Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Rimpfischorn - 4199 m


Relazione della salita - Cima n° 2297


Foto via normale Rimpfischorn non disponibile Regione: Estero (EsteroSvizzere

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Estere Svizzere - Gruppo Non presente

Provincia: Estero

Punto di partenza: Stazione di Arrivo Funivia di Felskinn (q. 2990 m) - Saas Fee

Versante di salita: N

Dislivello di salita: 1400 m - Totale: 2800 m

Tempo di salita: 6,00 h - Totale: 11,00 h

Periodo consigliato: Estate

Punti di appoggio: Britanniahutte (q. 3030 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Sentiero segnato
Difficoltà:   EEA - A - II+ - PD+ (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Cartografia: KOMPASS N.88 Monte Rosa 1:50000
Autore: Federico Pandolfo Profilo di Federico Pandolfo - Altre salite dell'autore
Data della salita: 27/08/2012
Data pubblicazione: 19/09/2012
N° di visualizzazioni: 5160

Introduzione:

Cima isolata che offre un interessante panorama sulle altre montagne del Mischabel, nonchè sul lato Nord della cresta di confine Italo-Svizzera (Cervino, Lyskamm, gruppo del Monte Rosa), il Rimpfischhorn è il quattromila più difficile del massiccio dell´Allalin, non lontano dal più noto e frequentato Strahlhorn. Caratterizzato da una rocciosa e frastagliata cresta sommitale, la sua via normale è un´ascensione su terreno misto che risulta essere impegnativa solo nella parte finale: dopo un primo lungo tratto piuttosto facile su ghiacciaio, si deve superare dapprima un ripido canale nevoso e quindi le esposte rocce che portano all´anticima. La salita risulta essere oggettivamente abbastanza sicura, anche se bisogna porre attenzione all´eventuale presenza di ghiaccio nel canale e sulle rocce successive. Tuttavia, sebbene grazie agli impianti di risalita l´avvicinamento al rifugio non sia che una breve passeggiata, il dislivello complessivo dell´ ascensione non è affatto da sottovalutare, anzi, e richiede pertanto un´adeguata preparazione fisica.


Accesso:

Da Domodossola si supera il Passo del Sempione e si scende a Briga, oppure, più velocemente, si prende il treno con trasporto auto che collega Iselle (la stazione è adiacente alla statale), a Briga in soli 20 minuti. Il treno parte ogni 2 ore circa, non necessaria la prenotazione. Quindi per la Valle del Rodano fino a Visp, dove si prende per Zermatt-Saas Fee. Al bivio fra le due località si tiene la sinistra giungendo alla splendida località di Saas Fee, circondata da innumerevoli vette di oltre 4000 metri. Vietato l´accesso automobilistico al paese, parcheggio a pagamento, sbarra all´entrata. In paese si scende a sinistra, per stradina asfaltata sino alla stazione della funivia per Felskinn.


Descrizione della salita:

Dalla stazione di arrrivo di Felskinn, si prende il sentiero segnalato che attraversa in piano prima una evidente traccia su ghiaccio e poi una comoda pista fino a giungere alla stazione superiore di uno skilift (15 minuti). Da qui fino a non molti anni fa (ed ancora oggi all´inizio di stagione) è possibile proseguire in mezzacosta, su neve, fino alla BritanniaHutte. Negli ultimi anni, in stagione inoltrata, la neve si ritira lasciando il posto a sfasciumi lenti da attraversare e scoprendo in basso un piccolo lago morenico: il nuovo sentiero, con segnavia bianco e blu, scende appunto a questo lago morenico prima di risalire al Rifugio. Ore 1.00.
Dal BritanniaHutte si segue l´evidente sentiero che in breve porta sul sottostante ghiacciaio. Lo si attraversa in direzione SE fino a raggiungere una sella rocciosa posta alla base della Hohlaubgrat (q. 3105 m), dove una traccia (ometti) porta, prima in piano, poi in marcata discesa (sfasciumi) sull´ Allalingletscher (ore 1.00). Problemi di orientamento con scarsa visibilità. Attenzione: il percorso estivo differisce da quello invernale.
Si risale il facile ghiacciaio costeggiando la parete S dell´Allalinhorn, e lasciata a sinistra la traccia per l´ Adlerpass (3789 m) della normale allo Strahlhorn, mantenendosi sempre più a destra possibile, si perviene all´Allalinpass (q. 3546 m). Attenzione ai crepacci.
Senza farsi attrarre dai facili ed invitanti pendii che salgono verso N, ci si abbassa verso W (ancora crepacci), fino a scavalcare nel punto più accessibile l´evidente costola rocciosa provieniente dal Gran Gendarme (4108 m) sulla cresta nord, per risalire infine un´ampia conca glaciale (attenzione ai crepacci) che porta al colletto del Rimpfishsattel (3990 m), immediatamente a S della cima lungo la Cresta W, al cospetto di spendide serraccate (ore 5.00 dal rifugio)
Guardando verso la cima, si notano due canali di neve/ghiaccio inclinati a circa 45°/50°; si attacca quello più a Nord abbandonandolo appena possibile, dopo circa 50/60 mt, dove la parete di sinistra diventa facilmente accessibile (cordini con maglie rapide). Il percorso ora si fa prevalentemente roccioso, non difficile ma molto esposto, intervallato da alcuni passaggi di neve e ghiaccio, fino a raggiungere una paretina più importante (II+/III-) che porta all´anticima. Da questa con aereo attraversamento, in pochi minuti si guadagna la croce di vetta.


Discesa:

Come per la salita. La discesa dalle roccette sommitali può essere effettuata disarrampicando, oppure con una serie di doppie (corda da 60 mt). Presenti anelli e maglie rapide a sufficienza.


Note:

Percorso lungo e di grande soddisfazione, porta su una cima estremamente panoramica proprio per il suo isolamento. Per proteggersi sulla cresta sono sufficienti qualche dado/friend con cordini. Attenzione in caso di nebbia.


© VieNormali.it

N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
3 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:

Il grande libro dei 4000 delle Alpi


Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Revisione: relazione rivista e corretta il 26/12/2012 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Ladakh con Kailas

Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

APP Idea Montagna:
Download Apple Store
Download Google Play Store
Scarica singoli itinerari di montagna
o libri interi sul tuo cellulare o tablet!

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer