Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Cima SW di Malvedello - 2585 m


Relazione della salita - Cima n° 2246


Via Normale Cima SW di Malvedello
La Quota 2585 da SE
Regione: Lombardia (SondrioItaliane

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Retiche - Gruppo Masino

Provincia: Sondrio

Punto di partenza: Poira di Dentro (q. 1077 m)

Versante di salita: SE

Dislivello di salita: 1508 m - Totale: 3016 m

Tempo di salita: 4,00 h - Totale: 7,30 h

Periodo consigliato: estate - inizio autunno

Punti di appoggio: Vedi note.
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Sentiero e traccia segnata
Difficoltà:   EE (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Cartografia: KOMPASS N. 92 - Chiavenna, Val Bregaglia 1:50000
Autore: Piero Vardinelli Profilo di Piero Vardinelli - Altre salite dell'autore
Data della salita: 16/06/2012
Data pubblicazione: 28/06/2012
N° di visualizzazioni: 2371

Introduzione:

Generalmente conosciuta come Quota 2585 è la più facile e frequentata del gruppo, grazie alla via normale segnalata del versante SE. L’itinerario è facile, mai esposto, ma è abbastanza lungo e relativamente ripido nel tratto finale e quindi richiede esperienza. Il panorama sulla Valtellina, libero da ostacoli, è unico.


Accesso:

A Morbegno si attraversa l’abitato verso N e dopo aver superato il ponte sull’Adda si prosegue verso Dazio, Serone e Chémpo. All’entrata di quest’ultima località si svolta a sinistra, per Roncaglia e poi si raggiunge Poira di Dentro. Si parcheggia in un ampio piazzale sterrato al termine della strada asfaltata, dove c’è una chiesetta ed un piccolo campo di calcio.


Descrizione della salita:

Dal piazzale si retrocede sulla strada asfaltata e dopo circa 20 m si imbocca una stradina sterrata e pianeggiante che si stacca verso N (indicazioni per Bivacco Bottani Cornaggia). La carrareccia passa vicino ad alcune villette e ben presto diventa un marcato sentiero che sale inizialmente in un bosco di pini, poi di betulle, fino a raggiungere la pista tagliafuoco della Costiera dei Cech. Sul lato opposto di questa strada sterrata si riprende a salire nel bosco, poi il sentiero compie un traverso ad W e poco sopra si raggiungono le baite inferiori di Prà Sücc (1647 m). Qui le tracce sono un poco confuse e il cartello che indica di proseguire subito a sinistra andrebbe posizionato più a monte. Ad ogni modo, dal nucleo di baite inferiori bisogna raggiungere quello superiore che si trova a sinistra del piccolo avvallamento che li divide. Sopra queste baite il sentiero, segnalato da un cartello, ritorna ad essere ben marcato e dopo un breve tratto nel bosco, sbuca in una bella radura. Dapprima le tracce proseguono a destra dell’avvallamento soprastante ingombro di ganda, poi traversano a sinistra e oltre un dosso erboso compaiono le sagome inconfondibili dei Tre Cornini (q. 2021 m). Ancora un centinaio di metri lungo il pascolo e si raggiunge l’Alpe Visogno (q. 2003 m), situato in un luogo idilliaco, al margine inferiore del vasto anfiteatro formato dalle creste della Cima di Malvedello. Da qui abbiamo 2 possibiltà per raggiungere il costone erboso che scende dalla Quota 2585, la prima e di seguire i segnali nella piana pascoliva dietro l’alpeggio e dai pressi della (q. 2117 m) deviare a sinistra e raggiungere la dorsale del costone. La seconda e di traversare a sinistra direttamente dall’alpe e raggiungere i Tre Cornini che si trovano all’inizio del costone. In ogni caso, si prosegue poi sul sentierino della larga dorsale, fin quasi al margine della conca, ingombra di ganda, che si trova sotto la vetta. Le tracce segnalate aggirano la conca sul pendio erboso di sinistra e poi compiono un traverso a destra e si portano al centro del pendio SE, ripido ma elementare. Inizialmente si risale un largo canale, sempre seguendo i segnali, poi si scavalca un costone sulla destra, infine, con un traverso a sinistra si va a raggiungere la piccola croce di vetta.
Va comunque precisato che il pendio finale è facilmente accessibile anche più a destra (NE).


Discesa:

Come per la salita.


Note:

Nota 1)
Il Bivacco Bottani-Cornaggia (q. 2327 m) in linea d’aria si trova 1 km ad E della Quota 2585 e, pur non essendo toccato dall’itinerario, rappresenta un buon punto di appoggio. Tuttavia la salita può essere affrontata comodamente in giornata.
Nota 2)
La traversata di cresta Cima di Malvedello – Quota 2585 non è semplice, più facilmente si può traversare ai piedi del loro versante meridionale e quindi abbinare l’ascesa ad entrambe le vette con la stessa escursione. Provenendo dalla Cima di Malvedello (vedi relazione di questa cima) non è difficile individuare questo itinerario che permette di contenere in circa 200/250 m il dislivello tra il punto più basso della traversata e la vetta della Quota 2585 (difficoltà della traversata: EE/F). Dopo essere scesi dalla Cima di Malvedello (Cima E), bisogna traversare alla base il suo edificio sommitale, abbassarsi leggermente nell’avvallamento sotto la Cima Centrale e poi risalire una rampa erbosa del costone più ad E della Quota 2585 (vedi terza immagine di dettaglio). Raggiunta una selletta erbosa sulla dorsale del costone, si entra facilmente a metà dell’ampio versante SE. Poi, senza percorso obbligato, si sale appoggiando verso sinistra, fino a raggiungere la piccola croce sulla vetta.


© VieNormali.it

Via Normale Cima SW di Malvedello - Panorama di vetta verso la Cima di Malvedello Via Normale Cima SW di Malvedello - Immagine ripresa poco sotto la vetta Via Normale Cima SW di Malvedello - Al centro, la rampa erbosa della traversata (vedi nota 2)
Panorama di vetta verso la Cima di Malvedello Immagine ripresa poco sotto la vetta Al centro, la rampa erbosa della traversata (vedi nota 2)

N° voti: 1 - Voto medio: Voto 5 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
3 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:


Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Arrampicare sportive e moderne in Valtellina, Valchiavenna, Engadina - Guido Lisignoli, Eraldo Meraldi, Andrea Pavan
           >> Solo granito - Mario Sertori e Guido Lisignoli


  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer