Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Punta Valdi - 2148 m


Relazione della salita - Cima n° 303


Via Normale Punta Valdi
Cima e cresta di salita visti dalla sella a N
Regione: Lombardia (BresciaItaliane

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Retiche - Gruppo Adamello

Provincia: Brescia

Punto di partenza: Parcheggio presso il Ristorante poco prima del Blumon Break (q. 1500 m)

Versante di salita: E-N

Dislivello di salita: 650 m - Totale: 1300 m

Tempo di salita: 2,30 h - Totale: 4,30 h

Periodo consigliato: tutto l'anno

Valle: Valle del Gaver - Altre cime della Valle del Gaver
Punti di appoggio: M.ga Bruffione di sotto (q. 1754 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Senza traccia
Difficoltà:   E - F+ (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Cartografia: KOMPASS N. 103 - Le Tre Valli Bresciane - 1:50000
Autore: Roberto Ciri Profilo di Roberto Ciri - Altre salite dell'autore
- Segui Roberto Ciri su Google+
Data della salita: 26/03/2006
Data pubblicazione: 27/03/2006
N° di visualizzazioni: 1829

Introduzione:

Cima minore che si eleva a SE della piana di Gaver come propagine della linea di cresta che scende dal M. Bruffione. La salita alla cima si presta ad essere abbinata alla cima del Monte Mandre Vaimane da cui è separata da una sella lungo la cresta di collegamento.


Accesso:

Dal parcheggio seguire la stradina che scende verso il torrente dietro la casa, l'accesso è pochi metri prima di entrare nel parcheggio. Attraversare il torrente su un ponte e seguire il sentiero verso destra, passando presso la M.ga Vaimane. Seguire il sentiero che aggira il versante W e poi S della P.ta Valdi praticamente in quota o leggera salita, fino ad una strettoia che adduce alla bella piana della Valle di Bruffione. In breve si giunge alla M.ga Bruffione di sotto, utilizzata in estate, e alla tabella segnaletica che indica il sentiero per i laghetti di Bruffione.


Descrizione della salita:

Dalla malga proseguire lungo il sentiero n. 25 che risale la valle fino alla M.ga Caseole e qui abbandonare il sentiero per dirigersi verso sinistra senza traccia. Risalire i pendii erbosi a sinistra con pendenza man mano maggiore puntando alla sella della cresta di collegamento con il M. Mandre Vaimane (con neve valutare bene la stabilità del pendio ed il rischio di valanghe). Raggiunta la sella proseguire verso sinistra lungo la cresta N, dapprima larga e poi più ripida e stretta, tenendosi sulla sinistra della cresta (con neve cornici verso il salto sul versante W) aggirando a sinistra un piccolo appicco roccioso e proseguendo sul filo fino ad un dosso separato dalla cima da un piccolo avvallamento ed in poco passi alla cima.


Discesa:

Come per la salita.


Note:

Facile salita con ampio panorama sul Cornone di Blumone e sulle cime intorno alla piana di Gaver. La salita alla cima può essere effettuata anche dal canale N che si stacca presso l'ampia curva del sentiero poco sopra la M.ga Vaimane, in particolare in inverno, ma solo con neve ben assestata e basse temperature altrimenti il canalone è soggetto alla caduta di valanghe dal versante N della cima. Dalla curva seguire direttamente l'ampio canale, inizialmente poco pendente, fino ad una biforcazione del canale. Seguire il ramo di destra superando alcuni aumenti di pendenza fino a dove il canale si allarga e viene sbarrato da un ripido pendio con larici. Non seguire l'ampia deviazione a destra, ma il secondo di due canali sulla sinistra attraverso dei cespugli di ontano. Risalire il canale fino a dove si allarga, puntando verso la larga cresta sulla sinistra ed uscire dal canale reggiungendola. Risalire l'ampia cresta direttamente passando attraverso qualche rado larice fino a raggiungere la cresta di collegamento fra P.ta Valdi e M. Mandre Vaimane presso una piccola elevazione di cresta, facendo attenzione al salto imminente sul versante opposto. Seguendo la cresta verso destra (S) si raggiunge la cima come già descritto, seguendola verso sinistra si raggiunge la cima del M. Mandre Vaimane.


© VieNormali.it

Via Normale Punta Valdi - La cima vista da Val Dorizzo Via Normale Punta Valdi - Lungo la cresta N Via Normale Punta Valdi - Sulla cima
La cima vista da Val Dorizzo Lungo la cresta N Sulla cima

N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
1 scalatore è stato su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:


Panoramica Guarda la panoramica dalla cima:
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Arrampicare sportive e moderne in Valtellina, Valchiavenna, Engadina - Guido Lisignoli, Eraldo Meraldi, Andrea Pavan
           >> Solo granito - Mario Sertori e Guido Lisignoli


  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer