Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformitÓ al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Pizzo Pal¨ - 3906 m


Relazione della salita - Cima n░ 1741


Via Normale Pizzo Pal¨
Il Pizzo Pal¨ da SW, dall┤Altipiano di Fellaria
Regione: Lombardia (SondrioItaliane

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Retiche - Gruppo Bernina

Provincia: Sondrio

Punto di partenza: Diga di Campo Moro (q. 1990 m) Valmalenco

Versante di salita: SW-W

Dislivello di salita: 1950 m - Totale: 3900 m

Tempo di salita: 7,30 h - Totale: 14,00 h

Periodo consigliato: estate

Valle: Val Malenco - Altre cime della Val Malenco
Punti di appoggio: Rif. Marinelli-Bombardieri (q. 2813 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Senza traccia
Difficoltà:   EE - AG - I+ - PD (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Cartografia: CARTA NAZIONALE DELLA SVIZZERA N. 1277 - Piz Bernina 1:25000 e KOMPASS N. 93 - Bernina-Sondrio 1:50000
Autore: Piero Vardinelli Profilo di Piero Vardinelli - Altre salite dell'autore
Data della salita: 08/1998
Data pubblicazione: 29/11/2010
N░ di visualizzazioni: 15946

Introduzione:

Il Pizzo Pal¨ se osservato da S Ŕ un largo crestone che si eleva di poco sopra il Ghiacciaio di Fellaria Est, decisamente il meno appariscente dei colossi del gruppo. Contrariamente il versante N Ŕ imponente e maestoso, solcato da tre eleganti speroni rocciosi, quasi rettilinei, alti circa 900 m e separati da possenti colate glaciali. Una delle pi¨ belle pareti nord dell┤Arco Alpino. L┤ascensione riportata qui di seguito Ŕ la via normale italiana, un percorso interamente su ghiaccio, abbastanza facile ma che nasconde diverse insidie. Se non Ŕ presente una traccia, come nel nostro caso, il percorso sul ghiacciaio Ŕ impegnativo e richiede molta attenzione. Non tanto per la ripidezza, sempre moderata fin sotto la paretina nevosa che precede la cresta, ma per i numerosi crepacci presenti lungo il pendio SW che precede il Passo di Sasso Rosso. Il superamento della crepaccia terminale potrebbe creare qualche problema, molto dipende dalle annate e dall┤innevamento presente. La paretina citata Ŕ abbastanza ripida, ma se sufficientemente innevata Ŕ facile. La cresta finale Ŕ larga all┤inizio e sul cupolone di vetta, abbastanza affilata nel breve percorso intermedio, come alternativa a questo tratto si segue un sentierino completamente esposto sulla parete N, due o tre metri sotto il filo.


Accesso:

Da Sondrio (parte occidentale della cittÓ) si segue la strada per la Valmalenco. Giunti a Chiesa in Valmalenco si svolta a destra, verso Lanzada e la Val Lanterna. La strada raggiunge il villaggio di Campo Franscia e prosegue poi sempre asfaltata e con numerosi tornanti, fino alla localitÓ di Campo Moro. Ampie possibilitÓ di parcheggio.


Descrizione della salita:

1░ giorno
Dal parcheggio si sale sulla corona della diga di Campo Moro e la si percorre verso il lato opposto, fino a quando una stradina permette di scendere ad un pianoro sottostante, dove si imbocca il sentiero segnalato. All┤inizio il sentiero Ŕ abbastanza ripido e risale con alcune svolte una parete rocciosa dove alcuni punti esposti sono protetti con funi metalliche. Prosegue poi lungo un ripiano boschivo a cui segue un traverso quasi pianeggiante verso NW, sotto le pendici occidentali del Sasso Moro. Al termine del traverso, una lunga e monotona salita sui dossi morenici ricoperti da magro pascolo conduce al Rifugio Carate Brianza (q. 2636 m). Poco sopra il sentiero raggiunge la Bocchetta delle Forbici e prosegue poi in leggera discesa, traversando il fianco occidentale delle Cime di Musella, fino a raggiungere le morene antistanti la Vedretta di Caspoggio. Dopo aver superato il torrente che esce dal ghiacciaio, il sentiero sale ripido e aggira ad E il dirupo sopra il quale Ŕ posto il Rifugio Marinelli-Bombardieri, che viene raggiunto dopo circa 3,00 h di cammino.

2░ giorno
Dal Rifugio Marinelli-Bombardieri si segue il sentiero che verso NE conduce sul ghiacciaio. Dopo essersi legati in cordata, in breve si Ŕ al Passo Marinelli Orientale (q. 3094 m). Da qui si risale verso NE tutto il Ghiacciaio di Fellaria W, rimanendo a dovuta distanza dai contrafforti meridionali dei Pizzi Argent e Zup˛. Da ultimo un pendio molto crepacciato conduce all┤ampia sella del Passo di Sasso Rosso (q. 3510 m). In caso di necessitÓ, 300 m a S, sulle rocce, Ŕ posto il Bivacco Pansera (q. 3546 m). Dalla sella si volge verso N e traversando l┤intero Altipiano di Fellaria (che Ŕ parte integrante del Ghiacciaio di Fellaria E), si sale in direzione della Forcola Bellavista (q. 3693 m) (Fuorcla Bellavista sulla CNS). Senza raggiungere la forcola, si volge gradatamente verso destra, puntando alla paretina nevosa sotto la cima occidentale del Pizzo Pal¨ (q. 3823 m) (Piz Spinas sulla CNS). Questa paretina si trova esattamente poco a destra della verticale di vetta di questa cima. Dopo aver superato la crepaccia terminale, si sale la paretina nevosa e, traversando da ultimo verso destra, si arriva sulla cresta (descritta nell┤introduzione). Seguendola verso E si giunge sulla larga cupola di vetta (h 4 / 4,30 dal Rifugio Marinelli).


Discesa:

Come per la salita.


© VieNormali.it

Via Normale Pizzo Pal¨ - Sulla cresta Via Normale Pizzo Pal¨ - In vetta Via Normale Pizzo Pal¨ - In discesa, al termine della paretina nevosa
Sulla cresta In vetta In discesa, al termine della paretina nevosa

N░ voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
5 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:


Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Arrampicare sportive e moderne in Valtellina, Valchiavenna, Engadina - Guido Lisignoli, Eraldo Meraldi, Andrea Pavan
           >> Solo granito - Mario Sertori e Guido Lisignoli

Revisione: relazione rivista e corretta il 04/01/2012 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer