Informativa Cookie: questo sito utilizza cookie tecnici propri necessari al suo funzionamento e cookie di profilazione di terze parti per visualizzare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dagli utenti nella navigazione in rete. Si invita a leggere la Cookie Policy in cui sono presenti le informazioni sui cookie utilizzati dal sito, su quali informazioni vengono raccolte e le istruzioni su come negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. La prosecuzione della navigazione mediante accettazione dei cookie, chiusura di questo banner informativo, accesso ad altra area del sito, selezione di un elemento dello stesso sottostante questo banner (ad esempio di una immagine o di un link) o scorrimento della pagina verso il basso comporta l'automatica prestazione del consenso a utilizzare i cookie.

In conformità al provvedimento del Garante della Privacy del 8 maggio 2014, G.U. n. 126 del 3/6/2014, attuazione della Dir. UE sui cookie 2009/136/CE
OKNon accetto i cookie

VieNormali.it
Home | Mappa del sito | Gruppo VN | Shopping | Area Partner   VieNormali su Facebook   Google+ VieNormali   Canale You Tube VieNormali   RSS Feed VieNormali  

Accedi al sito   Registrati al sito   

   
Gruppi Montuosi
Legenda gruppi...

Cerca la cima:
 

Filtri di ricerca >>

Alpi Occidentali:
 
Alpi Centrali:
 
Alpi Orientali:
 
Prealpi:
 
Appennino:
 
Alpi Estere:
 
Quota:
 



Piz de Mucia - 2967 m


Relazione della salita - Cima n° 1231


Via Normale Piz de Mucia
Il Piz de Mucia. A sx. la cresta di salita.
Regione: Estero (EsteroSvizzere

Alpi e Gruppo: Alpi Occidentali - Alpi Lepontine - Gruppo Catena Mesolcina

Provincia: Estero

Punto di partenza: La Smita, in prossimità del Passo del S. Bernardino (q. 2046 m)

Versante di salita: E

Dislivello di salita: 950 m - Totale: 1900 m

Tempo di salita: 3,30 h - Totale: 6,00 h

Periodo consigliato: estate

Punti di appoggio: Ospizio S. Bernardino. Nessuno sul percorso
Tipo di via: Via normale
Tipo di percorso: Senza traccia
Difficoltà:   EE - A - III - PD+ (scala difficoltà)
Attrezzatura:
Valutazione:
Libro di vetta: si
Cartografia: CNS 267T S. Bernardino
Autore: Oliviero Bellinzani Profilo di Oliviero Bellinzani - Altre salite dell'autore
Data della salita: 02/09/2005
Data pubblicazione: 09/11/2009
N° di visualizzazioni: 3083

Introduzione:

Bella piramide a cavallo tra le Valli Calanca e Mesolcina, ha forme ardite prendendo il nome da un grande alpeggio sul versante NE. La sua sommità trapezoidale presenta due distinte cime, distanti fra loro circa 150 metri e collegate da una frastagliata cresta. La Cima W, la più alta, si affaccia sulla Val Calanca ed è il punto in cui si saldano la lunga dorsale del Fil de Stabi a NW e quella che da SW si innalza con slacio dal Cantun de l´ Ungheres. La Cima E (2957) domina invece S. Bernardino, da dove appare quale unica e vera vetta, e rapprensenta il punto di incontro delle mesolcinesi costiere della Cima de Vigon (NE) e del Piz de Confin (ESE). In genere, gli escursionisti si fermano qui, per raggiungere la Cima W occorre invece superare difficoltà alpinistiche nell´ ordine del PD. Itinerario bello e vario, porta a conoscere l´ incantevole terrazzo dell´ Alp de Mucia, dal quale il Piz de Mucia si presenta affascinante nella sua veste migliore.


Accesso:

Da Milano Autostrada dei Laghi in direzione Como-Chiasso. Superata la dogana si prosegue in direzione Passo del S. Bernadino, uscendo a S. Bernardino paese poco prima del traforo. Senza entrare nel centro abitato, si sale al passo, poco prima del quale sulla sinistra si trova un piccolo parcheggio (La Smita) con cartelli indicatori.


Descrizione della salita:

Dal piccolo parcheggio, a sinistra si segue il sentiero segnalato per S. Bernardino, che con largo giro a mezzacosta conduce all´ Alpe de Mucia. Superato su un ponte il torrente che scende dal Ghiacciaio de Mucia o ciò che ne rimane, lo si abbandona salendo per pendii erbosi tra fasce di rocce lungo una rampa che corre parallela alla muraglia della Cima de Vigon (2555), a sinistra. Giunti al colle a monte della quota 2587, dove la costiera SW della Cima de Vigon si esaurisce, si risale un vasto pendio detritico, che nella parte alta si trasforma in crestina con un sentierino esposto lungo il quale si arriva alla Cima E, dove termina il percorso escursionistico. Per raggiungere la Cima W si può seguire il tagliente filo di cresta, a picco da ambo i lati (III), oppure più facilmente scendendo a destra poco prima di un salto roccioso, attraversare su un´ esposta cengia la parete N per pochi metri ed aggirare ancora a destra il successivo dentello. Quindi in breve si raggiunge la Cima W (15 minuti dalla Cima E).


Discesa:

Come per la salita. Una volta al colle con la quota 2587 anzichè scendere lungo il percorso di salita, è possibile traversare a destra una splendida balconata di roccia bianca, ben visibile dal basso, immettendosi nella valle compresa tra la Cima di Vigon e il Piz de Confin (Pan de Zucher). Per pietraia, ci si abbassa nell´ ampia conca dell´ Alp Vigon e per pascoli, obliquando a sinistra, si scende ad incrociare il sentiero segnalato che da S. Bernardino sale al Passo. Seguendolo a sinistra, contornato in leggera salita il versante NE della Cima de Vigon, si arriva all´ Alp de Mucia, da dove al parcheggio.


Note:

Salita di un certo impegno, non esistendo un percorso definito può anche essere effettuata lungo la via di massima pendenza, ma con maggiori difficoltà dovute alla ripidità delle pietraie.


© VieNormali.it

N° voti: 0

Dai il tuo voto a questa relazione:

1 stella  2 stelle  3 stelle
                                    
4 stelle  5 stelle
                                
Bandierina
1 scalatore è stato su questa cima

E tu l'hai salita?
  

Segnala la cima Segnala questa cima ad un amico...

Libri suggeriti sulle Alpi Occidentali:


Ultime 10 scalate Ultime 20 scalate...
Elenco scalate Elenco delle scalate...


  


Condividi su:  Share    




OFFERTE ATTREZZATURA E ACCESSORI OUTDOOR

Libri di montagna

Newsletter

Per ricevere la newsletter periodica del sito inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:



Precedenti newsletter >>
Kamchatka con Kailas

Primo Piano

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 1

Solo granito - Vol. 2

Solo granito - Vol. 2

Monte Baldo Rock

Monte Baldo Rock

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Nord Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Arrampicare - Dolomiti Sud-Occidentali

Wild Dolomiti

Wild Dolomiti

Ferrate dell'Alto Garda

Ferrate dell'Alto Garda

Prealpi Lombarde Centrali

Prealpi Lombarde Centrali

Il grande libro dei 4000

Il grande libro dei 4000

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 1

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

IV grado Dolomiti Occidentali - Vol. 2

Alta Valsesia

Alta Valsesia

Dolomiti

Dolomiti

Parco d'Abruzzo

Parco d'Abruzzo

Il Terminillo e i Monti Reatini

Il Terminillo e i Monti Reatini

I 2000 dell Appennino

I 2000 dell Appennino


VieNormali consiglia

APP Idea Montagna:
Download Apple Store
Download Google Play Store
Scarica singoli itinerari di montagna
o libri interi sul tuo cellulare o tablet!

Libri di montagna Idea Montagna Editoria e Alpinismo

Libri di montagna Versante Sud

Libri di montagna Iter Edizioni

Libri di montagna ViviDolomiti

Carte escursionistiche e libri Geo4Map

Dolomiti.it - Portale sulle Dolomiti



Save the Children Italia Onlus Climb for life T-shirt Climbers against cancer