Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Monte Crocione - 1641 m


Relazione della salita - Cima n° 1489


Foto via normale Monte Crocione non disponibile Regione: Lombardia (ComoItaliane

Alpi e Gruppo: Prealpi - Prealpi Lombarde - Gruppo Generoso

Provincia: Como

Punto di partenza: Croce, frazione di Menaggio (q. 392 m)

Versante di salita: E - SE

Dislivello di salita: 1250 m - Totale: 2500 m

Tempo di salita: 4,00 h - Totale: 6,30 h

Periodo consigliato: tutto l´anno

Punti di appoggio: Rif. Venini (q. 1575 m) sul Monte Calbiga
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Sentiero segnato
Difficoltà:   E (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: no
Cartografia: KOMPASS - Lago di Como - Lago di Lugano 1:50000
Autore: Guido Caironi Profilo di Guido Caironi - Altre salite dell'autore
Data della salita: 10/05/1999
Data pubblicazione: 02/04/2010
N° di visualizzazioni: 8771

Introduzione:

E´ una elevazione delle Prealpi Luganesi, che sorge proprio alle spalle dell´abitato di Menaggio, affacciandosi sul Lago di Como e sulla sottostante Val Menaggina.
La caratteristica saliente della montagna è la grande faglia obliqua che ne taglia il versante orientale ed, in parte, settentrionale.
Al di sotto di questa curiosa espressione rocciosa corre l´antico tracciato militare della Linea Cadorna (che in alcuni punti percorreremo noi stessi).
La vetta, abbastanza acuminata pur essendo tendenzialmente prativa, è collegata da una lunga cresta alle più note elevazioni del Monte di Tremezzo e del Monte Calbiga.


Accesso:

Lungo la Statale Regina, da Como, si raggiunge l´abitato di Menaggio (seguire per Menaggio città), risalendo i primi tornanti in direzione del Lago di Lugano (indicazioni per Porlezza, Lugano, Plesio e Loveno).
Giunti alla frazione Croce seguire, nei pressi della chiesetta che sorge a fianco della strada, le indicazioni per il campo da golf.
Si prosegue sino ad uno spiazzo poco oltre l´accesso per il Golf Club (sulla sinistra).


Descrizione della salita:

Si continua lungo la stradina che dapprima si presenta con fondo cementato, si oltrepassa una sbarra e, sempre percorrendo tale tracciato (indicazioni sentiero n. 2), si sale alla sella della Bocchetta di Nava ed alle baite ivi presenti.
Si scende lungo il versante opposto della bocchetta, ritornando poi lungo il tracciato principale.
Su sentiero (mulattiera, è il percorso della Via dei Monti Lariani che ricalca il tracciato militare della Linea Cadorna) si sale con pendenza mai eccessiva sino a transitare al di sotto della famosa falesia rocciosa, giungendo all´imbocco di un´angusta galleria.
Pur essendo presenti alcune tracce di passaggio non si deve per nessuna ragione risalire il canalino roccioso posto a destra dell´imbocco della galleria (pericolosissimo) ma, provvisti di una fonte di luce, è necessario attraversare la galleria stessa.
Usciti nuovamente all´aria aperta, sempre su mulattiera lastricata, si risale per numerosi tornanti, addentrandosi nella boscaglia, sempre in dolce salita.
Il tracciato piega ad un certo punto decisamente a destra, transitando lungo il versante sud - orientale del Monte.
Tralasciando le spesso numerose varianti (seguire sempre il tracciato principale), ci si avvicina al crinale della montagna, portandosi al di sotto del cono erboso che costituisce la vetta.
Spostandosi verso il crinale (alla nostra destra) è preferibile risalire direttamente con impegno l´erto pendio erboso (è presente una malcelata traccia) e, con un poco di fatica, raggiungere la vetta del Monte Crocione e la sua grande Croce.

E´ possibile a questo punto abbassarsi verso sud - ovest, per crinale erboso, sino all´ampia sella ove sorgono i ruderi delle baite dell´Alpe Tremezzo e, da qui, risalendo il crinale opposto, raggiungere facilmente la cima del Monte di Tremezzo.


Discesa:

Come per la salita.


Note:

Nota bene: dalla vetta è possibile discendere sul versante opposto, seguendo la vecchia strada militare provvista di fortificazioni che, dopo un lungo tratto pianeggiante, conduce al Rifugio Venini al Monte Calbiga (o, come dicono taluni, Galbiga).
Durante la salita è possibile inoltre incontrare numerose varianti (tra l´altro tutte segnate sulla carta kompass): consiglio di evitare assolutamente di percorrerle, almeno se non siete esperti del posto; rischiereste soltanto di perdervi!


© VieNormali.it

N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
7 scalatori sono stati su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Prealpi:


Prealpi Lombarde Centrali  Prealpi Lombarde Occidentali  Prealpi Bresciane  Ferrate in Lombardia e Svizzera   Nel giardino di pietra  Corni di Canzo e Moregallo  Scialpinismo tra Lombardia e Grigioni  Ghiaccio delle Orobie
Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Guide escursionistiche Guide escursionistiche consigliate:
           >> Ghiaccio Orobico - Michele Cisana
           >> Arrampicate sportive e moderne fra Lecco e Como - Eugenio Pesci
           >> Alpi Orobie Over 2000 - Vol. 1 - Alessio Pezzotta
           >> Alpi Orobie Over 2000 - Vol. 2
           >> Alpi Orobie Over 2000 - Vol. 3
           >> Prealpi Lombarde Centrali

Revisione: relazione rivista e corretta il 14/11/2011 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Carta Valsesia

Carta Valsesia

Carta Val Formazza

Carta Val Formazza

Scialpinismo in Dolomiti

Scialpinismo in Dolomiti

Scialpinismo nelle Alpi Giulie Occidentali

Scialpinismo nelle Alpi Giulie

Appennino di neve e di ghiaccio

Appennino di neve e di ghiaccio

Scialpinismo a Cortina d'Ampezzo

Scialpinismo a Cortina d'Ampezzo

Ghiaccio Salato

Ghiaccio Salato


Giardini di Cristallo


Scialpinismo in Tirolo


Ciaspolate

Neve libera

Neve libera

Ghiaccio d'Appennino

Ghiaccio d'Appennino

Ghiaccio svizzero

Ghiaccio svizzero

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Alpe Adria Trail

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Walking Experience in Friuli Venezia Giulia

Walking Experience in Friuli Venezia Giulia


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer