Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Guide di montagna | Ordini   VieNormali su Facebook   Canale You Tube VieNormali   Instagram VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Punta Fiames - 2240 m


Relazione della salita - Cima n° 660


Foto via normale Punta Fiames non disponibile Regione: Veneto (BellunoItaliane

Alpi e Gruppo: Dolomiti - Alpi Dolomitiche - Gruppo Cristallo

Provincia: Belluno

Punto di partenza: Lungo la strada statale Dobbiaco - Cortina d’Ampezzo - albergo Fiames 1300m

Versante di salita: S-W

Dislivello di salita: 500 m - Totale: 950 m

Tempo di salita: 3,00 h - Totale: 4,30 h

Periodo consigliato: estate

Valle: Valle Ampezzo - Altre cime della Valle Ampezzo
Punti di appoggio: nessuno
Tipo di via: Via ferrata
Tipo di percorso: Via ferrata
Difficoltà:   EEA - AR - III - PD (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: TABACCO N. 03 - Dolomiti Ampezzane 1:25000
Autore: Roberto S.  Profilo di Roberto S. - Altre salite dell'autore
Data della salita: 22/07/2008
Data pubblicazione: 26/11/2008
N° di visualizzazioni: 7553
N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
4 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...


Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna disponibili per questa cima:


Vai all'elenco completo delle Guide Alpine/Accompagnatori di Media Montagna


Introduzione:

Gruppo del Pomagagnon-Cristallo nelle dolomiti di Cortina d´Ampezzo. Cima con vista panoramica a 360° sulla valle d´Ampezzo e sui gruppi montuosi adiacenti: Tofane, Sorapis, Cinque Torri, Croda Rossa, Croda da Becco, ecc. Terreno della 1° guerra mondiale.


Accesso:

Lungo la strada statale Dobbiaco - Cortina d’Ampezzo a pochi km da Cortina in località Fiames si trova sul lato destro l´omonimo albergo Fiames (1300mt). Di fronte oltre la strada si trova il sentiero che per un buon tratto sale nel bosco, incrocia il tracciato della vecchia ferrovia fino a sbucare in un canalone detritico che bisogna risalire completamente per circa 1.00h. La via inizia al termine del canalone sulla destra, ma la via ferrata con il cavo inizia un pò di metri dopo la targa metallica riportante il nome della via ferrata.


Descrizione della salita:

L´inizio delle via ferrata si raggiunge su una cengia in mezzo a pini mughi e alcuni gradoni di roccia. Si prosegue verso sinistra seguendo le segnalazioni (1800 m) e dopo pochi metri di facili roccette inizia il cavo che aiuta a superare un breve tratto abbastanza verticale. Poi la via devia verso sinistra per arrivareal passaggio forse più impegnativo rappresentato da un camino, da superare sfruttando, in contrapposizione con le gambe, la parete laterale sinistra ed alcuni appoggi metallici. Uscendo dal camino si prosegue su una cengia obliqua, si riparte poi in verticale tra un camino e alcuni gradoni di roccia, fino a un terrazzo contorniato da pini mughi, a quota 1800 m. circa. La via ferrata ora si orienta verso sud e per raggiungerla è necessario risalire un ripido sentiero seguendo avolte alcuni ometti fino a quota 1950 m. Bello il colpo d´occhio su Cortina e sul piazzale di partenza. Raggiunto il versante sud si supera inizialmente un bello spigolo aiutandosi con alcune staffe metalliche artificiali e di seguito una parete verticale con l´ausilio di una lunga scala e la paretina seguente attrezzata con staffe metalliche da utilizzare per i piedi (2000 m). Da qui per alcuni salti di roccia attrezzata e tracce di sentiero, tra pini mughi, si raggiunge la base del pendio sommitale, verso NW che si supera in pochi minuti, con un breve sentiero fino a Punta Fiames (2240 m - 3,00 h). Raggiunta la cima lo spettacolo è veramente notevole, sia verso il gruppo delle Tofane che verso il Sorapis e la Croda Rossa piuttosto che verso la Croda da Becco. Panorama indimenticabile.


Discesa:

Per la discesa bisogna ripercorrere per breve tratto il sentiero di salita,verso nord, mantenendo la destra, seguire poi la traccia di sentiero fino alla forcella Pomagagnon (2180mt) che segna l´inizio di un canalone che un pò di anni fa si poteva percorrere in "scivolata". Ora bisogna prestare molta attenzione alle gambe, in particolare nella parte iniziale in alto. La quantità di ghiaia è diventata esigua e spesso si incontrano dei buchi nel terreno che sono delle vere trappole per le gambe e le ginocchia. Per affondare un pò gli scarponi nella ghiaia tenersi al centro del canalone e pazientare di arrivare ad un bivio (circa 25 min) dove a sinistra il sentiero n.202 proseguirebbe per Cortina, a destra si continua per sentiero non numerato, ma segnalato, in lunga traversata aggirando il Pomagagnon e riportandosi verso il canalone detritico percorso in salita all´andata. Si può scegliere di andare ancora diritti e incrociare un altro sentiero verso destra. Prima di raggiungere il canalone si devia a sinistra, attenzione ai segnavia, abbassandosi di quota e tenendo d´occhio la strada statale dove abbiamo lasciato l´auto.


Note:

La ferrata dura circa due ore, ma se fatta esclusivamente in arrampicata i tempi aumentano in base alle proprie capacità. E´ caratterizzata da passaggi diversi fra loro; è un´alternanza di salite in verticale con scale, camini e placche intervallate da cenge con pini mughi. Da non sottovalutare alcuni passaggi nei camini poichè impegnano abbastanza le braccia. Divertente (?) ma da percorrere con prudenza il canalone di ritorno a causa della carenza di ghiaia.


© VieNormali.it

Via Normale Punta Fiames - Tratto della via ferrata Via Normale Punta Fiames - Tratto della via ferrata Via Normale Punta Fiames - Il ghiaione di discesa
Tratto della via ferrata Tratto della via ferrata Il ghiaione di discesa


  



Trekking del Sassolungo



Mappa su Google:





Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...


Condividi su:




SCOPRI LE NOVITA' EDITORIALI SULLA MONTAGNA DI:

Dolomiti di Brenta Dolomiti di Brenta

Libri di montagna

Link sponsorizzati, in qualità di Affiliato Amazon vienormali.it riceve un guadagno dagli acquisti idonei.

PETZL Corax Harness
PETZL Unisex Corax Harness
CT Serie Friend
Climbing Technology Serie Friend


Proposta per Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna


Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

Sampaoli Creazioni

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer