Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Pizzo del Ton - Cresta SE - 2675 m


Relazione della salita - Cima n° 1653


Via Normale Pizzo del Ton - Cresta SE
Il Pizzo del Ton. A sinistra la cresta di salita.
Regione: Piemonte (VerbaniaItaliane

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Pennine - Gruppo Andolla

Provincia: Verbania

Punto di partenza: Termine tornanti strada per il Lago Campliccioli (q.1290 m) Antronapiana

Versante di salita: SE

Dislivello di salita: 1400 m - Totale: 2800 m

Tempo di salita: 6,00 h - Totale: 10,00 h

Periodo consigliato: maggio - ottobre

Punti di appoggio: nessuno
Tipo di via: Via di roccia
Tipo di percorso: Via di roccia
Difficoltà:   EE - AR - III - PD+ (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: KOMPASS N. 87 Monterosa
Autore: Oliviero Bellinzani Profilo di Oliviero Bellinzani - Altre salite dell'autore
Data della salita: 20/07/1997
Data pubblicazione: 15/09/2010
N° di visualizzazioni: 2207

Introduzione:

Bella piramide, dalle forme aggrazìate ed al contempo possenti, il Pizzo Ton emerge solitario dalla dorsale, dominando la Valle Antrona in piena vista fin da Domodossola. Ma nonostante la bellezza e la visibilità di cui gode, è tuttavia scarsamente frequentato, forse a causa della durezza del percorso, l´ ambiente particolarmente selvaggio, l´ aspetto aspro, all´ apparenza inaccessibile, o la quota tuttosommato modesta o forse ancora perchè posto in una valle poco battuta, o tutti questi motivi messi insieme, certo è che appartiene ad un´ altra dimensione. Così, come la normale, anche la sua cresta SE descritta nel presente itinerario risulta selvaggia ed impervia, raramente percorsa ma di estrema bellezza.


Accesso:

Da Milano autostrada A26, direzione Gravellona Toce, quindi superstrada con uscita a Villadossola, dove si imbocca la Valle Antrona che si risale sino ad Antronapiana. Prendendo a sinistra, si sale verso il Lago Campliccioli, superando una serie di tornanti al termine dei quali si parcheggia, dove inizia il sentiero per i Laghi di Trivera.


Descrizione della salita:

Dal parcheggio si torna indietro 20 metri lungo la strada, prendendo a destra il ripido sentiero che sale evidente nel bosco (indicazioni Laghi di Trivera-Passo del Mottone). Superate due piccole baite, si continua sempre ripidamente fino all’Alpe Crevaloscia (1369), lasciando poi a destra il sentiero per l’Alpe Larticcio e proseguendo lungo il C19 (cartello). Si attraversa un bel lariceto, entrando in un vallone e dopo aver guadato il ruscello di fondo, con malagevole mezzacosta seguito da un ripido dosso si giunge all´ Alpe Colmigia (1583). Appoggiando a destra si entra in un ripido vallone che si risale tra mirtilli, rododendri e ontanelli per poi costeggiare una pietraia e giungere quasi sotto le nere rocce della punta 2247. Si traversa decisamente a sinistra, superando un’elementare placchetta rocciosa e ci si porta alla depressione 2120, da cui si può ammirare la parete NE del Pizzo del Ton specchiarsi nel primo lago di Trivera. Tenendosi sulla sinistra, piuttosto discosti dai laghi evitando le pietraie (segnavia giallo-rossi e numerosi ometti), ci si dirige al Passo del Mottone (2284), aperto fra il Ton a destra e il Mottone a sinistra. Dal colle, si segue una traccia lungo la cresta, inizialmente facile, che via via si fa sempre più affilata ed impegnativa. Superato un muretto di qualche metro grazie ad una spaccatura della roccia (II), si gira sul vertiginoso versante N, sul quale sono state aperte alcune vie di alta difficoltà, e si scala una sorta di breve camino con uscita a destra. Si prosegue sul filo o alla sua sinistra, dove l´ esposizione è minore, si attraversa una placca (II+) giungendo ad uno spuntone foggiato a diedro all´ apparenza difficile, che invece si supera con inaspettata facilità sulla faccia destra (II+/III-). Quindi, stando sempre sul filo si arriva ad un intaglio, oltre il quale la cresta si fa particolarmente frastagliata, irta di spuntoni e molto affilata. Ci si cala all´ intaglio, dopodiché si scende sul lato sinistro, incontrando una traccia di animali che percorre alla base le rocce della cresta e all´ occorrenza utilizzabile quale via di salita più facile. Evitato il breve tratto accidentato, si arriva ad un muro di una quindicina di metri, che si risale per un diedro poco accennato (II) riportandosi in cresta. Senza altre difficoltà, per traccia si raggiunge la croce, firmando il libro di vetta, all´ epoca datato 1954 e neppure a metà, a riprova dell´ estremo isolamento di questa cima bella e selvaggia.


Discesa:

Per la normale (v. relazione).


Note:

Sebbene molto impegnativa, soprattutto dal punto di vista fisico, questa ascensione, destinata agli amanti degli ambienti solitari, sa regalare momenti unici ed irripetibili, immersi nella poesia di un mondo che ormai pare scomparso.


© VieNormali.it

N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
1 scalatore è stato su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:


A piedi in Alta Val Chisone  A piedi in Alta Valle Susa  Cento salite in Alta Val Susa e Val Sangone  Montagne di Valsusa  Sentieri in Ossola e Valsesia  Trekking sulle Alpi di Torino  A piedi in Piemonte - Vol. 1  A piedi in Piemonte - Vol. 2
Alta Valsesia  Val Bognanco  Val Divedro  Val Formazza  Val Formazza  Valle Antrona  Valle Anzasca Est  Valle Anzasca Ovest
Valsesia Nord Est  Valsesia Nord Ovest  Valsesia Sud Est  Valsesia Sud Ovest  Alpe Devero  Monte Rosa  Val Formazza  Valsesia 
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...


  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Carta Valsesia

Carta Valsesia

Carta Val Formazza

Carta Val Formazza

Scialpinismo in Dolomiti

Scialpinismo in Dolomiti

Scialpinismo nelle Alpi Giulie Occidentali

Scialpinismo nelle Alpi Giulie

Appennino di neve e di ghiaccio

Appennino di neve e di ghiaccio

Scialpinismo a Cortina d'Ampezzo

Scialpinismo a Cortina d'Ampezzo

Ghiaccio Salato

Ghiaccio Salato


Giardini di Cristallo


Scialpinismo in Tirolo


Ciaspolate

Neve libera

Neve libera

Ghiaccio d'Appennino

Ghiaccio d'Appennino

Ghiaccio svizzero

Ghiaccio svizzero

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Alpe Adria Trail

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Walking Experience in Friuli Venezia Giulia

Walking Experience in Friuli Venezia Giulia


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer