Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Guide   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 


IL CENTRO DI ANDINISMO RENATO CASAROTTO



Il sogno di Padre Ugo De Censi: da figli di pastori andini a guide di montagna


Guide Alpine Centro Andinismo


Primavera del 1996 Valtellina. La ricordo bene quella sera e il brivido di emozione quando il grande Riccardo Cassin, cent'anni compiuti lo scorso gennaio e mito vivente dell'alpinismo, mi disse: - Non darmi del lei, mi fa sentire vecchio ! - Eravamo seduti intorno ad un tavolo in casa di amici, incantati ad ascoltare, Cassin compreso, ciò che aveva da raccontarci e proporci Padre Ugo de Censi, altro mito e fondatore dell'Operazione Mato Grosso.

Padre Ugo de Censi e i suoi ragazzi in America Latina sono conosciuti da tutti, sono stati per anni l'unico punto di riferimento per migliaia di poveri che vivono aggrappati alla cordigliera delle Ande. Tirava il vento ribelle del 68' quando Padre Ugo partiva per le Ande, salesiano e montanaro, figlio di contadini della Valtellina; s'era presentato all'aeroporto con una piccola bisaccia, gli sci, la piccozza e la zangola per il burro. Gli sci e la piccozza non ci passavano e aveva dovuto abbandonarli, ma non ha mai abbandonato il suo smisurato amore per le montagne.

Guide Alpine Centro Andinismo

"Ho un sogno" - esordì Padre Ugo De Censi quella sera: "i figli dei pastori andini possono divenire guide di montagna!" - La sfida era stata lanciata anni prima da Battistino Bonali, alpinista camuno caduto durante la ripetizione sulle Ande della "Via Casarotto" sulla parete Nord del Huascaran e raccolta da Padre Ugo de Censi e dai volontari dell'Operazione Mato Grosso. Formare guide andine da poveri campesinos della Sierra e dare a loro un lavoro stabile era un'impresa al quanto difficoltosa, considerando che si doveva operare sulla Sierra andina, dove il turismo era visto solo come una fonte di denaro e ricchezza e dove le popolazioni locali sono sfruttate da agenzie turistiche senza scrupoli che con pochi soldi mungono gli umili pastori che popolano le vallate di quelle zone. Il tutto sulle spalle di Giancarlo e Marina Sardini, due volontari OMG della Franciacorta Bresciana, che si sarebbero trasferiti con le loro bimbe ai piedi delle Ande per seguire, con fatica, l'audace progetto. Utopía. Una follia che ci coinvolse tutti negli anni a venire.

L'impegno e la perseveranza, nonostante le mille difficoltà, hanno premiato le fatiche ed il sudore spesi senza riserva da Giancarlo e Marina sulle Ande Peruviane, i figli dei pastori andini e della povertà sono oggi guide di montagna, riconosciute del Collegio Internazionale delle Guide di Montagna UIAGM.

Oggi fanno parte dell'associazione di Andinismo Don Bosco 6000" undici guide, ed operano in collaborazione altri 10 ragazzi come accompagnatori e 6 cuochi professionali. Un totale di più di 27 giovani ha trovato impiego nella loro terra senza vedersi costretti a migrare a Lima, la capitale, in cerca di un futuro incerto, lasciando sulla Sierra donne, vecchi e bambini.

Guide Alpine Centro Andinismo

Ai piedi della cordigliera è stato inaugurato il 18 Luglio 2009 il nuovo "Centro di Andinismo Renato Casarotto" dotato di hotel, ristorante ed agenzia gestito dalle stesse Guide che accoglie turisti e alpinisti. Si aggiunge un tassello in più ai tre rifugi e un bivacco già costruiti dall'OMG nel Parco Huascaran, ai piedi della Cordillera Blanca. Infatti gli introiti della gestione dei Rifugi vengono destinati per la costruzione di case per le famiglie più indigenti delle vallate Alto andine. Nell'ambito di questo progetto sono state già beneficiate, con la costruzione di case, più di 2000 famiglie che vivevano in condizioni di estrema povertà.

Un traguardo importante, è stato molto faticoso raggiungere questa meta. oltre ogni vetta impossibile – raccontano i Bresciani Giancarlo e Marina - Ora chi arriva quassù trova uno staff di guide ben formate sia professionalmente che umanamente, un Centro dove poter albergare turisti e amanti della montagna, un vero e proprio paradiso dell'andinismo (www.trekkingandini.net). Un lavoro che continua con una nuova tappa, seguire un nuovo progetto con la formazione di nuovi ragazzi come guide di trekking e cuochi internazionali, un appoggio importante e che rende ancor più solido il lavoro condotto fin ora.

Guide Alpine Centro Andinismo

Quindici anni ci sono voluti per concretizzare l'utopia di quella primavera, un sogno che con la perseveranza ed il coraggio di Giancarlo e Marina, oltre a molti collaboratori è diventato realtà. Oggi i Rifugi Andini, come il Rifugio Pisco 4765, il Rifugio Ishinca 4390, il Rifugio Huascaran 4675 ed il Rifugio Contrahierba 4140, sono ormai dei punti di riferimento per alpinisti e escursionisti che da tutto il mondo vengono a visitare e sfidare le ande, tutto il guadagno della gestione serve per la ricostruzione delle case dei Poveri e tutto é gestito dai giovani peruviani.

Le Ande agli andini, un piccolo riscatto per gli abitanti del sud del mondo, un esempio che ha tolto dalle grinfie di agenzie turistiche senza scrupoli la possibilità di sfruttare e umiliare la povera gente.

Valerio Gardoni e Giancarlo Sardini

Per informazioni su trekking e scalate con le Guide del Centro Andinismo Renato Casarotto visitare il sito web: www.trekkingandini.net

   Condividi su:


Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Proposta per Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna


Cresta dell'Oreste = Cima Pietragrande + Vagliana

Cresta dell'Oreste = Cima Pietragrande + Vagliana
A fil di cielo nelle Dolomiti di Brenta
Regione: Trentino Alto Adige - Dolomiti di Brenta
Data: da concordare   Durata: 6 h   Difficoltà: PD+

18/02/2019 - Online il Sentiero Italia CAI
L'itinerario escursionistico più lungo del mondo, 6880 km di grande bellezza.


16/02/2019 - Vibram Vertikal Sass de Fer 2019
Ad aprile la 3° edizione della Vertikal Trail Running di Varese


31/01/2019 - ISPO Award 2019 a Salewa
Il prestigioso premio ISPO alla scarpa Wildfire Edge Mid GTX e alla giacca Pedroc Hybrid Alpine Wool Perform Jacket


30/01/2019 - Nuova giacca Agner Hybrid Down Salewa
La soluzione semplice al complesso problema di proteggere dal freddo durante l'arrampicata alpina


30/01/2019 - Golden Trail National Series Italy
L'Italia è tra i 5 Paesi in Europa a proporre nel 2019 questo innovativo format di gare.


29/01/2019 - La Sportiva e la FFASI insieme verso Tokyo 2020
Accordo triennale per vestire le Nazionali climbing e paraclimbing


24/01/2019 - NATURÆ 2019
La natura, l'ambiente, la montagna e le esperienze delle persone tornano protagoniste nella terza edizione di NATURÆ


23/01/2019 - TNF Felpa uomo Thermoball Gordon Lyons
La felpa ibrida Pile-Thermoball che riduce la dispersione del calore


18/12/2018 - Sipario sulla Winter Session 2018
Successo per il festival della montagna all'Aquila e sul Gran Sasso


13/12/2018 - Winter Session 2018
Dal 14 al 16 dicembre la montagna è protagonista all'Aquila e sul Gran Sasso d'Italia


11/12/2018 - CAMP innovazione per lo scialpinismo
I nuovi modelli C.A.M.P. di ramponi, casco e zaino per le gare scialpinistiche


10/12/2018 - Tenda GeerTop 1 Persona Backpacking 4 Stagioni
La tenda che si monta con i soli bastoncini da trekking


01/12/2018 - Presentazione del progetto Vie normali Valle d'Aosta
I racconti e le immagini della prima estate di salite


29/11/2018 - Mammut We Care
Mammut rende pubblici i suoi obiettivi per la responsabilità sociale dell'impresa fino al 2023


28/11/2018 - Abbigliamento sostenibile Norrona
L'etica della trasparenza totale di Norrøna


Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

APP Idea Montagna:
Download Apple Store
Download Google Play Store
Scarica singoli itinerari di montagna
o libri interi sul tuo cellulare o tablet!

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer