Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Biancograt Pizzo Bernina - 4050 m


Relazione della salita - Cima n° 1642


Via Normale Biancograt Pizzo Bernina
La cima
Regione: Estero (EsteroSvizzere

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Estere Svizzere - Gruppo Bernina

Provincia: Estero

Punto di partenza: Albergo Roseg in Val Roseg (q. 1999 m), sopra Pontresina

Versante di salita: N

Dislivello di salita: 1500 m - Totale: 2050 m

Tempo di salita: 6-8 h - Totale: 8-10 h

Periodo consigliato: fine estate

Punti di appoggio: Chamanna Tsherva (q. 2583 m); Rifugio Marco e Rosa (q. 3609 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Traccia e roccette, passaggi su roccia
Difficoltà:   EEA - AG - III+ - AD+ (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Autore: Foto non presente Alessio Pezzotta - Altre salite dell'autore
Data della salita: 02/09/2010
Data pubblicazione: 08/09/2010
N° di visualizzazioni: 35935
N° voti: 5 - Voto medio: Voto 4 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
26 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Introduzione:

La Biancograt al Piz Bernina non ha bisogno di presentazioni: probabilmente è la cresta di neve più bella ed elegante delle Alpi. Una classica salita alpinistica che richiede grande allenamento, capacità tecniche, sicurezza ed ottime condizioni meteo e del terreno, soprattutto per la traversata dalla cima svizzera a quella italiana.


Accesso:

Bergamo-Lecco-Colico-Chiavenna-P.so Maloja-S. Moritz-Pontresina


Descrizione della salita:

Giunti a Pontresina, è consigliabile prendere il calesse che porta all´Albergo Roseg mt.1999, ed evita 6-7 km. di strada (2 orette in meno) per salire alla Chamanna Tsherva, punto d´appoggio per la salita a mt.2583 (2 h. dall´Albergo). Quindi per bel sentiero si attraversa un ponticello e si risale il versante sinistro della bella Val Roseg, con vista sempre più suggestiva sull´omonimo Pizzo Roseg. Dopo 1 buona ora abbondante, si comincia a vedere anche il Bernina, con la mitica Biancograt sulla sinistra, ci si porta sul versante opposto della valle, ora più pietroso e si risale, sempre abbastanza comodamente sino alla Chamanna Thserva. Il giorno seguente di primissimo mattino per evitare l´affollamento delle cordate nei punti dove bisogna fare delle doppie, si percorre la pietraia soprastante, seguendo dei catarifrangenti sulle rocce, quindi si attraversa un breve tratto di ghiacciaio e si prende a salire con più decisione verso la Fourcla Prievlusa. Con buon innevamento si può salire direttamente per pendii nevosi (40°), oppure più a sinistra lungo un tratto attrezzato con pioli e cavicchi di ferro: entrambe le soluzioni convergono alla Fourcla Prievlusa mt.3445 (3,30h. c.a dalla partenza). Ora si attaccano le rocce del versante N, con un breve traverso a "gattoni" e quindi un´arrampicata intorno al III°, sino a sbucare al ripiano superiore. Ora la Biancograt è davanti a noi, e dopo aver risalito un ripido pendio nevoso (40°), si comincia a percorrela, restando prevalentemente sul filo. Dopo una buona ora e mezzo dall´attacco (5,30h. c.a totali), si tocca la cima del Pizzo Bianco mt.3995. Ora ci aspetta il tratto, volendo, più impegnativo: un saliscendi tra rocce e neve (I° e II°) sino ad un primo torrione dal quale ci si abbassa tramite una prima doppia. Ora la salita alla vetta è quasi obbligatoria, in quanto il ritorno risulterebbe problematico. Si deve salire un secondo torrione, abbastanza esposto e di difficoltà III°/III°+ quindi calarsi anche da questo con una breve doppia e continuare la salita, ora lungo l´ultimo strappo però più facile (II°). Dopo circa 7 ore di fatica, si raggiunge la vetta del Pizzo Bernina.


Discesa:

La discesa normalmente avviene dal versante italiano (S), inizialmente per rocce rotte, poi lungo l´aerea cresta che congiunge la Cima svizzera con la Cima Italiana (Punta Perrucchetti mt.4026). Un successivo scivolo prevalentemente nevoso porta al punto dove, riprendendo le rocce, bisogna calarsi con due brevi doppie, una terza poco oltre per riprendere l´ultimo tratto di nevaio che porta al Rifugio Marco e Rosa. Dal medesimo, si attraversa il ghiacciaio verso E, passando sotto i contrafforti della Crest´Aguzza, che poco avanti si mostra con il suo slanciato profilo piramidale. Si segue in lieve salita, poi più ripidamente sino a guadagnare un centinaio di metri, ormai sotto le Cime di Bellavista. Ora vi sono due possibilità: cavalcare i Pizzi di Palù lungo la cresta e con larghissimo giro scendere alla stazione della funivia della Diavolezza, oppure scendere subito verso N, in direzione di un contrafforte roccioso (Fortezza) e con divertente ma a tratti esposta disarrapicata II° e III° (anelli comunque per calate in doppia), si ritorna sul ghiacciaio duecento metri più sotto. Rimontato un colle roccioso, seguendo degli ometti, si attraversa un altro nevaio e quindi per lungo tratto su pietraia si scende sino ad innestarsi nel tratto finale della vedretta di Morterasch, dalla quale si raggiunge la strada che culmina alla stazione del trenino che da Morterasch ci riporta a Pontresina.


Note:

Bellissima salita sulla cima più alta delle Alpi Centrali. Impegnativa dal punto di vista fisico e tecnico, ma mai troppo difficile. Molto importanti le condizioni del momento della montagna.


© VieNormali.it

Via Normale Biancograt Pizzo Bernina - Via Normale Biancograt Pizzo Bernina - Via Normale Biancograt Pizzo Bernina -

Mappa su Google:





Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:

Il grande libro dei 4000 delle Alpi


Scalata fotografica Guarda la fotoscalata di Biancograt Pizzo Bernina
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...


  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Kamchatka con Kailas

Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

APP Idea Montagna:
Download Apple Store
Download Google Play Store
Scarica singoli itinerari di montagna
o libri interi sul tuo cellulare o tablet!

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer