Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Pizzo Ligoncio - 3033 m


Relazione della salita - Cima n° 2696


Via Normale Pizzo Ligoncio
Attacco finale alla vetta
Regione: Lombardia (SondrioItaliane

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Retiche - Gruppo Masino

Provincia: Sondrio

Punto di partenza: Strada consortile Verceia - Val di Ratt (q. 870 m)

Versante di salita: SW

Dislivello di salita: 2400 m - Totale: 4800 m

Tempo di salita: 7,00 h - Totale: 4,00 h

Periodo consigliato: estate - autunno

Valle: Valle di Ratti - Altre cime della Valle di Ratti
Punti di appoggio: Biv. Primalpia (q. 1980 m) e Biv. Volta (q. 2212 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Traccia e roccette, passaggi su roccia
Difficoltà:   EE - A - I+ - F+ (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Autore: Foto non presente Allegro Brighelli - Altre salite dell'autore
Data della salita: 20/06/2015
Data pubblicazione: 26/06/2015
N° di visualizzazioni: 4609

Introduzione:

Il Pizzo Ligoncio è uno dei 3000 più selvaggi della Valchiavenna, svetta tra la Val Codera, Val di Ratti e la Val Masino, nel regno del granito. Offre una spettacolare vista dei colossi granitici della zona: dal Badile, al Disgrazia dal Sasso Manduino alla Sfinge. A Sud si vedono Legnone e Grigna, a Nord i 3000 della Valle Spluga.


Accesso:

Giunti a Verceia sulla SS36 bisogna chiedere il permesso in uno dei Bar del paese per salire sulla strada consortile che porta fino a poco sotto il Trecciolino (quota 870 m).


Descrizione della salita:

Dal posteggio si prende l’evidente sentiero che sale sulla sinistra; dopo pochi metri si incrocia il trecciolino che si segue fino alla diga di Moledana. Si sale ancora passando dall’omonimo borgo e poco dopo si attraversa il fiume in prossimità di una frana (1100 m circa) e si sale decisi verso EST evitando di passare per il borgo di Frasnedo.
Più avanti, poco dopo aver raggiunto il sentiero proveniente da Frasnedo, si incontra un bivio segnalato (1260 m c.a): si lascia a destra il percorso per il Passo Culmine, il Monte Bassetta e altre destinazioni e si sale a sinistra raggiungendo una cappelletta affiancata da una fontana; con pendenza più lieve, il sentiero si inoltra nella valle lungo il suo versante destro idrografico. A circa quota 1450 si incontra un ponte di legno che si attraversa passando sul lato sinistro del fiume. Qui si inizia a salire seguendo un evidente sentiero che nel giro di 1 ora e mezza porta al bivacco Primalpia (1980 m) dove si può pernottare.
Da qui si punta il rifugio Volta al centro del magnifico anfiteatro naturale di granito e con alcuni saliscendi lo si raggiunge in circa 75 minuti.
Dal Volta si segue il sentiero, ben indicato da bolli bianchi e rossi, che sale verso la bocchetta dello Spassato, dapprima su dossi erbosi poi su solide placche di granito. Verso i 2500 metri tagliamo verso destra seguendo dei visibili ometti ;poi dal pianoro a quota 2720 m c.a si sale senza difficoltà il canalone detritico (tracce). Poco prima di arrivare alla sua sommità (Bocchetta Orientale d’Arnasca, 2873 m), all’altezza di un masso al centro del canale, si vedrà sulla destra il grosso bollo rosso che indica l’attacco. Si superano alcuni saltini rocciosi (I+) leggermente esposti e, spostandosi un po’ a destra, si raggiunge una zona di gande che si risale (tracce e ometti) senza difficoltà fin sotto un ripido salto di rocce. Ci si sposta allora a sinistra, si raggiunge la cresta, si percorre una sorta di facile cengia leggermente esposta e, con un facile passaggio (I), si mette piede sulla calotta sommitale (ometto; 2940 m c.a) coperta di detriti. La si segue senza difficoltà raggiungendo la cima (3032 m; ore 1 dal pianoro; ore 2,15 dal rifugio).
SCALA MARCIO: SS.


Discesa:

Si può scendere seguendo il percorso della salita, ma noi abbiamo deciso di seguire il marcato sentiero che dal Volta passa per gli alpeggi di Talamucca e Camera restando sul lato destro del fiume. Più ripido e diretto di quello che passa per il Primalpia, arriva al famoso ponticello di legno a quota 1450 circa e da lì si segue la strada fatta in salita fino alla macchina.


Note:

La salita al Pizzo Ligoncio è un itinerario alpinistico consigliato per la varietà e la bellezza dell’ambiente in cui si trova immerso; dispendiosa ma ricca di soddisfazioni: si passa da boschi di latifoglie, a quelli con Larici e Abeti, per finire si sta immersi in un selvaggio anfiteatro di solido granito. La visuale dalla cima è impagabile. E’ consigliabile smezzarla in 2 parti perché dislivello (2400 m) e sviluppo (ben oltre 20 km a/r) richiedono un grado di allenamento piuttosto elevato. Si consiglia il pernottamento al Primalpia, tra i 2 bivacchi è senza dubbio quello più utilizzato ed attrezzato per ospitare escursionisti; è sempre aperto e non bisogna diventar matti a trovare le chiavi come al Volta.


© VieNormali.it

Via Normale Pizzo Ligoncio - Vista dalla vetta sulla Val Chiavenna Via Normale Pizzo Ligoncio - Vista dalla vetta sulla Val Masino
Vista dalla vetta sulla Val Chiavenna Vista dalla vetta sulla Val Masino

N° voti: 2 - Voto medio: Voto 3 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
10 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:


Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Arrampicare sportive e moderne in Valtellina, Valchiavenna, Engadina - Guido Lisignoli, Eraldo Meraldi, Andrea Pavan
           >> Solo granito - Mario Sertori e Guido Lisignoli

Revisione: relazione rivista e corretta il 26/06/2015 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer