Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Tschuggen - 2521 m


Relazione della salita - Cima n° 2739


Via Normale Tschuggen
Via normale allo Tschuggen
Regione: Estero (EsteroSvizzere

Alpi e Gruppo: Estere - Alpi Estere Svizzere - Gruppo Non presente

Provincia: Estero

Punto di partenza: Kleine Scheidegg, stazione intermedia sopra Grindelwald (q. 2061 m)

Versante di salita: SE

Dislivello di salita: 470 m - Totale: 940 m

Tempo di salita: 2,00 h - Totale: 3,00 h

Periodo consigliato: estate

Valle: Grindelwald - Altre cime della Grindelwald
Punti di appoggio: Kleine Scheidegg (q. 2061 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Traccia e roccette, passaggi su roccia
Difficoltà:   EE (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: Carta Nazionale Svizzera Foglio 1229 Grindelwald.1:25.000
Autore: Lodovico Marchisio Profilo di Lodovico Marchisio - Altre salite dell'autore
- Segui Roberto Ciri su Google+
Data della salita: 11/08/2015
Data pubblicazione: 04/09/2015
N° di visualizzazioni: 765

Introduzione:

La Tschuggen si trova al cospetto dei famosissimi colossi Eiger, Munch e Jungfrau nelle Alpi Bernesi sopra il popoloso abitato di Interlaken. Vicina alle due località turistiche di Grindelwald e Wengen famosa per il comprensorio sciistico e meta da decenni del Circo Bianco internazionale.


Accesso:

Autostrada Torino-Milano fino alla deviazione per Gravellona Toce. Proseguire per il Sempione. Si supera Domodossola, senza uscire dalla tangenziale che conduce al passo del Sempione. Si scende a Briga e si prosegue per Morel, Fiesch sino a Gletsch per affrontare il Grimselpass sul fianco sinistro dell’attiguo passo del Furka. Quindi discesa verso Meiringen, Interlaken (percorrendo tutta la sponda del lago destro senza autostrada, sponda sinistra con autostrada con abbonamento obbligatorio), salire a Grindelwald e poi col trenino dello Jungfraujoch scendere alla stazione di Kleine Scheidegg (2061 m), posta sotto la nord dell´Eiger e meta di partenza per la nostra ascensione (11 agosto 2015, data della nostra salita, prezzo A.R. 52 euro a testa convertiti in franchi svizzeri).


Descrizione della salita:

Dalla stazione di arrivo di Kleine Scheidegg (2061 m), si prosegue nella direzione opposta alla parete nord dell´Eiger prendendo una stradina chiusa al traffico a mezza costa, molto frequentata dai turisti, che porta verso Mannlichen (stazione di arrivo della funivia che da Grund con intermedia a Holenstein conduce in questo sito con un albergo proprio sotto la nostra cima che da qui pare una guglia inespugnabile). Per gli amanti dell´escursionismo è bello raggiungere questo ameno luogo perché si può continuare sulla pista chiusa al traffico godendo sempre della vista dei tre colossi: Eiger, Monch, Jungfrau e della nostra apparentemente inaccessibile cima (Tschuggen), raggiungendo invece facilmente sempre su stradina chiusa al traffico la stupenda cima del Mannlichen (2342 m). Per salire invece sulla Tschuggen, arrivati in prossimità dell´impianto invernale portarsi sulla pista di discesa seguendo le tracce per la manutenzione sino ad arrivare alla stazione di arrivo. Da qui si ha la gradita sorpresa di trovare un sentiero che transitando su una valletta colma di massi e piccoli dirupi conduce ad un pilastro artificiale con stazione metereologica proprio sotto la nostra cima. Da qui una traccia ben battura s´inerpica a zig zag sul ripido costolone sino al passaggio chiave che consiste in una paretina sporgente su un imbuto verticale tipico dei canaloni a pendenza estrema (guai cadere). Assicurare a corda che soffrisse di vertigini o non fosse ben stabile sulle gambe. Questo passaggio può essere evitato con una diagonale altrettanto delicata sulla sinistra di chi sale, in direzione di una placca inclinata cosparsa di detriti che rende scivoloso e precario questo traverso posto su un terreno sdrucciolevole su cui è difficile arrestare un´eventuale caduta, tanto da consigliare il più verticale ed esposto passo chiave. Appena superato questo tratto la pendenza si attenua e senza più problemi la traccia supera le residue balze rocciose inclinate sino al segnale di vetta (inusuale ammennicolo con libro di vetta per le firme). La cima è un vero nido d´aquile tanto è esile e scosceso con infide pareti che strapiombano per varie centinaia di metri sull´opposto versante di Wengen.


Discesa:

Dalla vetta scendere per lo stesso itinerario della salita sino alla stradina sottostante percorsa in salita che riconduce al punto di partenza (ore 1). È comunque possibile e consigliabile una digressione alla facile e frequentata cima del Lauberhorn.


Note:

Vetta scoperta su un calendario fotografico di cime, situata davanti alla Nord dell´Eiger. Già questo fattore le conferisce un´importanza di primo piano. La sua forma inoltre è quella che di più attraente si può sognare d´incontrare come cima ideale. Un triangolo perfetto da ovunque la si guardi. La meta ideale per ogni alpinista assetato di cime e di bellezze inebrianti. E così è stato anche per noi. La realtà supera di gran lunga l´immaginazione perché è posta al posto giusto per incantare anche il più disincantato degli alpinisti. Il fatto più strabiliante è che sul luogo nessuno sa indicarti la via di salita e le sue reali difficoltà. Una cima veramente sconosciuta o a torto poco frequentata. Salita effettuata da Lodovico Marchisio e Mauro Carlesso.


© VieNormali.it

Via Normale Tschuggen - Prima della rampa finale Via Normale Tschuggen - Passaggio chiave Via Normale Tschuggen - Verso la vetta
Prima della rampa finale Passaggio chiave Verso la vetta

N° voti: 1 - Voto medio: Voto  stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Libri suggeriti sulle Estere:


Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Revisione: relazione rivista e corretta il 23/10/2015 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer