Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Rosso di Ribia - 2545 m


Relazione della salita - Cima n° 1244


Via Normale Rosso di Ribia
Rosso di Ribia. A destra, evidente, il canale di salita.
Regione: Estero (EsteroSvizzere

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Lepontine - Gruppo Onsernone

Provincia: Estero

Punto di partenza: Piei (q. 1089 m), Vergeletto

Versante di salita: S

Dislivello di salita: 1520 m - Totale: 3040 m

Tempo di salita: 4,00 h - Totale: 7,00 h

Periodo consigliato: primavera - estate

Punti di appoggio: Capanna Rosso di Ribia (q. 2000 m)
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Sentiero e traccia segnata
Difficoltà:   EE - A - II- - F+ (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: CNS N. 1291 Bosco Gurin- N 1311 Comologno
Autore: Oliviero Bellinzani Profilo di Oliviero Bellinzani - Altre salite dell'autore
Data della salita: 29/04/2007
Data pubblicazione: 14/11/2009
N° di visualizzazioni: 2040

Introduzione:

Costituito da due poderose e ben distinte alture allineate sulla dorsale spartiacque principale, il Rosso di Ribia rinserra valloni selvaggi ed impervi, ma anche la vasta, riposante prateria dell´ Alpe di Ribia. La costiera terminale, non ben visibile dal fondo della Valle di Vergeletto, da N appare in tutto il suo splendore, specialmente in inverno, quando la neve mette magicamente in risalto il versante settentrionale. Le due cime distano circa 350 metri l´ una dall´ altra, e sono separate da un intaglio che funge da valico tra la Valle del Ri d´ Arnau (Valle di Campo) a N e quella dell´ Alpe di Ribia a S. La Cima W, oggetto del presente itinerario, è la più alta, mentre la E è di poco più bassa (2541).


Accesso:

Da Milano autostrada per Como-Chiasso. Superata la Dogana, proseguire sino all´ uscita di Bellinzona Sud, poi prendere la Cantonale in direzione Locarno che si lascia alla grande rotonda subito dopo l´ aeroporto di Magadino per imboccare il troncone autostradale checon una lunga galleria evita di attravesare la città. All´ uscita della galleria, seguire le indicazioni Valle Maggia Centovalli Onsernone e a Ponte Brolla, in corrispondenza di un passaggio a livello, svoltare a sinistra per Centovalli Onsernone. Superato il paese di Verscio, si prende a destra (la deviazione si vede solo all´ ultimo momento) imboccando la Valle Onsernone che si segue fin poco oltre Russo, quindi di nuovo a destra per Vergeletto. Superato il paese, si prosegue sino ad incrociare la sterrata vietata al traffico,che sulla destra conduce a Piei.


Descrizione della salita:

Seguendo le indicazioni per la Capanna di Ribia, in pochi minuiti si raggiunge Piei, dietro al quale un sentiero segnalato ben visibile, sale a risvolti alla Costa del Pianaccio e quindi all´ Alpe Pianaccio (1587). Dopo un breve tratto pianeggiante fra l´ erba, ormai fuori dal bosco, si continua lungo il vallone del Ri di Ribia, ora meno ripido e incassato nella stretta gola. Superato un aperto pendio di pietrame, dove il sentiero è meno evidente, si attraversa il torrente e costeggiandolo sul lato opposto, per dossi erbosi si raggiunge la Capanna all´ Alpe di Ribia. Per dolci pascoli e terrazzi erbosi, su traccia segnalata verso NW ci si porta sotto la grande bastionata della cresta SSE del Rosso di Ribia, risalendola alla base sino al punto in cui si unisce alla NE. Qui si trova un canalino, attrezzato con catene, che si rimonta lasciando a destra il canale che porta all´ intaglio fra le due cime. Usciti in cresta ad una cinquantina di metri dalla vetta, la si raggiunge con facile arrampicata.


Discesa:

Come per la salita. Oppure, sia dalla base del canalino finale in traversata, che risalendovi dalla Capanna, è possibile raggiungere l´ Uomo Tondo, caratteristico grande ometto di pietre visibile dalla capanna stessa, dal quale su sentiero segnalato si scende la splendida Val Fumegn, passando per l´ Alpe di Categn. Giunti ad un parcheggio, per strada asfaltata si scende ad incrociare quella del fondovalle proveniente da Vergeletto, lungo la quale si torna a Piei.


Note:

Il canalino di salita, ben visibile nella foto di copertina, è raggiungibile anche con percorso più diretto attraverso i pascoli. Per chi invece intendesse concatenare entrambe le vette, una volta tornati al suo imbocco, si sale il canale di accesso all´ intaglio fra le due cime, dal quale in diagonale a destra si supera un primo salto verticale scalinato, quindi un diedrino erboso, ed infine, aggirato a destra un torrione, si prende la facile cresta SW che porta alla vetta (2541, difficoltà PD+).


© VieNormali.it

N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
1 scalatore è stato su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Mappa su Google:




Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:


Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...

Revisione: relazione rivista e corretta il 14/03/2013 dalla redazione di VieNormali.it

  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer