Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Monte Spiz - Via Marisa - 300 m


Relazione della salita - Cima n° 3047


Foto via normale Monte Spiz - Via Marisa non disponibile Regione: Veneto (VicenzaItaliane

Alpi e Gruppo: Prealpi - Prealpi Venete - Gruppo Altipiani

Provincia: Vicenza

Punto di partenza: Giara Modon

Versante di salita: SW

Dislivello di salita: 100 m - Totale: 200 m

Tempo di salita: 3,00 h - Totale: 3,30 h

Periodo consigliato: tutto l´anno

Valle: Valsugana - Altre cime della Valsugana
Punti di appoggio:
Tipo di via: Via di roccia
Tipo di percorso: Via di roccia
Difficoltà:   EEA - AR - - D- (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Autore: Foto non presente Alessandro Rossi - Altre salite dell'autore
Data della salita: 22/04/2017
Data pubblicazione: 10/09/2017
N° di visualizzazioni: 77

Introduzione:

La Via Marisa sale il settore più repulsivo del lungo muro dello zoccolo del Monte Spiz, una delle alture che dall´Altopiano di Asiago si affacciano in Valsugana. La parete chiude il lato destro (sinistro orog.) della stretta Valgadena, appena a destra del ben più famoso Covolòn di Valgadena, grande grotta già descritta in questo sito. La via è stata aperta da Franco Sartori, Marco Bressanini e Rossi Alessandro il 22/4/2017 in arrampicata artificiale moderna e termina poco prima della sommità del muro in una grotta della Prima Guerra Mondiale (di qui passavano le linee austroungariche) profonda una ventina di metri con belle concrezioni. E´ meritevole di ripetizione soprattutto per esercitarsi a posizionare ganci o quando il tempo è incerto. In estate è molto caldo. La parete è stata battezzata "Muro del Pianto" per il gocciolamento dei muschi.


Accesso:

Da Bassano percorrere la SS47 della Valsugana fino a Valstagna e passare sulla sponda opposta del Brenta per seguire la destra Brenta fino alla località di Giara Modon, oltre Sasso Stafani. Parcheggiare presso una strada in salita ad una cava di ghiaia a metà strada tra Giara Modon e la Tessilveneta.
Salire per circa 15 minuti la strada sterrata che si addentra nella romantica e selvaggia Valgadena fino a quando la valle si chiude in una stretta gola ed è ben visibile la parete verticale dello zoccolo del Monte Spiz. Presso una leggera curva a sinistra, dove la strada si avvicina al fondo del torrente si nota un ometto di sassi ed una traccia che scende tra la vegetazione, seguirla e attraversare il letto in secca per risalire il breve pendio sassoso sul lato opposto per raggiungere uno spiazzo sotto il muro strapiombante.
L´attacco della via è posto alcuni metri a sinistra su di un avancorpo giallastro; nome alla base (circa 15 minuti dal veicolo).


Descrizione della salita:

Per lunghezze di corda:

L1 - Salire il muro giallo e strapiombante in leggero obliquo a destra alternando passi sui chiodi a pressione a passaggi su ganci fino ad uno strapiombo che si aggira a destra per entrare in un diedro. Salire il diedro ed uscirne a destra per guadagnare la sosta sospesa (40 m; A2, circa 7 passi su hook BD grande).

L2 - Superare direttamente il tetto soprastante ed obliquare a sinistra su placca compattissima ed entrare nella grotta della Grande Guerra dove si sosta (20 m; A1; progressione esclusivamente su fix e chiodi a pressione).


Discesa:

Con un´unica calata in doppia nel vuoto di 55 m si ritorna alla base del muro.


Note:

Per la ripetizione portare una ventina di rinvii ed un Hook BD grande per componente di cordata, oltre al materiale da artificiale.
Un tempo, nel 1918, la galleria probabilmente portava al bosco superiore ove esistono delle vaghe tracce di passaggio che si ricollegavano al sentiero dei Loke (dobbiamo immaginarlo fortificato) ma oggi è ostruita e non si può salire alla sommità dello zoccolo seguendo la Via Marisa, a differenza di alcune vecchie vie vicine.


© VieNormali.it

Via Normale Monte Spiz - Via Marisa - La Via Marisa
Via Normale Monte Spiz - Via Marisa - Tratto di arrampicata
Via Normale Monte Spiz - Via Marisa - Tratto di arrampicata
La Via Marisa Tratto di arrampicata Tratto di arrampicata

Zoom immagini: passare col mouse sopra le immagini per vedere un ingrandimento (attendere il completo caricamento della pagina).
N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
1 scalatore è stato su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Libri suggeriti sulle Prealpi:


Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Escursionismo invernale - Vol. 1 - Francesco Carrer, Luciano Dalla Mora
           >> Scialpinismo in Col Nudo - Cavallo

Revisione: relazione rivista e corretta il 13/09/2017 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Kamchatka con Kailas

Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer