Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Guide di montagna | Ordini   VieNormali su Facebook   Canale You Tube VieNormali   Instagram VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Monte Amaro - 2793 m


Relazione della salita - Cima n° 338


Via Normale Monte Amaro
Parte del lungo crinale che conduce sulla vetta di Monte Amaro
Regione: Abruzzo (ChietiItaliane

Alpi e Gruppo: Appennini - Appennino Centrale - Gruppo La Maiella

Provincia: Chieti

Punto di partenza: Rif. Pomilio (q. 1898 m)

Versante di salita: N-W

Dislivello di salita: 1450 m - Totale: 2900 m

Tempo di salita: 5,00 h - Totale: 9,30 h

Periodo consigliato: estate - autunno

Punti di appoggio: Biv. Fusco (q. 2500 m) oppure Biv. Pelino (q. 2795 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Sentiero segnato
Difficoltà:   EE (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Cartografia: CAI 1:25.000 Majella oppure carte IGM 147 III NE Pennapiedimonte
Autore: Foto non presente Michele S. - Altre salite dell'autore
Data della salita: 02/08/2003
Data pubblicazione: 08/08/2006
N° di visualizzazioni: 65818
N° voti: 3 - Voto medio: Voto 4 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
47 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...


Introduzione:

Maestosa e aspra la Majella presenta scenari decisamente unici sotto l´aspetto escursionistico, geologico, floristico e faunistico. A oriente questo massiccio è inciso dai più stupendi canyon e valloni dell´intero appennino; a ovest presenta versanti ripidi e compatti meta di stupendi itinerari di sci-alpinismo e in cima si ritrovano i più selvaggi e ed entusiasmanti altipiani dal sapore quasi himalayano. Monte Amaro è la sua vetta più alta, la seconda montagna d´Abruzzo dopo il massiccio del Gran Sasso. Questa stupenda vetta è raggiungibile però dopo lunghi, estenuanti percorsi con notevoli dislivelli. Il più affascinante e classico itinerario è quello presentato che attraversa la Majella da Passo Lanciano.


Accesso:

Dal casello Pescara Sud-Francavilla al Mare della A14 si raggiunge il paese di Pretoro (CH) e da qui Passo Lanciano, da cui si segue la strada che termina al Rifugio Pomilio (non sempre raggiungibile direttamente, causa neve, anche a primavera inoltrata). Per chi proviene dalla A25 conviene uscire a Scafa, tornare verso Popoli, imboccare il bivio a sinistra per Lettomanopello-Passo Lanciano e proseguire come per l´itinerario precedente.


Descrizione della salita:

Dal Rifugio Pomilio (q. 1898 m) si segue il ben visibile sentiero n°1 che dalla Maielletta conduce poco sotto la cima del Blockhaus (q. 2140 m), supera Monte Cavallo (q. 2171 m) e percorre il ripido crinale che, oltre il quale si avvicina il bivacco Fusco (q. 2500 m), conduce fino alla cima del Monte Focalone (q. 2676 m), che apre la vista su Monte Amaro e sui lunghi e faticosi passi dei Tre Portoni che conducono alla sua cima. Si scende così sulla sella del Primo Portone che risale poi Cima Pompilio (q. 2656 m); si ridiscende per il Secondo Portone risalendo poi attorno a Monte Rotondo ed infine si affronta il Terzo Portone (q. 2550 m) che porta direttamente su di un altipiano a quota 2646 m. Da qui lungo un largo crinale si raggiunge la cima di Monte Amaro dove è situato il caratteristico bivacco Pelino a forma di mezza sfera rossa.


Discesa:

Come per la salita, oppure (ma sono necessarie due macchine) si ridiscende verso Fara San Martino attraverso l´interminabile, ma ampiamente suggestivo, vallone di Santo Spirito.


Note:

Questo itinerario caratterizzato da scenari aspri e lunari diventa assolutamente imperdibile a primavera nel periodo della fioritura. É facile incontrare anche in estate inoltrata ampi spazi (anche su sentiero) ricoperti di neve. Infine, é assolutamente necessario portare con se notevoli scorte di acqua sia che si decida di fare l´intero percorso in giornata o bivaccando; non esistono occasioni di rifornimento e l´unica fontanella che si trova prima del Bivacco Fusco non sempre è agibile a causa dei danni invernali causati dal ghiaccio.


© VieNormali.it

Via Normale Monte Amaro - Dalla piana di Monte Focalone i tre portoni e Monte Amaro Via Normale Monte Amaro - In cima il bivacco Pelino
Dalla piana di Monte Focalone i tre portoni e Monte Amaro In cima il bivacco Pelino


Revisione: relazione rivista e corretta il 23/07/2011 dalla redazione di VieNormali.it

  



Trekking del Sassolungo



Mappa su Google:




Carte escursionistiche sulle Appennini:



Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...


Condividi su:




SCOPRI LE NOVITA' EDITORIALI SULLA MONTAGNA DI:

Dolomiti di Brenta Dolomiti di Brenta

Libri di montagna

Link sponsorizzati, in qualità di Affiliato Amazon vienormali.it riceve un guadagno dagli acquisti idonei.

EDELRID Shield II
EDELRID Casco da Arrampicata Shield II
Deuter Guide 30
Deuter Guide 30


Proposta per Guide Alpine e Accompagnatori di Media Montagna


Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

Sampaoli Creazioni

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer