Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Cima Presanella - Parete N - 3558 m


Relazione della salita - Cima n° 717


Via Normale Cima Presanella - Parete N
La via di salita
Regione: Trentino Alto Adige (TrentoItaliane

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Retiche - Gruppo Adamello

Provincia: Trento

Punto di partenza: Rudere Forte Alto Presanella (q. 1880 m)

Versante di salita: N

Dislivello di salita: 1678 m - Totale: 3356 m

Tempo di salita: 5,45 h - Totale: 9,30 h

Periodo consigliato: tarda primavera - inizio estate

Punti di appoggio: Rif. Denza (q. 2298 m)
Tipo di via: Via di ghiaccio
Tipo di percorso: Traccia su ghiacciaio
Difficoltà:   EE - AG - AD+ (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: KOMPASS N. 71 - Adamello - La Presanella 1:50000
Autore: Emanuele Galbassini Profilo di Emanuele Galbassini - Altre salite dell'autore
Data della salita: 22/06/2008
Data pubblicazione: 02/07/2008
N° di visualizzazioni: 21837

Introduzione:

La Presanella è una cima famosa soprattutto per il suo versante nord, dove sono tracciate diverse vie di varie difficoltà. La via descritta in questa relazione è la classica Grandi - Crugnola aperta nel 1949. Nonostante la scomparsa del seracco presente sullo scivolo, si può considerare ancora una via abbastanza impegnativa e di grande soddisfazione. Raggiunta la vetta, la discesa avviene lungo la normale, ritornando così al Rifugio Denza e poi al punto da dove siamo partiti.


Accesso:

Dalle vicinanze dell’abitato di Vermiglio (TN), sulla statale per il Passo del Tonale, si stacca una strada con indicazioni per il rifugio Denza. Prima asfaltata, poi sterrata, la carrareccia sale con numerosi tornanti fino al Rudere del Forte Alto della Presanella (q. 1880 m), dove si parcheggia. Consiglio di salire con una macchina piccola perché la strada in alcuni punti è davvero stretta. Poco prima del parcheggio, parte sulla sinistra il comodo sentiero che conduce al Rifugio Denza. Si attraversa una buia galleria e poco dopo appaiono maestose le nord della Presanella e della cima Vermiglio. Si prosegue e con un ultimo tratto più ripido si raggiunge il rifugio a quota 2280 m (ore 1,15 ). Dal rifugio si prosegue su tracce di sentiero, morena e nevai fino alla vedretta sotto la parete nord, dove si devia decisamente verso est puntando allo scivolo. Il tratto sulla morena è segnato con ometti e con bolli fosforescenti, un buon aiuto visto che si percorre di notte. La vedretta sale ripida fino a raggiungere la crepaccia terminale dove inizia la via vera e propria (q. 3100 m circa - ore 2,30 ).


Descrizione della salita:

Si supera la crepaccia terminale e si sale nell’ ampio canale che nei primi 250 metri di dislivello ha una pendenza di 45°. Nei successivi 150 metri la pendenza arriva a 55° per poi abbassarsi di nuovo nell’ ultimo tratto. La via di salita non è obbligata e quindi si presta ad alcune varianti soprattutto nella parte alta. Comunque la traccia da noi seguita sbucava proprio nei pressi della vetta (q. 3558 m - ore 2).


Discesa:

Dalla croce di vetta si scende per la cresta W, si supera un tratto di infide roccette e ancora per cresta (attenzione alle cornici) fino alla conca sotto la cima Vermiglio. Si attraversa la conca praticamente in piano fino ad arrivare sotto lo stretto intaglio della sella Freshfield (q. 3375 m) che si raggiunge salendo alcune roccette. Da qui, visto l’innevamento primaverile si scende direttamente il ripido pendio sottostante puntando in direzione NE (problemi in caso di nebbia). Si lascia sulla destra una grossa seraccata e si continua fino al termine della vedretta ed in seguito al rifugio (ore 3). Da qui al parcheggio (ore 0,45).


Note:

Come tutte le nord si consiglia la salita in primavera per evitare affioramenti di ghiaccio che incrementano la difficoltà della via. Se le condizioni sono buone si può salire anche slegati o al massimo in conserva visto le pendenze non eccessive. Si raccomanda l’uso del caschetto soprattutto se si è preceduti da altre cordate. Per le condizioni della parete chiedere a Mirko, gestore del rifugio e ottimo conoscitore della zona. Possono venire utili le racchette da neve o gli sci per la discesa.


© VieNormali.it

Via Normale Cima Presanella - Parete N - Salendo lo scivolo Via Normale Cima Presanella - Parete N - In vetta Via Normale Cima Presanella - Parete N - Discesa sulla normale
Salendo lo scivolo In vetta Discesa sulla normale

N° voti: 2 - Voto medio: Voto 5 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
10 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:


Scalata fotografica Guarda la fotoscalata di Cima Presanella - Parete N
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Arrampicare sportive e moderne in Valtellina, Valchiavenna, Engadina - Guido Lisignoli, Eraldo Meraldi, Andrea Pavan
           >> Solo granito - Mario Sertori e Guido Lisignoli


  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer