Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Monte Generoso - Normale Svizzera - 1701 m


Relazione della salita - Cima n° 1777


Foto via normale Monte Generoso - Normale Svizzera non disponibile Regione: Estero (EsteroSvizzere

Alpi e Gruppo: Prealpi - Prealpi Lombarde - Gruppo Generoso

Provincia: Estero

Punto di partenza: Località Bellavista - Parcheggio (q. 1171 m)

Versante di salita: SE

Dislivello di salita: 529 m - Totale: 1040 m

Tempo di salita: 1,30 h - Totale: 2,30 h

Periodo consigliato: tutto l´anno

Punti di appoggio: Stazione di arrivo trenino Monte Generoso
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Sentiero segnato
Difficoltà:   T (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Cartografia: KOMPASS - Lago di Como, Lago di Lugano - 1:50000
Autore: Guido Caironi Profilo di Guido Caironi - Altre salite dell'autore
Data della salita: 12/12/2010
Data pubblicazione: 27/12/2010
N° di visualizzazioni: 6743

Introduzione:

Escursione facile, interessante e praticabile tutto l´anno.

Il Monte Generoso sorge al confine tra Canton Ticino e Lombardia, tanto che il nostro percorso più volte intersecherà il confine di stato, transitando ora qui, in Italia, ora là, in Svizzera, serpeggiando tra i numerosi cippi confinali.

La sua posizione centrale, al vertice della Pianura Padana, permette nelle giornate di cielo terso, una visione ampia di tutte le Alpi Occidentali, Centrali, e degli gli Appennini Emiliani e Liguri: conoscere le montagne che circondano il Monte Generoso è facile, in quanto sulla vetta sono stati posizionati numerosi cartelli panoramici di indicazione.

E´ possibile raggiungere la cima anche con un trenino a cremagliera (il famoso trenino del Monte Generoso), partendo o da Capolago o dalla stazione intermedia di Bellavista (dove si parcheggia per questo itinerario).


Accesso:

In autostrada o per provinciale da Como Chiasso si raggiunge il paese ticinese di Mendrisio. Da qui è necessario accedere al centro paese, seguendo quindi i cartelli (colorazione marrone, segnalazioni chiare e ben visibili) per il Monte Generoso. Dopo circa una quindicina di chilometri si parcheggia (ampi spazi di sosta) presso la stazione Bellavista (q. 1171 m).


Descrizione della salita:

Lasciata l´auto ci si avvia su larga pista, in direzione del bosco di faggi, accompagnati da numerose indicazioni dei sentieri.

Poco oltre si abbandona il largo tracciato, imboccando un sentiero sulla destra che, a tornanti ed in più ripida ascesa, sale nel bosco.

Si prosegue fino a raggiungere la parte sommitale del bosco e, dopo un breve tratto a mezza costa, si attraversa la ferrovia (che, da qui, transiterà sempre in parallelo un poco più in alto di noi).

Il sentiero si snoda sul fianco del monte, uscendo dal bosco, e tagliando un pendio piuttosto ripido ed erboso.

Più in alto a sinistra è oramai già ben visibile la stazione di arrivo del trenino, con alle sue spalle, fino all´ultimo nascosta, la vetta del Generoso.

Proseguendo la vista si apre sempre di più sulla sottostante Valle di Muggio, sugli alpeggi abbandonati e sulle antiche Nevere (costruzioni circolari tipiche, in pietra, adibite alla conservazione della neve nei mesi estivi).

Si seguono le ormai evidenti e inconfondibili indicazioni, oltrepassando la stazione e salendo con decisione, con un ultimo sforzo, il pendio erboso (d´estate) che preannuncia l´arrivo in vetta.

Sulla cima si trovano alcune panchine, un cippo di vetta, e.. dei bidoni per la raccolta differenziata!

Abbiamo dunque raggiunto la vera cima del Monte Generoso, cima che sorge in territorio elvetico. La vetta italiana, un poco più bassa, si eleva più a nord. Questa vetta può essere raggiunta tramite il tracciato descritto nella relazione della via normale italiana, oppure scendendo verso la stazione e tagliando il pendio, in direzione nord. E´ anche possibile concatenare le due cime percorrendo un breve tratto attrezzato, direttamente dalla cima elvetica, verso quella Italiana (escludere questa opzione nei mesi invernali).


Discesa:

Come per la salita.

In alternativa è possibile effettuare un percorso ad anello, un poco più interessante. Si scende dalla vetta principale, verso la stazione a monte del trenino e si piega decisamente a sinistra (direzione nord) attraversando il pendio ed intersecando la cresta erbosa che dalla vetta scende verso est. La si percorre sino a delle baite (nevere, che ospitano un museo agrosilvopastorale). A questo punto si piega a destra, su ampio sentiero, attraversando a mezza costa tutto il pendio (sopra di noi in parallelo corre il sentiero dell´andata) e recuperando più a valle il percorso seguito in ascesa.


Note:

Nel percorso invernale è necessario prestare la dovuta attenzione alle condizioni della neve: i pendii da attraversare sono ripidi, con possibile distacco di valanghe a lastroni. E´ pertanto necessario osservare e rispettare con attenzione i bollettini nivo-meteorologici.

Anche il tratto finale, poco prima dell´arrivo in vetta, deve essere percorso, se innevato, con attenzione: la cresta si assottiglia ed è necessario effettuare un passaggio stretto (pochi metri).

Per il resto la salita invernale merita decisamente, nelle belle giornate assolate, di essere affrontata.


© VieNormali.it

N° voti: 1 - Voto medio: Voto 5 stelle

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
3 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Prealpi:


Prealpi Lombarde Centrali  Prealpi Lombarde Occidentali  Prealpi Bresciane  Ferrate in Lombardia e Svizzera   Nel giardino di pietra  Corni di Canzo e Moregallo  Scialpinismo tra Lombardia e Grigioni  Ghiaccio delle Orobie
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Ghiaccio Orobico - Michele Cisana
           >> Arrampicate sportive e moderne fra Lecco e Como - Eugenio Pesci
           >> Alpi Orobie Over 2000 - Vol. 1 - Alessio Pezzotta
           >> Alpi Orobie Over 2000 - Vol. 2
           >> Alpi Orobie Over 2000 - Vol. 3
           >> Prealpi Lombarde Centrali

Revisione: relazione rivista e corretta il 28/12/2010 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Patagonia con Kailas

Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

APP Idea Montagna:
Download Apple Store
Download Google Play Store
Scarica singoli itinerari di montagna
o libri interi sul tuo cellulare o tablet!

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer