Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Pizzo dell´ Uomo - 2686 m


Relazione della salita - Cima n° 1279


Via Normale Pizzo dell´ Uomo
Il Pizzo dell´ Uomo
Regione: Estero (EsteroSvizzere

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Lepontine - Gruppo San Gottardo

Provincia: Estero

Punto di partenza: Diga di Lucendro (q. 2080 m), Passo del Gottardo, C. Ticino

Versante di salita: S

Dislivello di salita: 600 m - Totale: 1299 m

Tempo di salita: 2,30 h - Totale: 4,30 h

Periodo consigliato: maggio - ottobre

Punti di appoggio: nessuno
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Senza traccia
Difficoltà:   EE (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: CNS Gottardo
Autore: Oliviero Bellinzani Profilo di Oliviero Bellinzani - Altre salite dell'autore
Data della salita: 11/10/2008
Data pubblicazione: 08/12/2009
N° di visualizzazioni: 1799

Introduzione:

La dorsale che dal Pizzo Lucendro con andamento da S a NE va a morire al Passo del Gottardo, è composta da numerose cime secondarie, che coronano a W il Bacino artificiale del Lago di Lucendro e che l´ autore ha interamente percorso in varie escursioni solitarie. Nell´ ordine, oltre al Pizzo dell´ Uomo qui descritto, sono : Stegenhorn, Siwerbenhorn, Pizzo dell´ Uomo, Pizzo d´ Orsirora e Winterhorn o Pizzo d´ Orsino. Cime minori, forse, ma non per questo immeritevoli di interesse. Anzi.


Accesso:

Da Milano autostrada per Como-Chiasso. Superata la dogana proseguire per il Passo del S. Gottardo, uscita di Airolo, quindi seguire le indicazioni autostradali per il Passo e una volta raggiuntolo, si prende a destra per l´ Ospizio. Si costeggia il laghetto, quindi quando la strada comincia a scendere, si svolta a sinistra (scritta di vernice ´Lucendro´) e subito dopo a destra, per sterrata che conduce sotto la grande diga di Lucendro, dove si parcheggia.


Descrizione della salita:

Dal parcheggio si segue la stradina asfaltata chiusa al traffico che sale sopra la diga, dove diviene sterrata. Si costeggia il lago sino ad incontrare sulla destra il sentiero che sale ai laghi della Valletta e al Passo d´ Orsirora (indicazioni). Lo si segue, raggiungendo in una decina di minuti la Cascina della Gana, affacciata sul Lago di Lucendro, dalla quale si continua ancora lungo il sentiero raggiungendo il primo lago, quindi il secondo. Tralasciando il sentiero che a destra prosegue al Lago di Orsino(´Giro dei Laghi´), si segue la traccia che in direzione W si dirige all´ ampia sella del Passo di Orsirora o Gatscholalucke (2528), aperto fra il Pizzo d´ Orsirora a destra e il Pizzo dell´ Uomo a sinistra. Dal passo, si segue la cresta N su tracce e grossi sfasciumi fino alla vetta, sulla quale è stato ricavato una sorta di riparo in sassi.


Discesa:

Come per la salita. Oppure si può proseguire lungo la cresta sino al Siwerbenhorn (45 minuti), scendendo lungo la normale di quest´ ultimo (v. relazione). Per chi lo desiderasse, continuando dal Siwerbenhorn è possibile raggiungere in 1,30 ore anche lo Stegenhorn (v. relazione). In questo caso, tornati alla base del castello sommitale, si scende a destra per un ripido pendio di erba e sfasciumi, contornado la base della parete e risalendo per ripidi sfasciumi o nevai alla bella e slanciata quota 2776 (non nominata sulla CNS), evitando la frastagliatissima cresta di scisti marci che la unisce al Siwerbenhorn e alquanto ostica da percorrere. Dalla quota 2776, ci si porta facilmente ad un colle dal quale per un pendio di grossi blocchi si arriva alla vetta dello Stegenhorn. Quindi per la normale di questo in discesa.


Note:

Trattandosi di cresta N, a inizio o fine stagione è possibile trovare neve dal Passo di Orsirora alla vetta. In tal caso, si possono evitare le maggiori difficoltà che ne derivano, salendo lungo il versante sud. Una volta giunti ala primo Lago della Valletta, anzichè proseguire, si attraversa il suo emissario, risalendo una valletta con erba e pietrame. Sempre per erba, ci si porta alla cresta E, per la quale evitando alcuni risalti rocciosi, o affrontandoli direttamente, si arriva alla vetta. (Percorso effettuato in discesa dall´ autore).


© VieNormali.it

N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
1 scalatore è stato su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:


Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...


  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Carta Valsesia

Carta Valsesia

Carta Val Formazza

Carta Val Formazza

Scialpinismo in Dolomiti

Scialpinismo in Dolomiti

Scialpinismo nelle Alpi Giulie Occidentali

Scialpinismo nelle Alpi Giulie

Appennino di neve e di ghiaccio

Appennino di neve e di ghiaccio

Scialpinismo a Cortina d'Ampezzo

Scialpinismo a Cortina d'Ampezzo

Ghiaccio Salato

Ghiaccio Salato


Giardini di Cristallo


Scialpinismo in Tirolo


Ciaspolate

Neve libera

Neve libera

Ghiaccio d'Appennino

Ghiaccio d'Appennino

Ghiaccio svizzero

Ghiaccio svizzero

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Alpe Adria Trail

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Family Experience in Friuli Venezia Giulia

Walking Experience in Friuli Venezia Giulia

Walking Experience in Friuli Venezia Giulia


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer