Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Campanile Basso - 2883 m


Relazione della salita - Cima n° 1751


Via Normale Campanile Basso
Il Campanile Basso visto salendo dal Rif. Brentei
Regione: Trentino Alto Adige (TrentoItaliane

Alpi e Gruppo: Dolomiti - Alpi Dolomitiche - Gruppo Brenta

Provincia: Trento

Punto di partenza: Vallesinella di Madonna di Campiglio (q. 1513 m)

Versante di salita: N-S-E-W

Dislivello di salita: 1370 m - Totale: 2740 m

Tempo di salita: 8,00 h - Totale: 12,00 h

Periodo consigliato: estate

Punti di appoggio: Rif. Brentei (q. 2182 m) - Rif. Pedrotti (q. 2491 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Via di roccia
Difficoltà:   EE - A - V- - AD+ (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: KOMPASS N. 688 - Gruppo di Brenta - 1:25.000
Autore: Fabrizio Anconitano Profilo di Fabrizio Anconitano - Altre salite dell'autore
Data della salita: 04/08/2010
Data pubblicazione: 08/12/2010
N° di visualizzazioni: 20329
N° voti: 10 - Voto medio: Voto 5 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
25 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Introduzione:

Il Campanile Basso è una cima situata nella catena centrale del Gruppo delle Dolomiti di Brenta. E’ un guglia solitaria, a sezione tendenzialmente quadrata, situata tra il Campanile Alto e la cima Brenta Alta.Il monolito, che svetta nel cuore del gruppo, è stato per lungo tempo considerato una montagna inaccessibile, in ragione dell'apparente assenza di fessure e della forte esposizione delle pareti. A più di cento anni dalla prima ascensione alla vetta, il mito del Campanile affascina ancora molti alpinisti, che giungono sul Brenta da tutto il mondo per scalarlo.


Accesso:

Dal parcheggio di Vallesinella (1513 m) si sale in breve con il sentiero 317 al sovrastante rifugio Casinei (1825 m). Da qui si seguono le indicazioni a destra per il rifugio Brentei (sentiero 318), lo si raggiunge in un'oretta (2183 m , 2 ore da Vallesinella). Dal rifugio Brentei si prosegue lungo il sentiero in direzione del rifugio Pedrotti, salendo su morena e poi su facili roccette (tratti attrezzati) fino al nevaio sotto la Bocchetta di Brenta. Un volta giunti alla bocchetta di Brenta (2552 m , 3 ore da Vallesinella) si svalla sull'altro versante scendendo in pochi minuti al già visibile rifugio Pedrotti, dove è consigliabile pernottare.

Dal rifugio Pedrotti si risale alla bocchetta del Brenta. Si prende a destra il famoso sentiero delle Bocchette, seguendo la cengia che conduce verso la bocchetta successiva: la bocchetta del Campanile Basso, nei cui pressi si trova l'attacco della via normale. Dalla bocchetta del Campanile Basso, gettata un’occhiata sulla massiccia parete Sud del Campanile, si abbandona il sentiero delle Bocchette calando per qualche metro giù a sinistra, poi si risalgono le rocce a gradoni che conducono ad un grande ripiano detritico dove si trova l’attacco (sosta su ancoraggi cementati con catena ed anelloni di calata).


Descrizione della salita:

1° tiro:
Attaccare le rocce gradinate che conducono verso un camino obliquo verso destra, mantenendosi dapprima all’esterno verso sinistra, poi piegare a destra entrando nel camino, percorrendolo fino ad un comodo terrazzo alla base della impressionante e gialla parete Pooli, dove si sosta. (35 m- III+)

2° tiro:
Salire in verticale la parete (IV+) raggiungendo una cengetta, salire ancora circa 5 metri piegando verso destra seguendo le rocce più facili, salendo su un ballatoio posto grosso modo sullo spigolo tra le pareti sud e est, sostare al ballatoio su un’ottima sosta. (30 m - IV/IV+ - 5/6 chiodi)

3° tiro:
Aggirare lo spigolo a destra e poi prendere a salire in verticale fino ad una comoda cengia. Percorrerla verso destra per almeno una decina di metri (ometto) fino alla sosta attrezzata. (40 m - III)

4° tiro:
Salire obliquamente verso destra, senza percorso obbligato, superando facili saltini di roccia e cenge sovrapposte, arrivando a doppiare il versante Est, e giungendo a quello Nord, si sosta su un’ampia cengia. (40 m- II/III)

5° tiro:
Salire dritto la parete sovrastante per 25 metri fino alla base di due camini divergenti (i famosi camini a Y), dove si sosta. (25 m- III)

6° tiro:
salire il camino di sinistra , stretto, con divertente arrampicata (IV), uscendone fuori dove necessario, dopo soli 20 metri il camino finisce e c’è una sosta con anello; proseguire tuttavia oltre, diagonalmente a sinistra per rocce facili fino a raggiungere dopo altri 20-25 metri una grande cengia detritica, qui in prossimità dello spigolo nord est si trova la comoda sosta. Questa grande cengia è chiamata lo stradone provinciale, che taglia tutta la parete nord del Campanile Basso, bella larga e camminabile (in conserva). Fare attenzione alla possibile presenza di neve o ghiaccio, molto insidiosi per la progressione (45 m - III/IV)

7° tiro (in conserva):
Percorrere tutto lo stradone provinciale verso destra ,fino ad aggirare lo spigolo nord ovest Qui non si può non notare un solco che risale il torrione verso la vetta, un diedro inclinato molto invitante. Si sosta alla base del diedro.

8° tiro:
Risalire interamente il diedro-camino con di passaggi divertenti, fino a giungere alla sosta su un piccolo pulpito, posta sotto un ampio terrazzo detto Albergo al sole (il terrazzo è sopra, non raggiungerlo) (60 m - IV)

9° tiro:
Salire sulla parete di sinistra verso lo spigolo NE fino a raggiungere un piccolissimo ballatoio posto proprio sul filo dello spigolo, detto il Terrazzino del Re del Belgio, dove si sosta. (40 m- IV)

10° tiro:
Dal terrazzino girare a sinistra dietro allo spigolo, qui ben marcato, e passare in massima esposizione sulla verticalissima parete Nord: è la famosa parete Ampferer, che precipita giù dalla vetta. Dopo avere girato dietro lo spigolo si traversa per 3-4 metri a sinistra (III, 1 chiodo), c’è una piccolissima cengia appena sufficiente per le punte dei piedi. Percorrerla alcuni metri fino che si allarga. (10 m - III)

11° tiro:
Salire in verticale sulle impegnative rocce a tacche oltrepassando uno strapiombo (qualche metro di V- con diversi chiodi), si raggiunge una piccola nicchia, poi un po’ a sinistra si raggiunge un diedro (difficoltà ora più accessibili) che si segue fino alla sosta. (40 m - IV+ e passi di V- , 5/6 chiodi). Dall’ultima sosta per facile roccette (10 m) si giunge alla campana di vetta.


Discesa:

La via di discesa segue grossomodo il percorso della salita. Gli anelloni con catena di calata sono posti in maniera ottimale. Dalla vetta con 2 calate da 55 m si giunge allo stradone provinciale (è consigliabile effettuare 4 calate brevi invece che 2 per evitare che la corda s’incastri).Percorre interamente lo stradone verso sinistra (viso a monte) fino al successivo ancoraggio.
5° calata (40 m): conduce giù dallo stradone.
6° calata (25 m): fino alla cengia. Percorrere la cengia verso sinistra (viso a monte) per 15 metri fino ad un'altra sosta attrezzata posta sul ballatoio sopra la parete Pooli.
7° calata (40 m): fino a raggiungere la base della parete Pooli.
8° calata (40 m): all'ampio terrazzo dove attacca la via normale.
Raggiungere la bocchetta e ripercorrere il sentiero n. 305 meglio conosciuto con il nome di Sentiero delle Bocchette fino al suo termine. Da qui riagganciare il sentiero 318 che scende verso il rifugio Brentei e successivamente a Vallesinella.


Note:

Salita di roccia bellissima nel cuore delle Dolomiti del Brenta. La via normale è stata la soluzione all'enigma del campanile Basso, per lungo tempo un tabù alpinistico, finché Ampferer e Berger nell'agosto del 1899 guadagnarono la vetta. L’arrampicata è molto esposta ma ben proteggibile; inoltre nei due tiri più impegnativi sono presenti numerosi chiodi. Tutte le soste sono ottime. In estate la via è molto frequentata.


© VieNormali.it

Via Normale Campanile Basso - In arrampicata sulla parete Pooli Via Normale Campanile Basso - In arrampicata sul camino ad Y Via Normale Campanile Basso - L’inizio dell’ultimo tiro sulla parete Ampferer
In arrampicata sulla parete Pooli In arrampicata sul camino ad Y L’inizio dell’ultimo tiro sulla parete Ampferer


Revisione: relazione rivista e corretta il 08/12/2010 dalla redazione di VieNormali.it


Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Dolomiti:

Libro Vie normali nelle Dolomiti di Brenta


Camminare  Scialpinismo e ciaspole Pale San Martino  Vie Normali Dolomiti - I 3000 delle Dolomiti  Marmolada e San Pellegrino  Dolomiti di Fiemme e Fassa  Vie Normali 111 Cime Dolomiti attorno a Cortina  Ferrate nelle Dolomiti Centrali  Ferrate nelle Pale di San Martino
Escursionismo consapevole in Dolomiti  Escursioni a Cortina e Misurina  Ferrate nelle Dolomiti Bellunesi  Escursioni ad Anello nelle Dolomiti Occidentali  Escursioni a Madonna di Campiglio  Via delle Bocchette e Ferrate del Brenta  Vie ferrate dell'Alto Garda  Dolomiti Oltre Piave
Vie ferrate Cortina Ampezzo  IV grado Dolomiti Occidentali Vol. 1  IV grado Dolomiti Occidentali Vol. 2  IV Grado - Dolomiti Orientali 1  IV Grado - Dolomiti Orientali 2  Dolomiti di Brenta - Val d'Ambiez  Dolomiti di Brenta Vol. 2  Dolomiti di Brenta Vol. 3
Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali  Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali  Dolomiti Photo  Dolomiti UNESCO a tavola  DoloMITICHE Opere d'arte a cielo aperto  Freeride e Scialpinismo in Sella e Sassolungo  Sci Ripido e Scialpinismo - I 3000 delle Dolomiti  Scialpinismo e ciaspole nelle Dolomiti di Brenta
Scialpinismo e Freeride nel Gruppo della Marmolada  Scialpinismo Freeride e Ciaspole nelle Pale di San Martino  Wild Dolomiti  Scialpinismo in Comelico - Sappada  Dolomiti - Sentieri dedicati  Dolomiti  Dolomiti di Sesto (vol. 1)  Dolomiti di Sesto (vol. 2)
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Mountain Bike in Val di Fassa - Francesco Cappellari
           >> Roccia d'Autore - Emozioni Dolomitiche - Stefano Michelazzi
           >> IV grado - Dolomiti Occidentali Vol. 1 - Emiliano Zorzi
           >> IV grado - Dolomiti Occidentali Vol. 2 - Emiliano Zorzi
           >> Bruno Detassis e le sue vie - Omar Oprandi
           >> IV grado - Quarto grado e più Friuli Occidentale - Emiliano Zorzi
           >> IV grado - Quarto grado e più Friuli Orientale - Emiliano Zorzi
           >> Ferrate a Cortina
           >> Moiazza - Roccia tra luce e mistero
           >> Croda Rossa d'Ampezzo
           >> Dolomiti di Sesto (vol. 1)
           >> Dolomiti di Sesto (vol. 2)
           >> Dolomiti Monte Cristallo
           >> Preti - Duranno
           >> Sorapís e Marmarole Occidentali
           >> VieNormali delle Dolomiti - Marmolada - R. Ciri
           >> Vie e vicende in Dolomiti - Ivo Rabanser, Orietta Bonaldo
           >> Dolomiti - Giorni Verticali - Stefano Ardito
           >> Pale di San Martino - Samuele Scalet, con Sebastiano Zagonel, Tullio Simoni, Mariano Lott, Duilio Boninsegna
           >> Scialpinismo in Tirolo - Roberto Iacopelli
           >> Marmolada - Parete Sud - Maurizio Giordani
           >> Tre Cime - Erik Svab, Giovanni Renzi
           >> Sulle tracce di pionieri e camosci - Vittorino Mason
           >> Camminare - Samuele Scalet
           >> 111 Cime attorno a Cortina
           >> 3000 delle Dolomiti
           >> Dalle ciaspole al telemark


  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Proposta per Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna
Monte Bianco con Kailas

Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

APP Idea Montagna:
Download Apple Store
Download Google Play Store
Scarica singoli itinerari di montagna
o libri interi sul tuo cellulare o tablet!

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer