Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Guide di montagna | Ordini   VieNormali su Facebook   Canale You Tube VieNormali   Instagram VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 


TRAVERSATA DI MONTAGNA A CURA DI ANDREA VISINTIN



Traversata da Val Saisera a Val Rio del Lago Predil


a cura di Andrea Visintin

Vista dal Rif. Corsi
Vista dal Rif. Corsi

Regione: Friuli Ven. Giulia
Alpi: Italiane - Alpi Orientali - Giulie - Gruppo Montasio
Punto di partenza: Parcheggio Val Saisera (q. 1004 m)
Direzione di salita: NW
Quota massima: 2138 m
Dislivello di salita: 1134 m
Dislivello totale: 2288 m
Tempo di salita: 3-4 h
Tempo totale: 6-7 h
Difficoltà: EE - F (scala difficoltà)
Punti di appoggio: Biv. Mazzeni (q. 1630 m), Rif. Corsi (q. 1874 m)
Tipo di salita: Sentiero e traccia segnata
Periodo consigliato: primavera - estate
Cartografia: TABACCO N. 019 - Alpi Giulie Occidentali-Tarvisiano 1:25.000
Attrezzatura:
Valutazione:


Introduzione:
Bella ma breve traversata dalla Val Saisera a Val Rio del Lago attraverso la Forcella Lavinal dell'orso (q. 2138 m), profondo intaglio tra Cima de la Puartate (q. 2436 m) e le Cime Castrein (q. 2502 m). Traversata effettuata con il mio compagno di cordata Nicholas.

Accesso:
Per raggiungere il punto di partenza della traversa si prende la statale che da Valbruna (q. 800 m) porta alla Val Saisera (q.1004 m) fino all'ampio parcheggio. Seguendo una strada bianca ci si porta in direzione sud all'attacco del sentiero per il Biv. Mazzeni, per chi è pratico della zona l'attacco è situato dove sorgeva il grande ponte di legno della Val Saisera, invece per chi viene per la prima volta si può trovare il punto consultando la carta Tabacco della zona.

Descrizione:

Dall'attacco il sentiero inizia a salire prima nel bosco, poi esce all'aperto nella conca della Bassa Spragna (nome della conca detritica), da questo punto il sentiero sale fino a raggiungere un fascia rocciosa da cui inizia a salire con maggiore pendenza. A causa delle innumerevoli frane provocate dalle piogge negli ultimi anni il sentiero in alcuni punti è stato attrezzato da scale, cavi ed altre attrezzatura, il posto è fantastico con profonde gole e vista sulla vallata. Superata la fascia rocciosa si segue il sentiero fino al Biv. Mazzeni (2 h dal parcheggio). Arrivati al bivacco proseguire fino a raggiungere un bivio (200 m) in cui si intersecano tre sentieri: il Sentiero Chersi che scende da Sella Nabois (q. 1970 m), il sentiero che arriva dalla Val Saisera (da dove provenivamo noi) e il sentiero per la forcella (la nostra destinazione). Preso quest'ultimo si giunge nella conca sottostante la Cima Castrein e la Cima della Puertate, che prende il nome di Alta Spragna. Da qui il sentiero devia verso sinistra entrando in un intaglio tra le due pareti delle cime già citate, qui prestare attenzione alla caduta di sassi provocate dagli stambecchi che vivono sulle cime. Con aumento di pendenza il sentiero giunge in fine alla forcella (1,20 h), il punto più alto della traversata (q. 2138 m). Da qui si scende per il versante opposto che si presenta molto più dolce di quello della salita, qui infatti il sentiero passa per un grande vallone erboso sino a raggiungere un bivio in cui vi sono varie possibilità. Andare al P.so degli Scalini (5 min.), al Rif. Corsi (1 h) o scendere direttamente a valle (3 h). Noi siamo saliti prima al P.so degli Scalini e poi ci siamo diretti al Rif. Corsi (q.1874 m), dove si è conclusa la nostra breve traversata.

Discesa:
Per la discesa abbiamo optato per farci venire prendere con l'auto al parcheggio del Rif. Corsi, altrimenti si può tornare indietro per la via di salita o in 3 h dal rifugio a valle.

Note:
Bella vista, attenzione alla caduta massi, da fare in compagnia!

Autore: Andrea Visintin - Altre traversate dell'autore...

Data: 17/08/2011

© VieNormali.it
Traversata da Val Saisera a Val Rio del Lago Predil - Salita per la Forc. Lavinal dell'orso
Salita per la Forc. Lavinal dell'orso
Traversata da Val Saisera a Val Rio del Lago Predil - Alta Spragna
Alta Spragna
Traversata da Val Saisera a Val Rio del Lago Predil - Conca erbosa della forcella
Conca erbosa della forcella
Traversata da Val Saisera a Val Rio del Lago Predil - Bivacco Mazzeni
Bivacco Mazzeni

Mappa del percorso Traversata da Val Saisera a Val Rio del Lago Predil
Tracciato indicativo della traversata





<< Vai all'elenco delle traversate
   Condividi su:





SCOPRI LE NOVITA' EDITORIALI SULLA MONTAGNA DI:

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Proposta per Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna

Assicuratore Click Up Climbing Technology

Il CLICK UP è un assicuratore a frenata manuale progettato per l'arrampicata in falesia, utilizzabile con tutte le corde singole da 8.6 a 10.5 mm. Compatto e leggero, consente di assicurare un arrampicatore da primo e in top-rope manovrando la corda con entrambe le mani, e di calarlo. Permette di dare corda in modo veloce e senza intoppi e di arrestare una caduta trattenendo il lato libero della corda.


16/06/2019 - Sicuri sul Sentiero 2019
Domenica 16 giugno 2019 i momenti informativi sugli accorgimenti da prendere per ridurre il rischio di incidenti


14/06/2019 - Cheers Sport Festival di Stresa
Dal 14 al 16 giugno gli appassionati delle attività outdoor si danno appuntamento al Cheers Sport Festival di Stresa


12/06/2019 - Test della scarpa Salomon SENSE RIDE 2
Una scarpa da trail running flessibile e confortevole, con cui potrai correre tutto il giorno, tutti i giorni


11/06/2019 - Test della scarpa Salomon SPEEDCROSS 5
Una scarpa versatile che estende la fascia di utilizzo non limitandole al solo fango


08/06/2019 - In ricordo di Oliviero Bellinzani
L'8 giugno nella sua storica falesia di Maccagno si scalerà in ricordo di Oliviero


27/05/2019 - Marco Olmo collection by CMP e Dryarn
Realizzata da CMP in collaborazione con Dryarn® la Marco Olmo Collection


17/05/2019 - Dolomiti Superbike
Gara di Mountain Bike


15/05/2019 - Salewa Alpine Movie Night
Salewa porta il cinema di montagna in strada


14/05/2019 - 21° settimana nazionale escursionismo
In Val Grande escursioni, cicloescursioni e appuntamenti culturali


18/03/2019 - Il CAI e l'educazione ambientale
Cinque progetti del CAI rivolti alle scuole fra i vincitori del bando del Ministero dell'Ambiente


13/03/2019 - Adventure Outdoor Fest 2019
Dal 25 al 28 luglio il festival delle esperienze outdoor ai piedi della Marmolada


13/03/2019 - C.A.M.P. con Arc'teryx all'Alpine Academy 2019
Dal 4 al 7 luglio 2019 a Chamonix l'evento che si annuncia assolutamente eccezionale


05/03/2019 - Ortler Bike Marathon 2019
Il 1° giugno a Glorenza, in Val Venosta


01/03/2019 - Azione Natura 2019
Vivere la bellezza della Terra: la via è la meta


01/03/2019 - VieNormali.it partner di Yakki.net
La nuova piattaforma per trovare esperienze outdoor con guide certificate


Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer