Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Guide di montagna | Ordini   VieNormali su Facebook   Canale You Tube VieNormali   Instagram VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 


GIVING BACK PROJECT NELLE FILIPPINE



La Sportiva con Pearson e Ciavaldini sviluppa il free climbing nelle Filippine


Giving Back Project Philippine


Il legame tra La Sportiva, azienda di Ziano di Fiemme leader del settore outdoor, e le Filippine getta le sue basi in un'operazione di donazione effettuata nel 2013 nei mesi immediatamente successivi al disastro naturale dovuto al tifone Hayane che ha colpito le isole dell'arcipelago filippino.

Naturale quindi sposare in pieno il nuovo progetto degli atleti James Pearsons e Caroline Ciavaldini, da sempre molto attenti ai progetti di giving back, ovvero atti a restituire qualcosa in termini di conoscenze, supporto, aiuto a popoli bisognosi attraverso il mezzo (sportivo ed espressivo) dell'arrampicata.

giving-back-philippines

Il nome del progetto ideato dalla coppia di arrampicatori è SPOT, acronimo che sta per Share (condividere), Progress (progresso), Open (apertura, mentale e di nuove vie arrampicatorie) e Teach (insegnare, ad arrampicare in modo consapevole). Il progetto nasce "dall'idea di donare semplicemente un po' di attrezzatura per l'arrampicata agli amici filippini conosciuti nei vari viaggi compiuti in passato, ma che poi si è evoluto in qualcosa di più ambizioso: ovvero il tentativo di espandere la cultura dell'arrampicata e del vivere in verticale non ancora diffusa in tutti i paesi del globo nonostante le forti potenzialità e la presenza di climbing spot incredibili." (James Pearson).

" Abbiamo passato più di un mese nelle Filippine arrampicando, pulendo le vie e ovviamente creandoci tanti nuovi amici locali: persone favolose, super ospitali e con tanta voglia di scoprire cose nuove in ambito verticale ma non solo. Momenti di confronto in cui abbiamo scoperto che ci sono effettivamente diverse problematiche da risolvere legate allo sviluppo del mondo verticale." (Caroline Ciavaldini)

giving-back-philippines

Fra queste il costo del materiale che è molto alto nelle Filippine e le tecniche di arrampicata dei climber locali, che sono legate a ciò che i ragazzi hanno appreso guardando i video dei climber americani ed europei, senza una vera e propria conoscenza tecnica appresa in parete.

Per contribuire ad un aiuto concreto James e Caroline hanno fornito più materiale possibile anche grazie al sostegno dei loro sponsors, chiodato nuove aree di grado superiore e trasferito le proprie conoscenze su nodi, soste, tecniche di arrampicata, utilizzo della corda. Il risultato è andato oltre le più ottimistiche aspettative, riuscendo a donare più di 100 Kg di materiale grazie agli sponsors e alla comunità dei climber mondiale che ha preso a cuore il progetto.

giving-back-philippines

Anche le vie tracciate sono risultate davvero interessanti: ad esempio nell'area della cittadina Cebu è stato scoperto un paretone chiamato Monstrella di ottimo livello, una parete strapiombante di 30 m in altezza e 60 m di base con più di 10 vie, la maggior parte di 8a ed 8c.

giving-back-philippines


Per utili informazioni sull'arrampicata nelle Filippine: www.climbphilippines.com

Foto by Francisco Taranto

   Condividi su:


Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Scopri i prodotti alla spirulina Bio Salera

Proposta per Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna


09/12/2019 - Test della Giacca Salomon Haloes Down Hoodie
Calore e leggerezza in una giacca che protegge dal freddo e dal vento


27/11/2019 - Salewa Green Friday 2019
L'impegno di Salewa per un pianeta con meno plastica


27/11/2019 - Milano Mountain Film Festival 2019
Dal 27 al 30 novembre a Milano, Sala Gregorianum - Ore 20.45


11/11/2019 - Festival delle foreste 2019
Dal 11 al 15 novembre a Bergamo


06/11/2019 - Presentazione del Festival delle foreste 2019
Conferenza stampa di presentazione dell'evento cinematografico dedicato alle foreste


25/10/2019 - Archeologia di montagna in Busa delle Vette
Il 25 ottobre a Feltre una conferenza stampa e una serata per presentare i risultati di 5 anni del progetto UpLanD


21/10/2019 - Progetto LIFE WolfAlps EU
Obiettivo convivenza uomo-lupo a livello alpino


15/10/2019 - Top 15 scalatori
Di nuovo in home page l'elenco dei principali scalatori che inseriscono relazioni di scalate


08/10/2019 - Come scegliere un casco
Modelli Salewa da alpinismo e da sci


08/10/2019 - Mammut partner ufficiale di Milano Montagna Week
Dal 14 al 20 ottobre 2019 Sustainable Outdoor Days e European Outdoor Film Tour


28/09/2019 - La Sportiva Strange Heroes prosegue la web series
Il nuovo episodio di La Sportiva Strange Heroes focalizzato sullo storytelling dell'atleta inglese James Pearson


28/09/2019 - European Outdoor Film Tour 2019-20
Avvincenti storie e avventure dal monto outdoor sul grande schermo


27/09/2019 - Mammut Elements episodio 4 Wanderwalls
Michael Piccolruaz è il protagonista di questo ultimo episodio


10/09/2019 - Action Magazine - Disabili in corsa
Sulla Via Francigena contromano... e contro i pregiudizi


10/09/2019 - Stop alla plastica al Rifugio Quintino Sella
Iniziati i lavori per l’ampliamento del rifugio a 3585 m, obiettivo abbattere l'utilizzo della plastica almeno dell'80%


Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

APP Idea Montagna:
Download Apple Store
Download Google Play Store
Scarica singoli itinerari di montagna
o libri interi sul tuo cellulare o tablet!

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer