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Alta Maremma e Selva del Lamone - Edizioni Il Lupo
           >> Bambini in Appennino - Alberto Osti Guerrazzi, Aldo Frezza
           >> Ciaspolate - Domenico Vasapollo
           >> Ghiaccio d'Appennino
           >> Appennino Bianco - Vol. 1
           >> Appennino Bianco - Vol. 2




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR






Libri di montagna

Primo Piano

Carnia

Estate in Carnia

Quadri foto montagna

Quadri foto montagna

Alpi Giulie

Alpi Giulie

Engadina e St Moritz

Engadina e St Moritz

Simon Gietl

Simon Gietl

Adventure Outdoor Fest 2014

Adventure Outdoor Fest

Piancavallo

Piancavallo

Sudtirol

Südtirol

MTB nei Grigioni

MTB nei Grigioni

Civetta Moiazza

Civetta Moiazza

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

DoloMITICHE

DoloMITICHE

Dolomiti di Sesto vol. 1

Dolomiti di Sesto Vol. 1

Dolomiti di Sesto vol. 2

Dolomiti di Sesto Vol. 2

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Dolomiti di Brenta Vol. 2

Dolomiti di Brenta Vol. 2


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti





Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer